venerdì 14 febbraio 2014

Reading the movie #21 L'uomo bicentenario





Reading the movie (leggendo il film) è una rubrica ideata da me che vuole intrecciare due mie grandi passioni, cinema e lettura. Adoro leggere i libri da cui sono tratti i film che mi hanno emozionato e mi piace anche fare il contrario, leggere il libro prima che esca il film al cinema. Da qui nasce questa rubrica per presentarvi trame e trailer di film nuovi e vecchi che mi hanno colpito e appassionato.

Buon San Valentino miei adorati lettori! Scusate se ultimamente sono un po' assente sia sul mio blog che anche sui vostri, ma ho una missione scrittevole (?) da portare a termine entro la fine del mese e quindi anche le mie letture hanno subito dei rallentamenti, ma sono a buon punto. Entro una settimana/dieci giorni tornerò attiva come al solito.
Intanto oggi volevo assolutamente trovare tempo per postarvi qualcosa e visto che è una giornata che in genere si dedica all'amore, mi è venuto in mente questo film che personalmente considero una perla e che ho avuto il piacere di riguardare qualche giorno fa dopo tanti anni. Ho scoperto che era tratto da un racconto di Asimov e dunque ne ho approfittato per un nuovo appuntamento della rubrica!

About the book
Titolo: Tutti i miei robot
Autore: Isaac Asimov
Editore: Mondadori
Pagine: 574

Trama: Robot di straordinaria intelligenza, di eccezionali qualità morali, robot troppo perfetti per non essere, talvolta, pericolosi...
Tutti i racconti sui robot, tutte le imprevedibili situazioni create dalla prodigiosa fantasia di Asimov (1920-92).
Questa antologia di racconti di fantascienza contiene 31 storie scritte fra il 1940 e il 1977, che hanno per protagonisti i robot. Tra questi figura anche L'uomo bicentenario. Da questo racconto è stato poi tratto nel 1993, un altro romanzo che amplierebbe la storia, scritto dallo stesso Asimov assieme a Robert Silverberg, intitolato Robot NDR 113 (The Positronic Man). È ritenuto dallo stesso Asimov il suo miglior racconto sui robot positronici.



About the movie
Titolo: L'uomo bicentenario
Genere: Fantascienza, drammatico
Regia: Chris Columbus
Cast: Robin Williams (Andrew Martin), Sam Neill (Richard Martin), Embeth Davidtz (Amanda Martin/Portia Charney), Oliver Platt (Rupert Burns), Kiersten Warren (Galatea), Wendy Crewson (Rachel Martin)


Non penso di avervi mai confessato che Robin Williams è uno dei miei attori preferiti ed è anche quello che più ho guardato durante la mia infanzia e dunque gli sono affezionata in modo particolare, come a un vecchio zio. Ho consumato fino alla nausea il suo celebre Jumanji e anche il suo Hook - Capitan Uncino. Poi crescendo ho iniziato a vedere anche suoi film un po' più maturi diciamo, come il triste e indimenticabile Patch Adams e come questo di cui vi parlo oggi, L'uomo bicentenario. Questo film narra la storia di un robot, o meglio, di un androide che viene acquistato come robot per uso domestico da una famiglia abbiente.
Il robot, Andrew, interpretato per l'appunto da Robin Williams, mostra un'intelligenza spiccata e dei sentimenti. Risulta unico nel suo genere e si ritroverà a seguire uno strano percorso che lo porterà a crescere e a diventare un uomo vero e proprio.

Tanto per cambiare ho adorato l'interpretazione che Robin Williams ha regalato al suo personaggio. Non deve essere stato per niente facile impersonare un robot umano, ma lui c'è riuscito brillantemente. Soltanto Rob è capace di riuscire a dare e trasmettere quella leggerezza comica, ma anche quella profondità drammatica in quel suo modo così speciale.
Mi è molto piaciuto anche Sam Neill nel ruolo del signor Martin, del padrone - o forse sarebbe meglio dire mentore - di Andrew. L'altra attrice che merita di certo una menzione per il suo doppio ruolo è Embeth Davidtz che ha interpretato nonna e nipote, entrambe innamorate del caro Andrew.
Insomma, per quanto mi riguarda, penso che il cast abbia fatto un lavoro davvero impeccabile, donando anche al film e alla storia quel qualcosa in più. L'ho adorato la prima volta che l'ho visto e l'ho adorato anche l'altro giorno, quando dopo tanti anni ho avuto occasione di riguardarlo. Anche se sapevo come finiva, è riuscito a commuovermi e a farmi sorridere e provare un sacco di emozioni e per questo, come vi dicevo, lo considero una perla e spero prima o poi di riuscire a scovare il dvd da qualche parte. E alla fin fine devo pure ammettere che mi sono incuriosita riguardo al racconto di Asimov da cui il film è tratto, non ho mai letto niente di questo autore, ma al racconto potrei dare una possibilità, in fondo saranno solo poche pagine.

