mercoledì 2 settembre 2015

Amazing Authors » Settembre

La Amazing authors è una reading challenge annuale ideata da me che ha lo scopo di far conoscere o riscoprire ai partecipanti gli autori più amati di sempre. Per info e iscrizioni, potete consultare il post introduttivo.

Buon pomeriggio lettori! Siete pronti a tornare alla carica? Direi che tutto sommato, considerato il periodo, il mese bonus è andato piuttosto bene! Pronti a scoprire i nuovi autore eletti per questo mese?

Vi ricordo che potrete comunicare le letture che farete per la challenge (con valutazione da 1 a 5, piccolo parere sul libro letto ed eventuale link alla vostra recensione) in questi post di recap. Dunque se nel corso del mese leggete un libro di uno degli autori eletti, dovete venire a lasciare un commento in questo post. Come specificato nel regolamento inoltre, potete consigliare anche un nuovo autore ogni mese a patto che leggiate almeno un libro per la challenge e per farlo potete sempre avvalervi di questo post. Poi nel post di settembre comunicherete i progressi e i consigli di ottobre e così via. Se avete dubbi o domande, sapete dove trovarmi.

Questo mese abbiamo di nuovo due donne alla ribalta! Ad aggiudicarsi la vittoria nel sondaggio random è stata Sarah J. Maas in quello a tema invece ha avuto la meglio Jane Austen. La Maas personalmente l'adoro davvero tantissimo, è semplicemente un genio. Dovete assolutamente leggere qualcosa di suo se non l'avete ancora fatto! Della Austen invece non ho mai letto nulla (io ci ho provato, ma proprio non è andata, sigh).

Sarah J. Maas
Sarah J. Maas - nata il 5 marzo 1986 a New Work, negli USA - è una scrittrice di fantasy americana. È sposata e attualmente vive in Pennsylvania.
Il suo romanzo d'esordio, Il trono di ghiaccio, che narra le avventure dell'assassina Caelena, primo di una serie di sei libri, è uscito nel 2012 e ha riscosso un discreto successo. Quest'anno è invece uscito all'estero A court of thorn and roses, primo libro di una nuova trilogia ispirata alla trama de La bella e la bestia. Per il momento questo nuovo romanzo è ancora inedito in Italia.


Jane Austen
Jane Austen - nata il 16 dicembre 1775 a Steventon e morta il 18 luglio 1817 a Winchester, nel Regno Unito - è stata una scrittrice britannica di grande rilievo, oggi conosciuta e ammirata in tutto il mondo per i suoi romanzi.
La Austen si invaghì di un ragazzo quando era ancora giovane, ma vista la mancanza di soldi da parte delle famiglie di entrambi, i due non riuscirono a sposarsi e lei non si separò mai dalla sua famiglia e morì nubile. La Austen iniziò a dedicarsi alla stesura dei suoi primi romanzi già fin da giovanissima, a soli ventun anni aveva infatti già concluso la prima stesura di quello che poi finì con l'intitolarsi Orgoglio e pregiudizio. Dalle sue opere, nel corso degli anni, sono state fatte molte rivisitazione letterarie e sono tratte anche numerose trasposizioni cinematografiche e teatrali.



Cosa ne pensate di queste due autrici? Avete già letto qualche loro romanzo? Ne leggerete qualcuno per la challenge? Se volete provare con la Maas senza spendere un centesimo, le novelle prequel de Il trono di ghiaccio si trovano su Amazon gratuitamente e fidatevi, ne vale la pena, dunque scaricatele e dateci dentro!
Io personalmente se riuscirò, leggerò La corona di mezzanotte della Maas, di cui ho rimandato la lettura fin troppo tempo. Non so se leggerò qualcosa invece della Austen. Ho a casa Orgoglio e pregiudizio da una vita, ma l'unica volta in cui ho provato a leggerlo anni fa l'ho messo da parte dopo pochi capitoli perché mi annoiava non poco (non linciatemi please).

I libri più letti & Statistiche
Tra luglio e agosto per la challenge sono state effettuate un totale di 33 letture dai partecipanti tre la quali, 7 per Gaiman, 5 per la Hoover e 3 per Dashner. I libri più letti sono stati Tutto ciò che sappiamo dell'amore e Tutto ciò che sappiamo di noi due della Hoover e Io prima di te della Moyes. La lettrice ad aver letto di più è stata Chiara Ropolo con un totale di otto libri, complimentissimi come sempre!


