sabato 18 maggio 2013

Papertowns #5





Papertowns (città di carta) è una rubrica ideata da me. Ad ogni appuntamento vi presenterò i nuovi libri - esclusivamente in formato cartaceo - entrati in mio possesso che siano stati acquistati, scambiati, avuti in regalo o ricevuti in omaggio da case editrici e autori.

Buondì e buon week end! Rieccomi con un altro appuntamento di questa rubrica per presentarvi le mie entrate cartacee, anche questa settimana c'è stato un bel traffico, si sono aggiunti altri cinque libri alla mia collezione!


Ogni giorno di David Levithan

Omaggio dalla Casa Editrice
Editore: Rizzoli
Prezzo: 15,00 €
Pagine: 260

Trama: Ogni giorno un corpo diverso. Ogni giorno una vita diversa. Ogni giorno innamorato della stessa ragazza. Da quando è nato, A si risveglia ogni giorno in un corpo diverso. Per ventiquattro ore abita il corpo di un suo coetaneo, che poi è costretto ad abbandonare quando il giorno finisce. Affezionarsi alle esistenze che sfiora è un lusso che non può permettersi, influenzarle un peccato di cui non vuole macchiarsi. Quando però conosce Rhiannon, chiudere gli occhi e riprendere il cammino da nomade è impossibile: per la prima volta innamorato, A cerca di stabilire un contatto, di spiegare la sua maledizione, fino a convincere Rhiannon che è tutto vero, che quello che ogni giorno si presenta da lei è la stessa persona, anche se in un corpo diverso. Rhiannon s’innamora a sua volta dell’anima di A, ma dimenticare il suo involucro è difficile, e pian piano la relazione con i mille volti di A si fa più delicata di un vetro sottile. Nel disperato tentativo di non perderla, A tradisce le sue regole, inizia a lasciare nelle esistenze quotidiane tracce e strascichi del suo passaggio, e qualcuno se ne accorge… .


Cuori di carta di Elisa Puricelli Guerra

Omaggio dalla Casa Editrice
Editore: Einaudi Ragazzi
Prezzo: 10,00 €
Pagine: 212

Trama: Tutto inizia con un messaggio lasciato dentro un libro da una ragazza. Un compagno di scuola lo trova e i due cominciano a scriversi senza incontrarsi mai. Non si firmano neppure con i loro veri nomi, ma come Una e Dan, i protagonisti del libro. Anche se non si riconoscono, forse si vedono tutti i giorni. È Una la rossa che sorride come se si fosse appena ricordata qualcosa di buffo? È Dan il biondino con gli occhi verdi da gatto che vedono dentro le persone? I due ragazzi cercano di scoprirsi attraverso quello che si scrivono, si punzecchiano, flirtano, e si rivelano uno all'altra come forse non sarebbero mai riusciti a fare di persona. A poco a poco, però, dalle loro parole emerge una realtà sempre pili strana e inquietante. Dove si trovano davvero Dan e Una? Che posto è l'Istituto che frequentano insieme a migliaia di altri ragazzi? Si tratta di un collegio? Di una scuola speciale? Di un riformatorio? E perché tutti i giorni devono prendere una medicina che cancella i loro ricordi? Dan e Una continuano a scriversi e a registrare tutto, finché la realtà, più cruda e feroce di qualsiasi storia nei libri, irrompe nelle loro vite e li costringe a uscire allo scoperto.


Starters di Lissa Price

Acquisto
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: 9,90 €
Pagine: 236

Trama: Los Angeles, tra qualche anno. Callie ha visto morire i suoi genitori quando una terribile pandemia globale ha decimato la popolazione tra i venti e i sessant'anni, lasciando in vita solo i giovani e i vecchi. Si ritrova così a lottare per la sopravvivenza in un mondo devastato dalla guerra e dalla fame, in cui gli adolescenti combattono per un futuro che non esiste più e gli anziani sognano un passato che non tornerà mai. Con lei, in questa battaglia disperata, solo il fratellino malato Tyler e l'amico di sempre Michael. Determinata a non arrendersi, Callie si rivolge alla Prime Destinations, un'ambigua società di Beverly Hills, che promette facili guadagni ai ragazzi rimasti soli, come lei. Callie sa che dietro la facciata di assoluta rispettabilità della Prime Destinations si nasconde un terribile segreto: la società affitta il corpo degli adolescenti ad anziani desiderosi di rivivere emozioni ormai dimenticate. Ma Callie ha bisogno di soldi - per sé, per Michael e soprattutto per il piccolo Tyler, che è sempre più malato - e accetta. Firma un accordo con la Prime Destinations e si lascia impiantare un neurochip nella testa. Qualcosa però va storto. Callie si risveglia prima del previsto, nel bel mezzo di una vita che non le appartiene. Quella della donna che ha affittato il suo corpo. All'improvviso, è ricca, immensamente ricca. E felice. Possiede una casa in riva al mare guida un'auto costosissima ed è fidanzata con l'affascinante nipote del senatore. Che cosa potrebbe volere di più? A Callie sembra di vivere in un sogno. Almeno fino al momento in cui scopre di essere intrappolata in un gioco molto più pericoloso di quanto avrebbe mai immaginato... .


