mercoledì 6 novembre 2013

Take a look #10 - A Novembre in libreria... uscite da non perdere!





Take a look (dai un'occhiata) è una rubrica ideata da me a cadenza mensile che vuole mettere in evidenza i libri in uscita nel mese, che considero interessanti e da non perdere. Quindi ci sarà un appuntamento ogni mese in cui presenterò le varie anteprime dei titoli che hanno attirato la mia attenzione!

Buongiorno lettori! Nuovo mese, nuovo appuntamento di questa mia rubrica dedicata alle anteprime dei libri in uscita che più mi incuriosiscono. Oggi vi propongo ben sette titoli come sempre divisi tra novità e continui di saghe già avviate. Pronti a vedere di cosa si tratta?

Le novità

Il primo che vi presento nella sezione delle novità ve l'ho già presentato qualche mese fa, ma ne hanno rimandato purtroppo l'uscita un sacco di volte. Ora finalmente sembra che abbiamo la data definitiva e quindi io non sto più nella pelle! Spero sia la volta buona.
Titolo: Raven boys
Autore: Maggie Stiefvater
In libreria: 20 Novembre
Editore: Rizzoli
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 460
Trama: Nata in una famiglia di chiaroveggenti, Blue Sargent, sedici anni, fin da piccola sa che con un bacio ucciderà il suo vero amore. Ora però a quanto pare il momento è prossimo: prova ne è la visione che Blue ha nella notte della vigilia di San Marco, quando gli spiriti dei futuri morti di Henrietta, una cittadina della Virginia, si mostrano alle veggenti Sargent: Blue vede lo spettro di Gansey e apprende che è proprio lui il suo vero amore, e quindi la persona che ucciderà.
Fatalità vuole che Gansey di lì a poco si presenti alla porta delle Sargent per un consulto magico: da anni è sulle tracce di Glendower, mitico re gallese la cui salma è stata trafugata oltreoceano secoli prima e sepolta lungo la linea temporale che attraversa Henrietta.
Blue decide di aiutare Gansey, e si ritrova coinvolta nella ricerca di questa sorta di Graal insieme agli altri Raven Boys, i problematici studenti della scuola che Gansey frequenta. Ma questo è solo l’inizio dell’avventura.


I prossimi due titoli sono molto diversi tra loro. Il primo è un romanzo molto strano che mi affascina tantissimo per l'argomento che tratta (tra l'altro potete scaricare i tre ebook prequel gratuitamente qui), il secondo invece è la rivisitazione di una favola molto famosa.
Titolo: The returned
Autore: Jason Mott
In libreria: 19 Novembre
Editore: Harlequin Mondadori
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 336
Trama: Per Harold e Lucilie Hargrave la vita è stata felice e amara allo stesso tempo, da quando hanno perso il figlio Jacob il giorno del suo ottavo compleanno, nel 1966. In tutti questi anni, si sono adattati a una vita tranquilla, senza di lui, lasciando che il tempo alleviasse il dolore... Finché un giorno Jacob, il loro dolce, prezioso bambino, misteriosamente, ricompare alla loro porta, in carne e ossa. E ha ancora otto anni.
Qualcosa di strano sta succedendo... i morti stanno tornando dall'aldilà.
Mentre il caos rischia di travolgere il mondo intero, la famiglia Hargrave di nuovo riunita si ritrova al centro di una comunità sull'orlo del collasso, costretta a fare i conti con una realtà nuova quanto misteriosa e con un conflitto che minaccia di sovvertire il significato stesso di genere umano.