Per concludere il post, vi lascio i due sondaggi attraverso i quali sceglieremo i due autori che saranno protagonisti del prossimo mese. Come la volta scorsa, uno l'ho creato sorteggiando a caso i nomi tra quelli di tutti gli autori consigliati. Per l'altro invece, visto che la mia fantasia con i temi è agli sgoccioli, ho sorteggiato un autore a caso per ogni lettera dalla A alla L. Entrambi i sondaggi sono a scelta multipla, quindi potete selezionare più di un autore che ha attirato il vostro interesse, ma vi pregherei di non selezionarne più di un massimo di quattro per sondaggio.

survey tools
web survey

E anche per oggi è tutto, vi auguro di fare buone letture! Buona serata e alla prossima.

41 commenti:

  1. Sto iniziando a perdere colpi, non ho ancora recuperato alcune letture, spero d i farcela prima della fine -__-
    Per questo mese mi sa che mi leggo le novelle della Maas, la adoro e purtroppo non leggendo in lingua posso dedicarmi solo a quelle. Gli altri suoi romanzi li ho divorati e adorati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, leggi assolutamente le novelle *^* sono fantastiche!

      Elimina
  2. Non ricordo se valgono le riletture e.e

    RispondiElimina
  3. Non vedo l'ora di iniziare Il trono di Ghiaccio *-* e se ce la faccio vorrei leggere Emma di J. Austen ;) Ciao Maria

    RispondiElimina
  4. tesoro per gli autori eletti sto mese ho letto praticamente tutto uffa.. della Maas li ho letti tutti tranne quello inedito in Italia che mi ispira tantissimo!
    mentre della Austen ho letto Ragione e sentimento che non mi ha fatto impazzire e Orgoglio e pregiudizio che mi è piaciuto tantissimo ** gli altri non mi ispirano molto :/
    per sto mese passo, ma ci do dentro per il prossimo! ** ho votato!

    RispondiElimina
  5. dopo un sacco di assenteismo finalmente sono riuscita a leggere una meravigliosa autrice eletta! (non questo mese, ma meglio tardi che mai!)
    Tutto ciò che sappiamo di noi due, di Colleen Hoover, cui non posso non dare 5 stelle
    Bellissima lettura, un seguito del tutto all'altezza delle aspettative!! amo questa autrice e amo le sue storie e i suoi personaggi, ho divorato il libro in un lampo e mi sono emozionata insieme il protagonisti!! una lettura che riempie il cuore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata, hai ragione :D meglio tardi che mai :)
      Non vedo l'ora di leggerlo anche io questo della Hoover :3

      Elimina
  6. Non ho mai letto nulla né della Maas né della Austen... Quindi comincerò dalle novelle prequel della serie Il trono di ghiaccio....e x la Austen non so se Emma o un'altra libro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preparati psicologicamente per le novelle u.u io ti ho avvisato!

      Elimina
  7. Ciao Denise! Anche io credo comincerò con le novelle prequel della Maas, anche se ho già letto il Trono di ghiaccio... della Austen non ho mai letto nulla, proverò anche se mi sembra abbia uno stile un po' pesante... vedremo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh dai almeno tu avendo già letto il primo volume sarai preparata al fattaccio delle novelle Y.Y io proprio non me l'aspettavo...

      Elimina
    2. Preparata lo ero, sì... ma ho patito lo stesso! Ora vado a scrivere il mio pensiero!

