mercoledì 18 settembre 2013

Recensione "Non lasciarmi mai" di Emily Hainsworth

Buona sera lettori! Giusto ieri sera ho finito di leggere Non lasciarmi mai di Emily Hainsworth. Che dire? Forse la mia opinione si può riassumere nella frase: tanto fumo e niente arrosto.



Non lasciarmi mai
di Emily Hainsworth

Titolo originale: Through to you
Editore: Rizzoli
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 300

Trama: Per Cam, Viv non era solo la ragazza dei sogni: era l’àncora a cui aggrapparsi per superare la tempesta che ha travolto la sua vita. Ora che è morta, uccisa in un incidente di cui lui si sente responsabile, Cam si trascina tra le giornate, incapace di ricominciare. Una notte, sul luogo dell’incidente, Cam vede una strana luce, e quando la attraversa si ritrova in un mondo in cui a morire non è stata Viv, ma lui. Per Cam è una meravigliosa seconda occasione: avvicina Viv, e i due iniziano a frequentarsi a cavallo tra i mondi. Ma in questo strano universo parallelo Cam comincia a vedere Viv con occhi nuovi e a capire che la ragazza ha sempre nascosto bugie e terribili segreti.


Recensione
Sono passati due mesi da quando Viv è morta in un tragico incidente d'auto e Cam non riesce a farsene una ragione. Da quando era stato costretto a lasciare il football, a causa dei danni a un ginocchio, e dopo che suo padre se n'era andato di casa, chiedendo il divorzio, Viv era l'unica che sapesse comprenderlo ed era diventata tutto il suo mondo.
Ora che lei non c'è più, Cam si sente perso, si sente incompleto e non fa che isolarsi e pensare a lei. Una sera, mentre si trova sul luogo dell'incidente, davanti all'altare in memoria di Viv, intravede una strana luce verde e una ragazza che piange e tutto cambia. Cam non la conosce, ma lei chiama il suo nome e ben presto scopre che lei, Nina, viene da un universo parallelo molto simile al suo e una domanda si fa largo nei suoi pensieri. E se Viv da quella parte non fosse mai morta?

Questo romanzo, con dalla sua una copertina e una trama davvero accattivanti, sembrava davvero promettente. Quando l'ho visto in libreria, pareva quasi che mi chiamasse e non ho saputo resistere. Purtroppo però, non si è rivelato all'altezza delle aspettative.
Nonostante l'idea alla base fosse abbastanza originale penso che sia stata sviluppata con forse troppa superficialità. Era abbastanza chiaro fin dal principio dove l'autrice volesse andare a parere e quindi, per quanto la lettura fosse scorrevole e non fosse noiosa, non sono riuscita a sentirmi coinvolta più di tanto. Durante tutta la narrazione o quasi, in me ha regnato l'indifferenza. Le prime pagine mi avevano quasi ingannata, ma più continuavo a leggere, più avevo la sensazione che a questo libro mancasse qualcosa. Ho trovato tutto un po' troppo prevedibile e assai scontato.

Inoltre Cam, il protagonista, è forse l'unico personaggio che viene caratterizzato a dovere. Di Viv invece, sebbene se ne parli quasi in ogni pagina, non sappiamo davvero molto. Nina è stata quella tra i tre che mi ha più colpito, per il suo modo di fare e per la sua freschezza, ma anche lei risulta comunque un personaggio marginale, non approfondito.

In conclusione posso dire che il libro è stato abbastanza deludente e che alla fin fine non mi ha lasciato nulla. Mi aspettavo qualcosa di diverso, qualcosa che sapesse coinvolgermi ed emozionarmi, ma non ho trovato niente di tutto questo. Un vero peccato!