The hunt di Andrew Fukuda

Omaggio dalla Casa Editrice
Editore: Il castoro
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 336

Trama: Non sudare. Non ridere. Non attirare l’attenzione. E soprattutto, qualunque cosa succeda, non innamorarti di una di Loro. Gene è diverso da tutti quelli che lo circondano. Non è in grado di correre come un fulmine, la luce del sole non lo ferisce, non ha un insaziabile desiderio di sangue. Gene è umano, e conosce le regole. La verità deve rimanere segreta. E’ l’unico modo per rimanere vivi in un mondo notturno – un mondo in cui gli umani sono considerati una prelibatezza e vengono cacciati senza tregua. Quando Gene è fra i prescelti che parteciperanno alla grande Caccia degli ultimi umani sopravvissuti, la sua vita di regole comincia a sgretolarsi – preso fra una ragazza che gli fa sentire cose che non aveva mai provato prima e uno spietato manipolo di cacciatori che sospettano sempre di più la verità sul suo conto. Ora che Gene ha finalmente trovato qualcosa per cui combattere, il suo desiderio di sopravvivere è più forte che mai. Quale tributo sarà costretto a pagare?


Io non sono un serial killer di Dan Wells

Scambiato tramite Anobii
Editore: Fazi
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 281

Trama: John Wayne Cleaver è, per sua stessa ammissione, un "tipo strano". A quindici anni, la sua occupazione preferita è aiutare la madre e la zia, che gestiscono l'obitorio di una piccola cittadina, a imbalsamare cadaveri ed è incapace di entrare in contatto emotivo con le persone. Ma soprattutto, a preoccuparlo, è l'ossessiva attrazione che avverte nei confronti dei serial killer, delle loro storie, dei loro macabri rituali. È in grado di snocciolarne usi e strategie, e disporli in un'inquietante enciclopedia del male. Una passione che gli appare come il presagio di una volontà superiore che lo inchioda al medesimo destino. Del resto, presenta strani sintomi: incontinenza notturna, piromania, impulso alla violenza sugli animali. E ancora: può essere solo un caso il fatto che i nomi di ben due serial killer del passato rimandino al suo nome di battesimo? John Wayne s'impone perciò alcune severe regole di comportamento per allontanare l'incubo che lo minaccia, mentre il dottor Neblin, lo psicologo da cui va una volta a settimana e che gli rivela la sua sociopatia, lo aiuta a scavare in se stesso. Ma tutto si complica via via che alcuni corpi vengono ritrovati orribilmente mutilati per le strade della città. Stavolta l'ossessione del ragazzo diventa realtà appena fuori di casa e il suo demone interiore è costretto a uscire allo scoperto, sulle tracce di quel mostro che, là fuori, sta lanciando una sfida che non è più possibile respingere.

Due di questi li ho attualmente in lettura, mentre Ogni giorno l'ho già letto e concluso e amato (recensione). Gli altri due spero di leggerli presto!

Voi cosa avete comprato o ricevuto ultimamente? Alla prossima!

15 commenti:

  1. ogni giorno e hunt..li voglio..belle entrate curiosa anche Cuori di carta

    RispondiElimina
  2. "Ogni giorno" è nella mia wish-list da un po'! "The Hunt" lo voglio, lo voglio, lo voglio ç-ç

    RispondiElimina
  3. Che bei titoli! =D "Ogni giorno" e "Cuori di carta" mi piacciono molto, il primo era già in lista e l'altro c'è finito adesso (a proposito, ma che genere è?). Starters l'ho già letto, carino ma non mi ha colpito più di tanto, vedrò se ci riuscirà il seguito. "The hunt" la trama per il momento non mi convince, sono curiosa di scoprire come sarà la tua opinione una volta che lo avrai letto. E l'ultimo passo, mi inquieta un po'...=|

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cuori di carta è una specie di romanzo di formazione distopico per quel che ho capito u.u ancora io alla parte distopica non ci sono arrivata bene, comunque è un romanzo epistolare u.u
      Per quanto riguarda The hunt convince e non convince neanche me... si vedrà leggendo!

      Elimina
  4. Ogni giorno, the Hunt e Starters!!! aspetto un pò di sconti per fiondarmi in libreria!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh dai la nuova edizione di Starters costa solo 10€ io infatti mi ci sono fiondata subito :P

      Elimina
  5. Ogni giorno l'ho già letto mentre gli altri li voglio tutti...anche se The Hunt un giorno lo tolgo dalla WL e il giorno dopo ce lo rimetto xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me The hunt non mi convince fino in fondo... speriamo bene XD

      Elimina
  6. Hunt sembra bellino *-*

    mi mette curiosità anche l ultimo LOL

    non vedo l ora di leggere le recensioni *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *intona la canzone* arrriveraaaannnn XD

      Elimina
  7. Bellissimi ** Starters l'ho letto in ebook e non avendolo ancora acquistato cartaceo credo proprio prenderò questa nuova versione, adoro la copertina! Ogni giorno e Hunt sono sulla mia wishlist :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io infatti ne ho approfittato della nuova edizione economica! Sono andata in libreria dicendo "speriamo che c'è quella... quella vecchia non mi piace" e ho avuto fortuna :D

      Elimina
  8. Starters l'ho letto in ebook però il cartaceo lo voglio *__* perciò sarà mio ;p e anche Cuori di carta mi segno come prossimi acquisti appena rimpinzo il portafoglio visto che sabato al mercatino dell'usato ho preso 5 libri, finendo tutto ^_^ le soddisfazioni della vita!!!
    The hunt mi incuriosisce messo in lista dei desideri insieme a Ogni giorno ^^ c'è la farò prima di morire a comprarli tutti??? Naaaaa ;p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si dai ce la farai :P
      Anche se mi sa che nessuna di noi riuscirà a soddisfare per intero la sua wishlist XD quella è un'impresa troppo ardua :D

      Elimina