      Elimina
  8. Ciao Denise!!! Ohhhh la Austen! Vedi mi serviva uno spunto per ricominciare a leggere i classici! Ho letto quattro romanzi, e credo che mi butterò su Emma.
    Ho letto un romanzo della Moyes proprio l'altro ieri, ma non ho capito dove posso lasciare il commento, va bene qui? Scusami ma con gli arretrati mi perdo...
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te che riesci a leggere i classici >.< io nella maggioranza dei casi non riesco :c
      Comunque sì, il commento per la Moyes puoi tranquillamente lasciarlo qui :3

      Elimina
    2. Si...oddio ho una lista limitata eh...per esempio con i russi non vado molto d'accordo :-)
      Ok veniamo alla MOyes

      UN WEEKEND DA SOGNO DI JOJO MOYES
      VOTO 3 SU 5
      Questa è la storia di Nell una ragazza vicino ai 30 anni che vive in una piccola cittadina inglese. E' una ragazza comune, abitudinaria, non particolarmente bella o simpatica, nella migliore delle ipotesi viene considerata stabile. La classica tipa alla quale affideresti il tuo cane durante le vacanze. Ha un fidanzato che la usa da divano e una madre con una scarsa considerazione delle sue potenzialità. Mi è piaciuto, ma non l'ho Amato. Ovviamente è un romanzo molto breve, l'ho letto perchè adoro l'autrice, ma è un racconto lungo. Parigi è pur sempre Parigi, mi è piaciuto come la protagonista affronta, nonostante le fobie e la scarsa parlantina francese, l'avventura non desiderata, ma sopratutto adoro il suo gesto quasi estremo sul finale, che definirei...da romanzo che si rispetti!! Consigliato in un pomeriggio all'insegna della dolcezza!

      Elimina
  9. Credo che sia la volta buona per leggere La corona di mezzanotte, ho adorato Il trono di ghiaccio e le novelle. Invece di Jane Austen ho letto l'anno scorso Emma e ho faticato, faticato, faticato. Non penso di aver voglia di riprovarci, non so.

    RispondiElimina
  10. Evviva evviva!! Sono felicissima delle due estratte! Della Maas è parecchio tempo che voglio iniziare il Trono di Ghiaccio, mi consigli di leggere le novelle prima o dopo del primo romanzo?
    Invece di Jane Austen non ho ancora mai letto nulla, e penso inizierò con il celeberrimo Orgoglio e Pregiudizio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alenixedda, se puoi le novelle le dovresti leggere prima per capire ed apprezzare meglio i"Il trono di ghiaccio", stiamo facendo un po' tutte cosi, mi sembra di vere capito! Ciao Maria

      Elimina
    2. Ok, avevo già iniziato il Trono, ma sono ancora alle prime 60 pagine, potrei interrompere e leggermi prima le novelle! Grazie per avermi risposto :*

      Elimina
    3. Io non ti so dire perché sembra che chi legge prima le novelle le apprezza più del romanzo e chi legge prima il romanzo lo apprezza di più rispetto alle novelle u.u
      Io le ho lette prima giusto per seguire l'ordine cronologico degli eventi e non me ne sono pentita :) e ho apprezzato tanto le novelle quanto il romanzo di per sè :)

      Elimina
  11. Eccomi con la prima lettura per settembre, le novelle prequel del Trono di ghiaccio, voto 4 stelline:
    nonostante continui a non andare d'accordo con gli editors di questa serie (la consecutio temporum, ragazzi!) ho apprezzato queste novelle più del Trono di ghiaccio. Impariamo a conoscere Caelena, i suoi pregi e le sue debolezze, le motivazioni che la spingono ad agire come agisce, e i personaggi che ruotano intorno a lei, Sam e Arobynn su tutti. Mi è piaciuta molto la struttura di tutte e quattro le novelle, non riuscivo a staccarmi, tanto è vero che le ho divorate, con la mia bella dose di entusiasmo ma anche di sofferenza. L'unica piccola pecca sta nel fatto che avevo capito il finale della terza, l'Assassina e il Male, ben prima della metà della novella. Altrimenti avrei dato mezzo punto in più. Nel complesso, pienamente soddisfatta!

    RispondiElimina
  12. Buon giorno ragazze, mi e' venuto un dubbio, ma per questo mese si possono leggere anche le novelle prequel della Maas? Se si, il punteggio viene assegnato per ciascuna novella letta o solo se vengono lette tutte e quattro? Grazie e buona domenica a tutte! Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, si possono leggere anche le novelle! Visto che in lingua sono raccolte in un volume unico, fanno punteggio solo se lette tutte e quattro :)

      Elimina
    2. Ok perfetto! Grazie Denise!

