venerdì 6 settembre 2013

Recensione "Il labirinto" di James Dashner

Buongiorno lettori! Finalmente, dopo le infinite peripezie che ho dovuto affrontare per avere questo libro, ho concluso Il labirinto di James Dashner! Devo ammettere di essere ancora un po' frastornata! Pronti a sapere cosa ne penso?



Il labirinto
di James Dashner

Titolo originale: The maze runner
Editore: Fanucci
Prezzo: 17,00 €
Pagine: 420

Trama: Quando Thomas si sveglia, le porte dell’ascensore in cui si trova si aprono su un mondo che non conosce. Non ricorda come ci sia arrivato, né alcun particolare del suo passato, a eccezione del proprio nome di battesimo. Con lui ci sono altri ragazzi, tutti nelle sue stesse condizioni, che gli danno il benvenuto nella Radura, un ampio spazio limitato da invalicabili mura di pietra, che non lasciano filtrare neanche la luce del sole. L’unica certezza dei ragazzi è che ogni mattina le porte di pietra del gigantesco Labirinto che li circonda vengono aperte, per poi richiudersi di notte. Ben presto il gruppo elabora l’organizzazione di una società ben ordinata e disciplinata dai Custodi, nella quale si svolgono riunioni dei Consigli e vigono rigorose regole per mantenere l’ordine. Ogni trenta giorni qualcuno si aggiunge a loro dopo essersi risvegliato nell'ascensore. Il mistero si infittisce un giorno, quando – senza che nessuno se lo aspettasse – arriva una ragazza. È la prima donna a fare la propria comparsa in quel mondo, ed è il messaggio che porta con sé a stupire, più della sua stessa presenza. Un messaggio che non lascia alternative. Ma in assenza di altri mezzi visibili di fuga, il Labirinto sembra essere l’unica speranza del gruppo... o forse potrebbe rivelarsi una trappola da cui è impossibile uscire.


Recensione
All'inizio del romanzo, Thomas, il protagonista, si sveglia dentro una specie di ascensore - senza ricordi all'infuori del suo nome - e si trova in una Radura, in mezzo a un sacco di altri ragazzi, tutti maschi. Thomas viene accolto come di consuetudine, perché lì tutti, come si scopre, sono arrivati allo stesso modo.
Nella Radura ognuno svolge un lavoro ben preciso. C'è chi si occupa di preparare il cibo, chi degli orti, chi di soccorrere i malati. Si tratta di una vera e propria piccola comunità. Purtroppo però quel luogo non è il paradiso che sembra. Al suo esatto centro c'è un Labirinto grandissimo che sembra non avere soluzione o via d'uscita.
Ogni notte i muri del Labirinto si spostano e gli accessi si chiudono per fare in modo che i mostri che lo abitano, i Dolenti, non escano fuori nella Radura.
Thomas rimane subito affascinato dal Labirinto e per qualche strano motivo, nella Radura, al contrario degli altri, si sente subito come a casa.

Le domande che si viene a porre il lettore sono davvero tantissime. Chi ha messo i ragazzi nella Radura? Perché? Qual è il vero scopo del Labirinto? Perché a tutti è stata in qualche modo cancellata la memoria? E con ogni più piccola risposta arrivano inevitabilmente nuove domande sempre più grandi.
Quando poi dall'ascensore viene fuori per la prima volta una ragazza, con cui Thomas sente di avere un legame, tutto cambia e per i Radurai inizia una vera e propria corsa contro il tempo.

Questo primo romanzo della serie, va masticato, digerito e assimilato con cura. È una sorta di introduzione che cerca di preparare il lettore a quello che i seguiti gli riservano. Sul finale infatti, ci si trova davanti a un vero e proprio cliffhanger e immancabilmente ancora una volta, le domande sono più delle risposte.
L'avidità di sapere, regna durante tutta la lettura e non lascia tregua anche nei momenti in cui non si è davanti al libro.

Dashner è stato indubbiamente abile a creare una trama così intricata e le mie aspettative per il secondo volume, La via di fuga, non potrebbero essere più alte. Riuscirà a non essere deludente e a mantenere un livello così alto? Non vedo l'ora di scoprirlo!



The maze runner di James Dashner
  1. Il labirinto, 2011 (The maze runner, 2009)
  2. La via di fuga, 2012 (The scorch trials, 2010)
  3. Inedito (The death cure, 2011)

31 commenti:

  1. Questo libro non ha mai attirato particolarmente la mia attenzione (chissà poi perchè), ma dopo aver letto questa tua recensione, lo infilo dritto dritto nella wishlist *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è passato un po' inosservato... effettivamente se non fosse stato per il film, mi sa che nemmeno io l'avrei mai scoperto o.o

      Elimina
  2. Mi ispirava già da quando ancora lo stavi rincorrendo ed ora dopo averne letto il tuo parere questo libro mi intriga ancora di più!
    Aggiunto anche io immediatamente in WL...una WL interminabile ormai ma è questo il bello di noi lettori insaziabili!!! hihihihihihi
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha sì come si fa a non allungare sempre le wishlist? v.v é impossibile! Sono felice di averti convinta comunque :D