Voi avete visto questo film? Se sì, cosa ne pensate? Se no, ci farete un pensierino? Io sono riuscita a vederlo perché l'hanno messo in programmazione su Sky, magari se avete anche voi l'abbonamento, lo trovate ancora. Vi lascio al trailer (di qualità un po' schifosa, ma essendo il film vecchio non ho trovato di meglio) e attendo i vostri commenti!

36 commenti:

  1. DENI!! L'uomo bicentenario è uno dei miei film preferiti *^* ogni anno che lo danno alla tv lo guardo con la mia nonnina ed è una cosa che adoro tantissimo fare. È come... una tradizione, ecco. <3
    Non sapevo del racconto di Asimov •_• ora lo voglio leggere!! >.< Grazie per avermi fatto fare questa scoperta. :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aww *^* vero che è un film meraviglioso?!
      Ignoravo del tutto anche io del racconto... poi l'altro giorno riguardandolo (e obbligando il mio ragazzo a guardarlo dato che non l'aveva mai visto é___é)... l'ho letto non mi ricordo se nei titoli di testa o di coda! Sono proprio curiosa di leggerlo :3

      Elimina
  2. L'ho visto un migliaio di volte, ad occhio e croce. Stupendo.
    Come Veronica, anch'io non perdo un solo passaggio in tv. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io quando l'ho visto on demand ho pensato "oddio quant'è che non lo guardo?" e ho rimediato subito *__* ma il mio obiettivo ora è il dvd U.U lo troverò prima o poi!

      Elimina
  3. Oooh anche io adoro questo film *____* L'anno scorso dopo averlo riririririvisto mi sono andata a cercare il racconto e ho scoperto che esiste anche un libro uscito nel 1993 in cui il racconto è stato ampliato, si chiama Robot NDR-113. Me li sono letti entrambi. In realtà è uno di quei casi in cui ho preferito il film perchè Asimov non mi impazzire xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ho letto anche io prima sta cosa su wikipedia *^*
      Io Asimov non l'ho mai letto... chissà che non mi stupisca :P

      Elimina
  4. Aaaa adoro questo film, pure io l'ho visto un sacco di volte! *-*
    non sapevo ci fosse il libro, ma Asimov l'ho ancora sentito, ha scritto mi pare anche Io Robot

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è sempre lui *^* di quello ho il dvd, ma non lo guardo da un sacco... ne approfitterò più avanti per dedicargli un altro appuntamento della rubrica *__*

      Elimina
  5. Ho letto la raccolta: tutti i miei robot e mi è piaciuta veramente tantissimo, per prima cosa perchè adoro i robot, seconda perchè Asimov riesce a incuriosire ed è fantastico nei finali, che non sono mai quelli che ti aspetti =)
    Non sapevo che ci fosse il film, ora lo cerco e lo registro^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava! Beh se ti è piaciuta la raccolta ti piacerà di sicuro anche il film *__*

      Elimina
  6. Mi fa commuovere tutte le volte! Mi ricordo che quando da piccola lo guardai rimasi così colpita che mandai una letterina a mia mamma, nonna e sorella per dir loro quanto gli volessi bene ahaha non ricordo esattamente perchè :P bellissimo comunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah ma che carina :D ce la hai ancora conservate? *^*

      Elimina
    2. nnnnooo purtroppo no! ahaha almeno, io non le ho perchè le consegnai.. dovrei chiedere a mia mamma se le ha ancora *^*

      Elimina
    3. Magari sono in un cassetto da qualche parte :P

      Elimina
  7. L'avrò visto anche io un sacco di volte e inutile negare che ogni volta mi commuove sempre di più. Adoro anche io Robin Williams e lo reputo un bravissimo attore. Mi hai fatto venire voglia di riguardarlo *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì a me è venuta voglia di riguardare anche tutti i suoi altri film che ho a casa *__*