      Elimina
    3. Ciao Denise,
      ho completato la prima lettura del mese (anche se non è un autore uscito questo mese o.O)...ho letto il primo volume della serie Maze Runner, Il Labirinto. Voto 3 stelline: mi è piaciuto ma non mi ha convinta fino in fondo, mi sono piaciute l'ambientazione e il mistero con l'aura di pericolo che sono alla base della storia...ho trovato un po' deludenti alcune scelte dell'autore (in primis la questione della memoria...voglio dire, perchè solo il protagonista riesce ad accedere ad alcuni flashback mentre per gli altri è impossibile? E poi, i poveretti che sono stati punti ed hanno riacquistato alcuni ricordi non possono parlarne, mentre Thomas riesce a raccontare tutto e a progettare un piano...boh?). Magari con il prossimo volume della serie mi si chiariranno alcune cose...vedremo. Comunque adesso mi metto sotto con le novelle della Maas ;)

      Elimina
  13. Ciao, arrivo con la prima lettura. "La corona di mezzanotte" di Sarah J.Maas - voto 4,5*
    E adesso mi chiedo: come posso resistere fino al prossimo? Si perchè il finale è sconvolgente, sono rimasta a bocca aperta. Mi è piaciuto molto l'evolversi della storia di Celaena, ma ancora di più il personaggio di Chaol, che in questo libro si fa amare ancora di più. Credevo di trovare più riferimenti alla storia raccontata nelle novelle, ma c'è appena un accenno, speriamo dei prossimi. Mi piacerebbe che si incrociassero, vorrei che il torto fosse vendicato.
    Mi è piaciuto anche l'aumento della magia e in generale della parte fantasy. L'unico problema è la curiosità esagerata che lascia, i dubbi e le questioni irrisolte, i personaggi in bilico, come Dorian e Roland. Una bella saga,ma con tempi di pubblicazione per me troppo dilatati

    RispondiElimina
  14. Ciao,
    lascio il mio pensiero su Emma di Jane Austen, a cui assegno 3 stelline.
    Le mie sensazioni riguardo a questo romanzo sono piuttosto ambivalenti: Da un lato ho apprezzato l’ironia dell’autrice e la sua capacità di scandagliare la società del suo tempo, mettendone alla berlina i vizi con arguzia e simpatia, e ho amato la caratterizzazione dei personaggi, anche se avrei preso a schiaffi Emma per quasi tutto il romanzo. D’altro canto però ho trovato lo stile della Austen eccessivamente prolisso e pesante, con un abuso di discorsi indiretti e di punti e virgola veramente faticosi e fastidiosi. Un ulteriore elemento che ha giocato a sfavore e ha impedito che assegnassi un voto più alto è stato il fatto che già dai primi capitoli avevo intuito come si sarebbe evoluta la storia e quale sarebbe stata la conclusione. Capisco che non sia un giallo, ma qualche colpo di scena meno prevedibile in più non avrebbe guastato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo: consiglio Kazuo Ishiguro :-)

      Elimina
  15. Incredibile ma vero, secondo libro letto! Anche se non è l'autore del mese... ho letto La fuga di James Dashner
    voto 5 stelle
    commento: adrenalinico, inquietante ed emozionante! Dico solo che leggendo in treno, concentrata su ogni singola parola,ero tanto presa che a un certo punto quasi grido dallo spavento! Ero del tutto nel libro, al 100% coinvolta, e nonostante la rabbia di mille domande senza riposta è stata una lettura fantastica!
    Non mi ricordo se valgono le riletture... un po' di jane non mi farebbe male a questo punto.. eheh
    ora come ora non saprei quale autore consigliare, rimando a tempi migliori :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, valgono anche le riletture :3