Titolo: La camera di sangue
Autore: Jane Nickerson
In libreria: 5 Novembre
Editore: Mondadori Chrysalide
Prezzo: 17,00 €
Pagine: 372
Trama: Sophia Petheram ha diciassette anni quando, dopo la morte del padre, attraversa in carrozza la selva intricata e spettrale che conduce alla tenuta di Wyndriven Abbey, in Mississippi. Qui sta per conoscere finalmente il ricco amico di famiglia che la prenderà in custodia: monsieur Bernard de Cressac. Fin dall'arrivo nella nuova dimora, Sophia si trova a vivere nel lusso più sfrenato, viziata e accontentata nei minimi capricci. La ragazza è affascinata dalla generosità e dal carisma di monsieur Bernard. Lui le impedisce, però, di ricevere visite e, in sua assenza, la affida all'occhio vigile di Odette, una giovane dama di compagnia francese. A spaventare Sophia è il passato del facoltoso tutore, sposato più volte: le sue mogli sono morte in circostanze misteriose e la ragazza ne intravede i fantasmi. Hanno tutte i capelli rossi, con sfumature color bronzo e oro. Proprio come lei. Ma se l'amore è un assassino meraviglioso, Sophia vuole scoprirne il volto.

L'ultimo che vi presento per la sezione delle novità penso che lo conosciate tutti. Si tratta del romanzo che la nostra adorata Rowling ha pubblicato sotto pseudomino che finalmente è arrivato anche da noi in Italia. Io sono imperdonabile... ancora devo leggere Il seggio vacante! Però questo libro - nonostante non sia proprio il mio genere - mi sembra più leggero. Aspetterò qualche opinione dai miei colleghi blogger per vedere un po' se avventurarmi nella lettura.
Titolo: Il richiamo del cuculo
Autore: Robert Galbraith (J. K. Rowling)
In libreria: 4 Novembre
Editore: Salani
Prezzo: 16,90 €
Pagine: 465
Trama: Il primo caso per Cormoran Strike in questo romanzo di esordio di Robert Galbraith, pseudonimo di J.K. Rowling, autrice della serie di Harry Potter e de "Il seggio vacante". Londra. È notte fonda quando Lula Landry, leggendaria e capricciosa top model, precipita dal balcone del suo lussuoso attico a Mayfair sul marciapiede innevato. La polizia archivia il caso come suicidio, ma il fratello della modella non può crederci. Decide di affidarsi a un investigatore privato e un caso del destino lo conduce all'ufficio di Cormoran Strike. Veterano della guerra in Afghanistan, dove ha perso una gamba, Strike riesce a malapena a guadagnarsi da vivere come detective. Per lui, scaricato dalla fidanzata e senza più un tetto, questo nuovo caso significa sopravvivenza, qualche debito in meno, la mente occupata. Ci si butta a capofitto, ma indizio dopo indizio, la verità si svela a caro prezzo in tutta la sua terribile portata e lo trascina sempre più a fondo nel mondo scintillante e spietato della vittima, sempre più vicino al pericolo che l'ha schiacciata. Un page turner tra le cui pagine è facile perdersi, tenuti per mano da personaggi che si stagliano con nettezza. Ed è ancora più facile abbandonarsi al fascino ammaliante di Londra, che dal chiasso di Soho, al lusso di Mayfair, ai gremiti pub dell'East End, si rivela protagonista assoluta, ipnotica e ricca di seduzioni.

Le saghe

Per quanto riguarda le continuazioni di saghe, ho da mostrarvi tre titoli. Il primo, a tema Shadowhunters, non ha una vera e propria collocazione tra un libro e l'altro delle saghe omonime, ma vi è strettamente collegato.
Titolo: Shadowhunters - Il codice
Autore: Cassandra Clare, Joshua Lewis
In libreria: 26 Novembre
Editore: Mondadori Chrysalide
Prezzo: 17,00 €
Pagine: 290
Trama: Il Codice degli Shadowhunters punta a essere la guida per i fan dell’universo creato da Cassandra Clare nelle sue serie sugli Shadowhunters, The Mortal Instruments e The Infernal Devices. Propone un elenco di creature fantastiche, luoghi, e cose riguardo i libri, ma fa anche luce sul mondo degli Shadowhunters con nuovi dettagli, mostri, rune e magia.
Il Codice è proprio il Codex stesso, il libro di testo dei nuovi Shadowhunters, e ci sono anche note e disegni aggiunti da Clary, commenti e aggiornamenti. (La presa di posizione ufficiale del Codex su certe cose è alquanto differente rispetto a quello che Clary sa essere vero. Già solo le cose che dicono sugli stregoni sono oltraggiosamente errate!) Contiene anche molti racconti non ancora inclusi nei libri degli Shadowhunters: la storia di Jonathan Shadowhunter e come sono nati gli Shadowhunters, la creazione dei Fratelli Silenti, come sono stati inventati i parabatai e ancora altro.
Diversamente dai libri sugli Shadowhunters, ma in maniera consona a un’enciclopedia del loro mondo, gli articoli del Codex sono illustrati da un gran numero di eccellenti artisti fantasy: Rebecca Guay, Charles Vess, Jim Nelson, Theo Black, John Dollar, Michael Kaluta, Elisabeth Alba e Cassandra Jean.