      Elimina
  3. Io non sono mai stata attratta da questo libro...forse perchè al primo impatto deve piacermi la copertina, e questa non mi ispira molto, ma vista la tua recensione, la metterò nella mia wishlist :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere! La copertina effettivamente è abbastanza insignificante e poco affascinante :/

      Elimina
  4. Solo la trama mi mette ansia :O
    Ne è valsa la pena tutto quel daffare per averlo allora *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ne è valsa la pena *A*
      Ahahahah eh pensa... mette ansia solo la trama... figurati la lettura D: sono in ansia ancora adesso X°D

      Elimina
  5. Finalmente anche tu sei riuscita a leggere questo libro!
    Come ti dicevo è me è piaciuto, anche se mi aspettavo quel pizzico in più dall'elemento labirinto, che a mio giudizio poteva essere ancora più centrale nella storia.
    Comunque sono curiosissima di sapere cosa pensi del seguito (io non ce l'ho)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io il seguito l'ho avuto addirittura prima di questo LOL ho grandi aspettative... soprattutto per il finale e per le domande a cui pretendo venga data una risposta :P

      Elimina
  6. Almeno ne è valsa la pena con tutta la fatica che hai fatto per trovarlo!!xD
    Ora mi hai messo ancora più curiosità riguardo questo libro!! Di sicuro lo leggerò prima dell'uscita del film!!;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah sì infatti!
      Fai bene a leggerlo prima del film :3 te lo consiglio v.v

      Elimina
    2. Ma, ma, ma...
      Faranno un film?!?!?!?
      Non lo sapevo! Panicooooo!!!!
      E dire che mi sto ancora riprendendo da Shadowhunters!!!
      vado subito ad informarmi!!!!! >.<

      Elimina
    3. Spero vivamente che sia meglio di Shadowhunters... anche perché questo libro secondo me a livello cinematografico ha un potenziale pazzesco ed è meno complicato da trasporre...
      Se fa schifo trucido qualcuno =.=
      E poi a fare Thomas c'è Dylan O'Brien *occhi a cuore* e a fare Teresa c'è Kaya Scodelario v.v non possono deludermi se no io muoro D:

      Elimina
    4. In due minuti ho rivoltato internet come un calzino e ho scoperto TUTTO sul film! OMG !!!!!! le immagini che ci sono in rete sono fantastiche! il maritino non potrà fare troppe storie per un film così!!! (spero >.<) Ma come si fa ad aspettare fino a febbraio?!?!?!

      Elimina
    5. Io al mio ragazzo gli ho detto "è una storia per maschi più che per femmine (X°D), il libro l'ha scritto un uomo e a fare il protagonista c'è quello che in Teen wolf fa lo scemo" e mi ha risposto con uno "mmm" interessato v.v
      Non vedo l'ora *__*

      Elimina
  7. Sono davvero curiosa di leggerlo! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggi, leggi! È davvero una lettura meritevole e fuori dagli schemi v.v

      Elimina
  8. Il disastro con questo libro è stato ampiamente ripagato, cavolo ne sei rimasta proprio affascinata *_*
    Lo voglio assolutamente anch'io e non vedo l'ora di poterlo avere, chissà se avrò fortuna come te (alla fine) e lo troverò usato, oppure se dovrò aspettare che i vari store abbiano di nuovo disponibilità....
    Sono troppo troppo curiosa!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è proprio particolare e non può non affascinare *__*
      Spero lo troverai tesoro <3

      Elimina
  9. Non so perché ma non mi convince fino in fondo D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari non è il tuo genere? Non saprei...

      Elimina
  10. L'ho letto tipo un anno fa o anche più, ma in inglese, e mi aveva completamente stregata! Adesso mi fai ricordare proprio che dovrei comprare il sequel, che smemorata. thanks :)

    P.S. te l'avevo detto che l'avresti amato. TOLD YOU! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah figurati asuhuah LOL
      Sì avevi ragione infatti *___* <3

      Elimina
  11. Mi fa piacere vedere che anche a te è piaciuto! Io l'ho divorato per quanto detestassi profondamente il linguaggio dei radurai che trovavo ridicolo e forzato. Il seguito credo non ti deludera': cambia completamente scenario ma colpi di scena e fiato sospeso la fanno da padroni!! Io non vedo l'ora esca il terzo ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ho visto che cambia totalmente il seguito... speriamo bene :D

      Elimina
  12. Ho questo libro da un bel pò ma non l'ho ancora letto, dopo la tua recensione po metterò sul comodino insieme agli altri che leggerò a breve, grazie per la bella review. Baci
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere! Poi sei fortunata ad averlo già visto che per ora non si trova :D
      Spero ti piacerà ^^

      Elimina
  13. Ho visto ieri il trailer del film e così volevo leggere qualche recensione del libro che mi isprira moltissimo!!! *-* Vedrò il modo di recuperarlo a 'sto punto! ^^

    RispondiElimina