      Elimina
  16. Questo mese condivido con voi le mie impressioni su "Città di Carta" di John Green che non è l'autore di settembre, ma è comunque uno degli autori sorteggiati per la challenge.
    Città di carta è un libro esistenziale e profondo che fa riflettere su quanto poco conosciamo le persone che ci circondano. Margo e Quentin sono vicini di casa, erano amici da piccoli, ma poi al college le loro strade si separano pur abitando ancora vicini e frequentando la stessa scuola. Quentin è follemente innamorato di Margo che non lo degna più neanche di un saluto, ma una notte la ragazza chiede il suo aiuto coinvolgendolo in una folle impresa, poi il giorno dopo scompare nel nulla.
    Il libro è intriso di mistero e di colpi di scena, il ritmo narrativo è veloce e coinvolgente, ma ciò che ho apprezzato maggiormente di Green è la sua grande capacità di caratterizzare i suoi personaggi, di renderli credibili e familiari al lettore attraverso l'introspezione psicologica senza appesantire la storia. I temi dell'amicizia, della ricerca e della scomparsa sono ricorrenti nei libri di Green, li ritroviamo anche "Cercando Alaska", che sarà il prossimo libro che leggerò, ma qualcosa mi dice che Margo e Alaska sono due personaggi molto diversi.
    Il libro è poetico ed è pieno di citazioni bellissime sulla vita, sui rapporti interpersonali, sull'amicizia e sul valore dei sentimenti: imperdibile! Voto 5 stelline
    Vi lascio il link della mia recensione con una nota anche sul film:
    http://www.blogexpres.blogspot.it/2015/09/books-movies-15-recensione-citta-di.html
    ciao Maria

    RispondiElimina
  17. Ciao Deni...seconda lettura del mese: le 4 novelle prequel al Trono di ghiaccio della Maas.
    Voto medio 4,5 stelline...
    - L'assassina e il signore dei pirati (3,5 stelline): come inizio non è stato male, mi ha un po' spiazzata, ho faticato ad entrare in sintonia con il mondo creato dalla Maas, forse perchè si viene introdotti immediatamente senza senza spiegazioni, quindi ho faticato un po' ad entrare in sintonia con i personaggi e le vicende narrate.
    - L'assassina e il deserto (5 stelline): questa seconda novella è quella che mi ha incantata e convinta a continuare...decisamente! Mi è piaciuta tantissimo, la storia i personaggi il mondo della Maas che finalmente ho cominciato a capire. E soprattutto ho cominciato ad apprezzare davvero Celaena, la sua personalità. Con il finale è riuscita a stupirmi!
    - L'assassina e il male (4,5 stelline): con questa terza novella mi sono definitivamente innamorata di Sam, ho adorato Celaena...e ammetto che ho anche cominciato ad interessarmi alla figura di Arobynn.
    - L'assassina e l'Impero (5 stelline): Ok...qui la Maas mi ha spezzato il cuore! Ero così presa da questi personaggi...dalla loro storia, dal rapporto tra Celaena e Sam...buoni e cattivi sono tutti descritti e delineati in maniera perfetta, impossibile non appassionarsi...

    Autore consigliato questo mese: Rainbow Rowell

    RispondiElimina
  18. Ciao a tutti grazie alle scelte di questo mese ho letto un libro che mi ero ripromessa di leggere da una vita...Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen e l'ho trovato veramente ma veramente fantastico. Pur essendo un libro dell'800 sembra scritto nei giorni nostri.Assolutamente da non perdere quindi se ancora non lo avete letto sbrigatevi...
    Qui potete trovare la mia recensione http://ilsalottodelgattolibraio.blogspot.it/2015/09/orgoglio-e-pregiudizio-di-jane-austen.html
    Voto 5 stelline

    RispondiElimina
  19. Ho letto:
    Queen of Shadows di Sarah J. Maas
    ★ ★ ★ ★ ☆ =
    E ho anche la recensione, questa volta: goo.gl/EaGXpB

    Sicuramente è il più controverso dei quattro (cinque, contando anche la raccolta di novelle) libri, per certi aspetti. Non ha deluso totalmente le mie aspettative perché mi è piaciuto leggerlo, mi è piaciuto l'immenso passo avanti che ha fatto la storia e ho adorato diversi nuovi personaggi e ritorni inaspettati, però avrei preferito che certe cose andassero diversamente. Non si possono accontentare tutti i lettori, ne sono consapevole, e, non è che deve andarmi bene per forza, ma lo accetto, rispetto e non condivido.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono dimenticata il consiglio. =_="
      Non lo trovo tra gli elenchi, quindi Patrick Ness.