Gli ultimi due titoli escono proprio oggi e non vedo l'ora di averli tra le mani. Uno è il breve prequel di una saga di cui non sento che parlare benissimo e ho grandi aspettative, l'altro è il continuo di una serie il cui primo libro mi è davvero piaciuto e lo aspettavo con ansia.
Titolo: Shadows
Autore: Jennifer L. Armentrout
Saga: Lux #0.5
In libreria: 6 Novembre
Editore: Giunti Y
Prezzo: 12,00 €
Pagine: 176
Trama: L’ultima cosa che Dawson Black si sarebbe aspettato era Bethany Williams. Come forma di vita aliena sulla Terra, Dawson e il suo gemello Daemon trovano che le ragazze umane siano... un passatempo divertente. Ma innamorarsi di una di loro sarebbe folle. Pericoloso. Allettante. Irrinunciabile. Bethany viene dal Nevada, e l’ultima cosa che cerca nel West Virginia è l’amore. Ma ogni volta che i suoi occhi incontrano quelli di Dawson si scatena un’attrazione innegabile. E anche se i ragazzi sono una complicazione di cui farebbe volentieri a meno, non riesce davvero a stare lontana da lui. Attratta. Desiderata. Amata. Dawson però nasconde un segreto inconfessabile che non solo può cambiare l’esistenza di Bethany, ma anche mettere in pericolo la sua vita. Si può rischiare tutto per una ragazza umana? Si può sfidare un destino inesorabile come l’amore?
Titolo: The prey
Autore: Andrew Fukuda
Saga: The hunt #2
In libreria: 6 Novembre
Editore: Il castoro
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 368
Trama: Gene è in fuga. Tutto il suo mondo è crollato. Con lui ci sono gli ultimi umani sfuggiti alla Caccia, dietro di lui, un'orda famelica di predatori.
Ashley June è lontana – sarà ancora viva? Al suo fianco c'è Sissy: coraggiosa, determinata, una vera leader.
Quando la fuga li porta in un rifugio di umani sulle montagne, tirano un sospiro di sollievo.
Ma non tutto è come sembra, e nel giro di poco tempo, Gene è costretto a domandarsi se il Nemico non sia molto più vicino di quanto pensasse.
A poco a poco, si fa strada una sola certezza: Gene e Sissy dovranno contare solo su loro stessi. Se vorranno sopravvivere.





Che ne pensate di queste uscite? Quali sono quelle che vi ispirano di più? Io in particolare non vedo l'ora di avere tra le mani Raven boys e The prey! Alla prossima :)

40 commenti:

  1. Ho paura che la Rowling inizierà una serie gialla con Cormoran Strike come protagonista. Spero di no. Ditemi che non è così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quanto si evince dalla trama "il primo caso per..." pare proprio di sì XD

      Elimina
  2. O_______O
    *scappa urlando*

    *ritorna*
    Uff guarda quanti libri che devo comprare!! Andrò in fallimento!
    Ma il vero problema è che sono bloccata a causa del project books. Come farò?!
    Voglio the prey assolutamente!
    *se ne va urlando*

    RispondiElimina
  3. oh ma quanti bei librini. Ormai non mi scandalizzo più dal numero di titoli che voglio e sono diventata anche senza pudore: ne accumulo decine e decine, anche se mi ci vorrebbe un anno per leggerli tutti, se ne esce uno nuovo che mi ispira (e ce ne sono tanti!!!) deve essere mio. Inizio a pensare di essere malata...
    Venendo alle uscite: Raven boy... non so. Non amo quest'autrice, ma la trama mi ispira, quindi sentirò qualche recensione. La camera di sangue mi ispira moltissimo, spero non sia un flop. per The prey, dovrei prima leggere The hunt... Non ho letto Obsidian e me ne tengo alla larga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo: ovviamente mi piace a che The returned, non lo conoscevo minimamente ma la trama è davvero intrigante!