30 commenti:

  1. :O che delusione!
    Non mi ispirava per nulla in realtà... adesso meno di niente. Lo definirei un libro "vuoto" da come ne parli. :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco sì XD diciamo che è un buon aggettivo per descriverlo LOL

      Elimina
  2. Che peccato :(( Mi aspettavo di più, se ne sta parlando così tanto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! E dire che le prime pagine mi avevano quasi ingannato... prometteva così bene :/

      Elimina
  3. NNNNOOOO PLEASE, mi sento delusa anch'iooo, ti ho scritto minimo tre volte che avevo aspettative alte per questo libro. mi dispiace solo che sia risultato così di basso livello, mi piange il cuoree :'c cercerò di leggerlo sicuramente, abbassando le aspettative!

    BTW bellissima recensione Deninaaa:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah mi spiace honey :/
      Se poi lo leggi fammi sapere cosa ne pensi v.v magari a te piace <3

      Elimina
  4. Mmm dalla trama non mi ispirava ed infatti mi hai dato la conferma... Per quanto la cover sia bella non è all'altezza delle aspettative, peccato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non ti ispira nemmeno la trama, allora difficilmente potrebbe piacerti... comunque sì davvero un peccato!

      Elimina
  5. Mah che peccato!!:( Mi ispirava davvero molto questo libro e dato che solitamente la pensiamo più o meno allo stesso modo rigardo i libri, ora sono alquanto demoralizziata!! Magari lo leggerò ugualmente per curiosità, ma senza fretta e di sicuro senza alcuna aspettativa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È l'atteggiamento giusto, così almeno se poi non piace neanche a te non resti delusa :)

      Elimina
  6. Mi fido del tuo giudizio, non che fossi particolarmente ispirata, ma adesso ancora di meno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Monica! Purtroppo è stato un vero peccato :/

      Elimina
  7. Beh, che peccato. Era già nella mia lista, ma lo depenno: ne ho troppi in arretrato per "perdere tempo" con libri che non sono più che belli! Però mi spiace, la trama mi ispirava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco perfettamente! Anche io a volta depenno libri per cui capisco dai pareri degli altri che è meglio non leggere :P
      Ce ne sono così tanti altri più belli che aspettano :)

      Elimina
  8. C'ho visto bene per una volta. Non mi ispirava "a pelle" :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beato te v.v io mi sono lasciata ammaliare da trama e cover XD

      Elimina
  9. Nuuu, a me ispira(va) tantissimo c.c
    Comunque lo leggerò lo stesso perchè l'incipit che hai postato l'altro giorno mi piace da matti... e poi boh, a me potrebbe piacere. :3 i hope so.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì infatti non è detto che non deve piacere per forza :3
      Sono proprio curiosa di sentire la tua opinione <3

      Elimina
  10. Non mi ispirava molto a prescindere, ora lo lascerò in libreria senza troppi rimpianti o dubbi U_U

    RispondiElimina
  11. PECCATO...mi ispirava molto...:(..però nonostante tutto sono cuiosa di leggerlo e farmi una m,ia opinio...>_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh sì per carità... a me non è piaciuto, ma magari può piacere ad altri :3 tentar non nuoce!

      Elimina
  12. Mmm, mi dispiace che non ti sia piaciuto! Mi aveva incuriosita parecchio! :(

    RispondiElimina
  13. Un vero peccato... Speravo di poter mettere da parte i dubbi che avevo (e di cui abbiamo anche parlato nel post dedicato al suo incipit), vista la trama così interessante. Sarà per la prossima volta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già... le prime pagine avevano ingannato anche me :P poi però è andato a calare... e non si è più ripreso :/

      Elimina
  14. vista la tua recensione direi che ho sicuramente un libro in meno da acquistare!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se dispiacermi o esserne felice LOL
      Magari usciranno anche recensioni positive... chissà :P

      Elimina
    2. Io per ora esulto!!! ahahahahhaahahah :))))

      Elimina
    3. Ahahah ti capisco benissimo XD

      Elimina
  15. La trama mi aveva incuriosita ma, a questo punto, credo proprio che lascerò perdere. Non è mai piacevole leggere un libro che non regala emozioni! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già... più che altro risulta una perdita di tempo che sarebbe stato meglio dedicare a qualcosa di più coinvolgente :)

      Elimina