      Elimina
  8. Aiuto...sono l'unica che non ha mai visto il film nè letto il libro?! D: Dovrò rimediare assolutamente anche perchè anche a me piace molto Robin Williams...ormai ho perso il conto di quante volte ho visto Jumanji!! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Jumanji, il mio grande amore! I miei affermano che è il film che da piccola ho guardato di più XD e ce credo! So praticamente tutte le battute a memoria :'D
      I don't regret nothing *alza il pugno trionfante*

      Elimina
  9. Ho visto il film la prima volta quando ero piccola e l'anno scorso quando ho visto la replica ho scoperto che mi piaceva ancora, forse ancora di più della prima volta!
    Non sapevo che ci fosse un libro! chissà se è molto diverso dal film

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem! Sono curiosa di leggerlo per scoprirlo *^*

      Elimina
  10. L'Uomo Bicentenario è davvero un film molto bello e commovente, che ti insegna anche molte cose, l'ho visto solo una volta e parecchi anni fa, quindi non mi ricordo la storia con esattezza, ma i sentimenti che mi ha trasmesso li ricordo tutti...
    Anche io sono cresciuta guardando i suoi film, le pellicole delle videocassette cominciavano a rovinarsi, negli ultimi anni che ho usato il videoregistratore a furia di guardarli ^_^
    Robin Williams è un attore fantastico e ho sempre apprezzato Sam Neill (Jurassic Park forever)

    Questo è proprio un bel post, quanta nostalgia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura *___*
      Anche io l'avevo visto parecchi anni fa e non lo ricordavo alla perfezione, ma riguardarlo è stato un vero e proprio piacere *___*

      Elimina
  11. Visto tanto tempo fa perciò non ricordo bene però mi era piaciuto... Robin Williams e' sempre bravissimo...lo rivedrei volentieri!non sapevo fosse tratto da un libro .... Sarebbe interessante leggerlo anche perché di solito i libri mi piacciono quasi sempre più dei film che in questo caso già mi era piaciuto molto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo caso trattandosi di un racconto, penso sia più dettagliato ed emozionante il film, ma chissà! Mai dire mai :D

      Elimina
  12. L'ho visto da piccolina ma ne ricordo davvero poco...dovrei rivederlo.
    Comunque quoto su Zio Robin <3 anche io ho adorato tutti i suoi film: Hook, Mrs Doubtfire, L'attimo fuggente, Al di là dei sogni. Awww i film di una volta :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Awwww Mrs Doubtfire un altro dei film che ho guardato fino alla nausea e amato tantissimo *^* la perfezione!

      Elimina
  13. Anch'io adoro Robin *O*
    L'attimo fuggente è uno dei miei film preferiti, che non stancherò mai di guardare <3 Per non parlare di Al di là dei sogni... Mi sciolgo al solo pensiero! Carinissimi anche Mrs Doubtfire e Jumanji :3
    P.s Ho provato a leggere Asimov, ma l'ho mollato quasi subito x'D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non ho visto nessuno di questi due che hai nominato? T__T

      Elimina
  14. Cioè........................ io non sapevo che ci fosse il libro..............
    Il film è uno dei miei preferiti. Lo vidi quando ero piccola e lo ricordavo con moltissimo piacere, ricordo mi fece commuovere *_* Trovai il DVD in un negozio a 7 € circa e non me lo sono fatto sfuggire :) Devo dire che senza ombra di dubbio Robin Williams è un attore fantastico, tutti i ruoli che gli offrono li interpreta in maniera sublime, come Mrs Doubtfire (non ricordo bene come si scrive) o Jumanji... Un film che per me è assolutamente da non perdere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Awww prima o poi il dvd sarà anche mio *^* e anche quello di Mrs Doubtfire U.U

      Elimina
  15. Avrò visto questo film centinaia di volte insieme a mio padre, un fanatico della fantascienza, ed è uno dei miei preferiti! Il libro non l'ho letto ma è da un po' che ci ho messo gli occhi, credo proprio che lo leggerò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo sia bello quanto il film :3

      Elimina
  16. Mrs Doubtfire....lo avevo dimenticato l'ho visto tantissimo tempo fa......comunque fa sempre dei bei film...non me ne viene in mente neppure uno che non mi fosse piaciuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io Mrs Doutfire non lo vedo da anni, ma c'ho la cassetta da qualche parte di sicuro :P

      Elimina
  17. Robin Williams mi piace tantissimo questo attore.
    Visto l'uomo del bicentenario.......devo vedere anche tra i libri di mio marito, a lui piace molto la fantascienza e forse ha il libro scritto da Asimov.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh dai allora chissà che non abbia già il libro in casa :P

      Elimina