      Elimina
    2. Ahahaha anche io sono un'accumulatrice compulsiva anche se ultimamente sto cercando di fare la brava XD come ti capisco LOL
      Leggilo The hunt comunque! Penso potrebbe piacerti :3

      Elimina
  4. The Returned... hanno scritto il libro tratto dal telefilm americano tratto dal telefilm francese? O_o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella mail di anteprima dicevano qualcosa di contorto a riguardo che non ho ben capito XD quindi... boh! Probabile!

      Elimina
  5. Voglio assolutamente la camera di sangue *___*

    RispondiElimina
  6. 'La Camera di Sangue' sembra carino!

    RispondiElimina
  7. mmm... belle uscite tra tutte spicca the returned di cui hanno fatto anche tre prequel gratuiti... di sicuro prenderò questo
    ciao
    La Biblioteca Infinita

    RispondiElimina
  8. Il codiceeeeeeeeeeeeeeeee *____*
    *respira*
    Non vedo l'ora di prenderlo, deve essere mio!!!
    E Shadows l'ho letto e anche se non mi ha fatto impazzire quanto gli altri comunque mi è piaciuto motlo e aiuta a capire molte cose di daemon e della sua "famiglia"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono proprio curiosa per Shadows, spero mi arrivi presto :3
      Il codice lo voglio pure io D: penso però lo prenderò più avanti... magari verso Natale!

      Elimina
  9. Secondo me la Rizzoli lo sta facendo per ripicca.... mi ha sentita brontolare perchè nel mese del mio compleanno c'erano troppi libri che desideravo comprare e ha deciso di posticipare, nuovamente, Raven Boys! Grrrr >_<
    Mi ispirano anche Shadows e il Codice... però più ci penso e meno sono convinta di acquistare Shadows! Il prequel mi era piaciuto ma Dawson e Beth non reggono il confronto con Katy e Daemon, inoltre trovo che sia scorretto farlo pagare tanto quanto Obsidian che è un volume completo!! Lo stesso libro in inglese (e in ebook) è gratis su amazon... quindi per quanto sia felice che la Giunti abbia portato in Italia la serie Lux, ho quasi l'impressione che se ne stia approfittando... Non sto insinuando che dovrebbero regalarcelo, ci mancherebbe.. dico solo che un prezzo ridotto sarebbe stato preferibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalla mia risposta sembra che io sia arrabbiata con tutte le CE! Ma riguardo alla Rizzoli, stavo solo scherzando!! :P

      ps: ci saranno molti libri blu in libreria!! *-*

      Elimina
    2. Ahahah Ann capisco benissimo cosa intendi :P
      Magari effettivamente avrebbero potuto farlo pagare un po' meno quelli della Giunti :3

      Elimina
  10. Spero che il 20 novembre sia la volta buona per The Raven Boys...ormai non sto più nella pelle!!*-* Dovrò leggere anche Shadows e anche Shadowhunters-Il codice mi incuriosisce molto!! E Il richiamo del cuculo penso lo leggerò solo perchè è della Rowling!!xD

    RispondiElimina
  11. Questo mese è davvero pesante per le mie finanze, mi interessano tutte le uscite tranne il richiamo del cuculo e aspetto un parere per la camera di sangue. Mi sa che farò arrivare qualche regalo di Natale in anticipo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti dai è consolante che ormai non manchi troppo a Natale XD almeno sappiamo già cosa farci regalare LOL

