martedì 24 luglio 2012

Recensione "Il giardino degli eterni - Dolce veleno" di Lauren DeStefano

Ed ecco che ho terminato la lettura di un altro romanzo di questo genere che mi ha praticamente conquistato, la distopia. Stavo pensando che il primo romanzo di questo tipo che ho letto fosse Hunger Games, invece mi è tornato alla mente che non è così. Il primo distopico che ho letto è stato Non lasciarmi di Kazuo Ishiguro qualche tempo prima che al cinema uscisse l'omonimo film e forse già da allora questo genere era entrato nel mio cuore.
Ma va beh, mi sto dilungando! Ho appena finito Il giardino degli eterni - Dolce veleno di Lauren De Stefano e devo ammettere che è stato una lettura davvero piacevole, sicuramente un romanzo originale che non ha molto da invidiare agli altri appartenenti al genere che ho letto.


Titolo: Il giardino degli eterni - Dolce veleno
Originale: The chemical garden trilogy - Wither
Autore: Lauren De Stefano
Editore: Newton Compton
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 320




Trama: Rhine ha sedici anni ed è bellissima. Ma è condannata a un destino terribile: morirà il giorno del suo ventesimo compleanno. E, come lei, tutti i ragazzi che vivono sulla Terra in un futuro non troppo lontano. Nel tentativo di trovare una cura per il cancro, infatti, un gruppo di scienziati ha finito per condannare la razza umana a una vita brevissima: vent’anni per le donne e venticinque per gli uomini. Anche l’avvenenza di Rhine rappresenta un pericolo: in questo mondo in decadenza, le ragazze più belle vengono rapite e date in spose ai Governatori, una casta di uomini ricchi e potenti.
Rinchiusa in una lussuosa dimora, Rhine passa i suoi giorni pensando a un modo per scappare e tornare alla libertà. Soprattutto da quando ha scoperto che la gabbia dorata in cui è prigioniera nasconde uno sconvolgente segreto: nei sotterranei vengono compiuti agghiaccianti esperimenti sugli esseri umani. Nel suo folle piano di fuga, sarà aiutata da un affascinante coetaneo incontrato durante la sua reclusione. Ma il tempo stringe e la libertà sembra sempre più lontana...


Recensione
Nel futuro abitato da Rhine, la nostra protagonista e voce narrante, tutte le nuove generazioni muoiono troppo giovani. A causa di un misterioso virus le ragazze sono destinate a morire a vent'anni, i ragazzi a venticinque.

In una società che non rispetta regole convenzionali, le ragazze vengono rapite, selezionate e vengono date in sposa all'élite, tenute praticamente prigioniere contro la loro volontà. Quelli che hanno il potere sono i Comandanti, i Governatori, i ricchi. Ed è proprio questo che succede a Rhine. Nonostante lei e il suo gemello Rowan abbiano preso tutte le precauzioni possibili per evitare che potessero rapirla, cade in una trappola e probabilmente, uno dei motivi per cui viene risparmiata e venduta, è la sua eterocromia, i suoi bellissimi occhi di colore differente.

E' così che veniamo introdotti nella villa del Governatore Linden, in cui Rhine gli viene data in sposa assieme ad altre due ragazze: la giovane e ingenua Cecily e l'amara e matura Jenna, con cui oltre ogni aspettativa svilupperà un rapporto speciale. Cecily ha a malapena tredici anni, viene da un orfanotrofio e non vede l'ora di compiacere Linden in ogni modo possibile.
Rhine e Jenna invece, che avevano una vita e delle persone a cui volevano bene, sono molto più restie nei suoi confronti.

In questo mondo, fatto di sorelle-spose, di finestre chiuse e nessuna via d'uscita, Rhine dovrà lottare per adattarsi, per riuscire ad entrare nelle grazie di Linden in modo da poter escogitare un piano per fuggire. Non mancherà di affezionarsi a un ragazzo, il domestico che porta da mangiare, Gabriel.

Il padre di Linden è un uomo della prima generazione che quindi non può essere infettato dal virus, è quello crudele, quello che comanda, quello di cui tutti hanno timore.

Nella sontuosa villa in cui Rhine e le sue sorelle-spose sono costrette, verranno fuori terribili segreti, cose impensabili, misteri irrisolti che si intrecciano alla morte della prima amata moglie di Linden, Rose. Segreti che riguardano soprattutto gli esperimenti che il Comandante fa nei sotterranei, mentre cerca un antidoto al virus che fa stronca tutti i giovani, perchè è ossessionato dall'idea di voler salvare suo figlio.

La morte e la vita. Sono questi gli argomenti principali che questa storia vuole trattare, vedere e analizzare da ogni punto di vista. La libertà, la costrizione e tutte quelle piccole cose che riusciamo sempre solo ad apprezzare quando ci vergono portate via.

Rhine riuscirà a scappare alla sua cattiva sorte? Riuscirà a fuggire illesa da quella sua prigione, senza che il Comandate Vaughn la riacciuffi e le faccia chissà cosa? Riuscirà a lasciarsi le sue care sorelle-spose e Linden alle spalle?

Un romanzo che conquista il lettore e, un po' come tutti i distopici, lo porta a riflettere. Lo consiglio a tutti gli amanti del genere che senza dubbio lo apprezzeranno, sperando non soffrano di claustrofobia!



The Chemical Garden Trilogy di Lauren DeStefano
  1. Il giardino degli eterni - Dolce veleno, 2011 (Wither, 2011)
  2. Inedito in Italia (Fever, Feb 2012)
  3. Inedito in Italia (Sever, Feb 2013)

22 commenti:

  1. è una splendida recensione e sicuramente leggerò il libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Saya! Vedrai che non te ne penti (:

      Elimina
  2. Complimenti per la recensione!!
    sembra intrigante!!!lo leggerò sicuramente!!!

    RispondiElimina
  3. Non mi ero ancora decisa a leggerlo, mi hai proprio invogliata ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia! Mi fa piacere (:
      Allora aspetto anche la tua recensione eh! :D

      Elimina
  4. Sono contenta che ti sia piaciuto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Avevi proprio ragione, un gran bel libro (:

      Elimina
  5. Bella recensione!! Mi hai ovviamente incuriosito molto, e cercherò di leggerlo al più presto! °_°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo! Ne vale la pena! Vedrai che ti piace :D

      Elimina
  6. L'avevo notato quando è uscito ma tra i vari distopici non mi aveva del tutto convinta... tu invece ci sei riuscita :) Lo metto subito in lista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! mi fa piacere! se sei amante del genere ti piacerà anche questo (:

      Elimina
  7. l'ho preso proprio 2 giorni fa!! appena finisco i due che sto leggendo, penso proprio che sarà il prossimo (:

    RispondiElimina
  8. L'ho letto molto tempo fa prima che i distopici dilagassero e mi è piaciuto moltissimo, sto aspettando il secondo ma ancora non se ne sa niente.. mah le case editrice italiane! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo si diano una mossa! Quasi quasi mando una mail a chiedere notizie (:

      Elimina
  9. Lo leggerò di certo, adesso!! :D

    RispondiElimina
  10. Ho adorato questo libro!Non vedo l'ora di leggere il seguito!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GIà! Peccato sembri finito nel dimenticatoio dell'editoria :/

      Elimina
  11. Ma qualcuno ha notizie dei due seguiti? Ho letto il primo (bellissimo) tutto d'un fiato e sto cercando gli altri 2 ma nessuno ne sa nulla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace ma ancora dalla casa editrice non si hanno notizie :/

      Elimina