      Elimina
  20. Ciao,
    vi lascio anche il mio pensiero su Persuasione della Austen, a cui do 3,5 stelline.
    Sebbene abbia riscontrato anche in quest’opera uno stile non propriamente scorrevole, bensì piuttosto pesante, ho apprezzato maggiormente quest’opera rispetto a Emma. Innanzitutto mi è piaciuto com’è stata tratteggiata Anne, la protagonista: una ragazza virtuosa, intelligente e sensibile, non mi è mai risultata antipatica. Anche il capitano Wentworth è da subito entrato nelle mie simpatie. Di nuovo ho apprezzato la capacità dell’autrice di tratteggiare i difetti della società della sua epoca, in maniera forse più brillante rispetto a Emma (naturalmente è solo la mia opinione).Ho trovato meno prolisso e noioso Persuasione, e anche la durata inferiore a mio avviso ha giovato.

    RispondiElimina
  21. Ciao Deni...terza lettura di settembre (questo mese ci sto dando dentro con la Challenge ;D):
    Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maas, voto 4 stelline e mezza!
    Mi è piaciuto un sacco, non ho parole! Tra l'altro dopo aver letto le novelle in realtà mi aspettavo qualcosa di leggermente diverso, pensavo ad un coinvolgimento di Arobyn e degli altri personaggi che ci sono stati presentati...invece niente, ma ho comunque amato la storia..e tanto, c'è un risvolto più fantasy, si parla di magia e il mondo della Maas comincia a delinearsi nella mia testa in maniera più chiara. Ovviamente mi sono innamorata di Chaol e Dorian...più di Chaol, ma ci sono rimasta anche un po' male per il mio Sam...insomma non se ne è quasi parlato...
    Ora non vedo l'ora di leggere La corona di mezzanotte, ma prima voglio provare a completare il mese con una lettura della Austen...

    RispondiElimina
  22. Oh no! Blogger mi ha fatto sparire il commento :(

    Dicevo: Ciao Den, finalmente posso aggiornarti con le mie letture!! Ho finito le novelle prequel della Maas, a cui assegno 4 stelline totali: i miei racconti preferiti sono il secondo, ambientato tra i sicari silenziosi, e il quarto, in cui veniamo catapultati in mezzo a intrighi e contraddizioni del mondo degli Assassini! La Maas ha uno stile coinvolgente ed evocativo che ho apprezzato molto, e in questi racconti è riuscita a costruire un personaggio davvero vincente! Celaena saprà sicuramente farsi valere nel romanzo vero e proprio, che ovviamente ho già in lettura!!

    RispondiElimina
  23. arrivo con un'altra lettura: "Città di carta" di John Green, l'ultimo suo libro che mi mancava. Voto 4*.
    Commento: Mi ha ricordato molto Cercando Alaska, ma secondo me è migliore. E' sempre, come per gli altri suoi libri, un libro per adolescenti, all'apparenza leggero, ma in realtà molto profondo, quasi filosofico. I personaggi sono molto possibili e l'insegnamento che mi ha lasciato decisamente importante. Mai giudicare le persone dalle apparenze, cercare di capirle veramente, di vederle, di ascoltarle. Bello e consigliato, soprattutto ai ragazzi giovani, in età di cambiamento, di scoperta di sé stessi.
    Come consiglio del mese dico Daniel Glattauer e adesso aspetto la prossima elezione e nel frattempo cerco di recuperarmi gli ultimi due dell'accademia dei vampiri!

    RispondiElimina
  24. Eccomi con la seconda lettura: Il Trono di ghiaccio , a cui assegno 4 stelline su 5!!
    Dopo le novelle ho ripreso la lettura di questo volume e mi sono subito immersa nelle atmosfere della Corte, in gran parte ostile e ricca di intrighi e misteri: mi è piaciuto come la Maas sia riuscita a insinuare il dubbio sui vari personaggi circa i misteriosi omicidi e di come la protagonista sia riuscita a venirne a capo e ad ammettere i propri errori! Ecco Celaena è un personaggio a tutto tondo, profonda e consapevole di sé, ma anche capace di immedesimarsi negli altri. L'ho proprio apprezzata, ora mi chiedo come si evolveranno i suoi rapporti con Dorian, Chaol e il re...Ci aspetteranno pagine molto interessanti, immagino!! ;-)

    RispondiElimina