      Elimina
  12. Premettendo che Amo la Rowling e che la ringrazio immensamente per il bellissimo mondo harrypottiano da lei creato..a me tutta 'sta scena per il suo nuovo libro mi sembra molto una trovata pubblicitaria..
    Prima non si sapeva che era lei, poi guarda caso si è "scoperto" che era lei sotto pseudonimo, mah..della serie "così mi assicuro di venderne milioni di copie perchè sicuramente ci sarà un sacco di gente che compra il libro solo per il nome".
    In ogni caso ammetto anch'io di essere curiosa di vedere come affronta questo genere di romanzo, ma non so se lo leggerò, non dopo che "Il seggio vacante" mi ha lasciato così indifferente e anche un pò arrabbiata.
    Non è una critica nei tuoi confronti, è che a volte secondo me le CE ci marciano sopra a queste cose! u.u
    e poi va beh è anche per rompere un pò le balle! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non penso la Rowling abbia scritto questo libro o il precedente per fare soldi o per vendere milioni di copie... essenzialmente non lo penso perché è ricchissima e non ne ha motivo... non ne ha bisogno. Poi non ce la vedo neanche come persona a fare cose del genere ecco, ma va beh forse son troppo di parte. Ormai dice di scrivere per il piacere di scrivere e sono convinta che sia vero. Infatti, se avesse solo voluto vendere, non avrebbe utilizzato nessuno pseudonimo segreto. Poi ci sta che, avendo visto che non vendeva molto, alla fine ha deciso di dichiarare la cosa per attirare un po' l'attenzione, questo sì!
      Io comunque personalmente ancora devo leggere Il seggio vacante, ma prima o poi mi deciderò... li leggerò entrambi... e ammetto tranquillamente che lo farò solo perché li ha scritti lei LOL

      Elimina
  13. La risposta è praticamente tutti :D ahahahhah LOL

    RispondiElimina
  14. La camera di sangue sembra interessante...

    RispondiElimina
  15. A me ispirano i primi quattro :3 Soprattutto "La camera di sangue" :D

    RispondiElimina
  16. Ciao Denise, sono una tua nuova follower (diciamo che ti ho aggiunto ai blog che seguo, dimmi se è la definizione corretta). Su anobii sono la ragazza che ultimamente ti stressa perchè sta cercando di aprire il suo blog :)
    Comunque anche a me ispira molto Raven Boys e devo dire che mi hai incuriosita con la trama di The Returned che non avevo mai sentito!!! Vedrò di recuperare tutto appena possibile :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao cara *A* sono felice di questo tuo commento e in bocca al lupo per il tuo blog ancora una volta :)

      Elimina
  17. Io devo seriamente svaligiare una banca, o andrò in rovina con tutti questi libri.
    The Raven Boys l'ho già in lingua e credo proprio sarà il prossimo cartaceo che leggerò, ormai è da troppo tempo che lo faccio aspettare**.
    La Camera di Sangue mi ispira molto, magari prima di comprarlo aspetto qualche recensione. The Returned non lo conoscevo, dalla trama mi ricorda una serie tv francese che ho visto quest'estate ed era molto carina. Magari gli darò una chance se mi capita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. The returned per quanto ho capito è proprio tratto dalla serie tv... sono molto curiosa a riguardo :P

      Elimina
  18. Leggi Il Richiamo del Cuculo, io l'ho letto in inglese ed è spettacolare, ben scritto, coinvolgente e davvero ben strutturato; sì è un giallone, ma è un libro molto logico di quelli che seguono le indagini e ti guidano al colpevole. Se ti interessa l'ho recensito sul blog.
    In ogni caso leggilo, la Salani poi fa ottime traduzioni quindi ne vale sempre la pena! So che la faccenda dello pseudonimo scoraggia, ma la Rowling non lo ha certo fatto per motivi di soldi visto che è la scrittrice più ricca del mondo e ha un network che le ha fruttato 980 milioni di dollari. (Tra l'altro su questo c'era un bell'articolo sul Corriere della sera di domenica 3, a pagina 29)

    Delle altre proposte sono contentissima che finalmente esca The Raven Boys, spero che questa data sia quella definitiva perché sono oggettivamente stufa di aspettare, anche se mi sa che mi toccherà farlo comunque perché non sono sicura di volere il libro in hardcover, quindi ci penserò bene.
    La Camera di Sangue mi ispira, anche se mi viene un po' l'orticaria perché almeno le basi storiche potevano lasciarle, non dico il periodo storico, che il medioevo è un po' ostico, ma almeno ambientarlo in Francia e chiamare l'uomo Gilles de Rais ;___; magari leggerò l'ebook.
    L'altro che mi ispira è il seguito di Hunt, che però devo ancora procurarmi, quindi ci vorrà un po'.

