domenica 22 settembre 2013

Recensione "Il giardino degli aranci - Il mondo di nebbia" di Ilaria Pasqua

Buona domenica lettori! Eccomi qui con una nuova recensione per voi. Come vi avevo già accennato nei giorni scorsi, avevo iniziato a leggere Il giardino degli aranci - Il mondo di nebbia di Ilaria Pasqua e l'ho concluso proprio questa mattina!



Il giardino degli aranci
Il mondo di nebbia

di Ilaria Pasqua

Autopubblicato
Prezzo ebook: 0,99 €
Pagine: 252

Trama: Aria è una ragazza come tante, che prova un grande vuoto dentro a cui vuole dare un significato. Percepisce il mondo che la circonda come qualcosa di estraneo, come se quel posto in cui abita non fosse la sua terra. Mossa da una grande sensibilità e dal suo istinto s’incammina verso un’avventura che la porterà a scoprire ciò che nasconde in profondità dentro di sé. Lei non sa di avere il potere di cambiare il suo destino e quello dei suoi amici trovando il sigillo, e quando scopre di avere in mano questa possibilità, ha paura di non essere in grado di superare le sue sofferenze, teme di perdere ciò che conta e di non riuscire a scegliere la strada giusta da seguire. In una realtà popolata da incubi che prendono le sembianze più strane e che sono trasformati in energia, in cui ogni cosa è velata dal mistero e la quotidianità è gestita dalle leggi imposte dai Cinque Sacerdoti, Aria, assieme ai suoi compagni di viaggio, sarà costretta a mettersi in gioco e, per cambiare il corso degli eventi, si ritroverà davanti all'ostacolo più temibile di tutti. Il giardino degli aranci. Il mondo di nebbia, primo libro di una progettata trilogia, è un fantasy innovativo, in cui tutto appare diverso da com'è, in cui i rapporti di amicizia sono il valore più importante e l’amore mostra la bellezza della vita.


Recensione
Aria passa le sue giornate in un mondo che in apparenza non sembra poi molto diverso dal nostro, se non fosse che le persone al mattino, quando si svegliano dopo aver fatto un incubo, se lo ritrovano davanti sotto forma di fumo, nelle sembianze di un qualche oggetto o animale. L'incubo di Aria ad esempio assume l'aspetto di un procione e le resta avvinghiato a una gamba finché non si reca a disfarsene in uno dei punti di raccolta creati appositamente.

Quel piccolo mondo immerso nella nebbia però non è perfetto come sembra. Aria infatti da qualche tempo ha la sensazione di girare a vuoto, le sembra che stia sprecando il suo tempo e quando parla per caso con uno dei suoi compagni di classe, Will, che le dice di provare lo stesso, entrambi capiscono che c'è qualcosa che non va e che forse è colpa dei Cinque Sacerdoti che sono a capo della città. Nessuno dei due immagina davvero cosa ci sia ad aspettarli.

L'idea alla base del romanzo è davvero molto innovativa e originale. Ilaria Pasqua ha creato un intreccio molto particolare e meritevole di nota. Non posso stare a dilungarmi sui dettagli perché vi rovinerei il libro nel caso vogliate leggerlo, ma davvero per alcuni versi le sue idee le ho trovate davvero geniali.

Purtroppo ci sono stati un paio di elementi a non convincermi a dare un voto più alto. Ammetto di avere un po' sofferto della mancanza di un editing. Oltre i refusi, ho trovato anche qualche piccolo errore. Più che altro però, ho sentito proprio l'assenza di un trattamento professionale sul testo.
A mio parere, ci sarebbero voluti dei piccolo tagli e correzioni in qua e in là in modo da accorciare e sistemare soprattutto la prima metà del romanzo in cui la narrazione era in alcuni punti un po' troppo lenta per i miei gusti.

Sorvolando su questi piccoli difetti, il libro mi ha davvero stupita in positivo e sono rimasta molto soddisfatta dalla lettura. Nutro davvero molta curiosità per il seguito che leggerò sicuramente.
Sono convinta che l'immaginazione di Ilaria Pasqua possa regalare davvero tantissimo ai suoi lettori. Nell'attesa non esiterò nemmeno a leggere l'altro suo romanzo. Insomma, ve la consiglio!



Il giardino degli aranci di Ilaria Pasqua
  1. Il mondo di nebbia, 2013
  2. Inedito
  3. Inedito

16 commenti:

  1. se prima avevo voglia di leggerlo tipo tra un po' ora tipo subito, aw che bella recensione e -si spera- che bel libro :3

    RispondiElimina
  2. io l'ho vinto in un giveaway in formato ebook, ma non ho ancora avuto il tempo di leggerlo! ç_ç è sicuramente un libro che voglio leggere, e spero di farlo presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dagli un'occasione non appena puoi! Non ti deluderà ;)

      Elimina
  3. che carina questa cosa degli incubi che rimangono concreti al risveglio. Un po' inquietante, se i miei incubi diventassero reali al risveglio avrei paurissima u.u
    btw non avevo mai sentito questo titolo, lo annoterò e prossimamente potrei farci un pensierino, sembra carino (nonostante gli errori O:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece mentre leggevo mi divertivo a pensare a che forma avrebbe assunto il mio v.v
      Per gli errori poi parlando con l'autrice è venuto fuori che l'editing l'ha fatto pare e ha anche pagato... ma le hanno offerto un servizio davvero scarso :/ e infatti ha avuto da discutere... che peccato!

      Elimina
    2. Ma dimmi te!
      Comunque si, è una cosa molto originale questa dei sogni ^^

      Elimina
  4. Hm.. Mi avevano parlato bene di questo libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è davvero meritevole e potrebbe piacerti :3

      Elimina
  5. E' un peccato che ci sia solo in versione ebook perché sembra proprio un bel libro D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh effettivamente chiude un po' le porte ai puristi della carta :P

      Elimina
  6. \^o^/ Sono contenta che ti sia piaciuto! Mi sento sollevata dalla responsabilità :3
    Sono d'accordo con te per i punti di debolezza, ma spero che il seguito sia rivisto con cura e mantenga la sua originalità =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah hai visto? L'hai scampata :P
      Sono molto fiduciosa anche io per il seguito *__*

      Elimina
  7. Le idee alla base della trama mi sembrano molto carine! Peccato per l'editing, ho letto anche quello che hai scritto sopra nei commenti sull'insoddisfazione dell'autrice. Vorrà dire che ci starà ancora più attenta nel prossimo volume, immagino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì penso anche io che il prossimo a quel livello, dopo quanto le è successo, sarà molto più accurato :)

      Elimina
  8. poco ma sicuro ragazze... :( e pensate che ho cercato accuratamente, non si sa mai che fregatura puoi trovare dietro la porta, ancora sono incredula.
    Grazie comunque per il sostegno!:D

    RispondiElimina