    Sicuramente non prenderò né Shadows, non mi è piaciuto Obsidian e non ho intenzione di regalare altri soldi a una serie che secondo me è troppo sopravvalutata, né The Returned, che ha copiato la serie francese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, mi hai convinta v.v leggerò Il richiamo del cuculo LOL e passerò anche a dare un'occhiata alla tua review :3
      E concordo con te, la Rowling ormai scrive solo per il piacere di scrivere, non di certo per soldi :)

      Per La camera di sangue sono curiosa perché potrebbe essere un bel romanzo, o potrebbe essere un disastro :P

      The hunt te lo consiglio comunque, mi è piaciuto molto!
      Ah e The returned è stato proprio tratto dalla serie per quel che ho capito ;)

      Elimina
    2. Brava, poi fammi sapere se ti piace :3 io l'ho adorato!
      E fammi sapere anche per La Camera di Sangue, se è bellino una chance gliela dò volentieri.

      The returned mi irrita un casino, perché sembra originalissimo visto che la serie americana si ispira a quello, ma lui è ispirato alla serie francese che a sua volta è tratta da un film di zombie. Mi sembra una di quelle cose montate fino all'inverosimile per creare hype attorno al libro!

      Elimina
  19. Il codice? Il codice? Lo voglio assolutamente!!!!!! Ma anche gli altri sono belli da fare molta gola...Ultimamente ho notato anche Teardrop della Kate che non mi dispiace...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teardrop l'ho notato pure io... ma se da un lato mi ispira abbastanza, dall'altro sono restia proprio perché si tratta della Kate XD

      Elimina
  20. "Raven boys" mi sta torturando psicologicamente! Lo attendo da tantissimo tempo e ogni vola che viene fuori una data di pubblicazione, e quella data si avvicina, faccio i salti di gioia ma poi pochi giorni prima si scopre che la pubblicazione è posticipata, di nuovo! Non ce la faccio più, spero davvero che questa sia quella definitiva :'( sigh...
    Degli altri invece "La camera di sangue" mi attira moltissimo ma prima di prenderlo aspetterò qualche recensione invece sul "Codice" e su "Shadows" vado a colpo sicuro (tra l'altro quello della Armentrout l'ho ordinato proprio ieri quindi tra qualche giorno potrò già stringerlo tra le mani) :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso proprio sia la data giusta, possiamo stare tranquilli questa volta :3

      Elimina
  21. Se posticipano ancora The Raven Boys, faccio strage XD
    comunque delle bellissime uscite!

    RispondiElimina
  22. "Il richiamo del cuculo" è un libro che sicuramente prenderò! :D

    "Raven Boys" mi incuriosisce, ma prima di dire alcunché penso che leggerò qualche pagina in libreria. "The returned" mi ricorda un po' "L'estate dei morti viventi" di Lindqvist, solo in versione più *pulita* (nel senso che nel romanzo di Lindqvist sono proprio zombie decomposti), e forse proprio per questo non mi convince del tutto - ma chissà, magari cambierò idea dopo aver letto qualche giudizio in giro, in fondo questa è solo una sensazione a pelle :)

    RispondiElimina
  23. Ciao Denise, di tutti i libri inseriti quello più bello è "The returned", io l'ho già letto e ti consiglio la lettura perchè è molto profondo...
    "Raven Boys" anche deve essere interessante, me lo segno!
    grazie
    ciao
    La Biblioteca Infinita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del parere, Erica! Spero di poterlo iniziare a breve!
      Raven boys l'ho letto in anteprima e te lo consiglio :)

      Elimina