mercoledì 29 agosto 2012

Recensione "E finalmente ti dirò addio" di Lauren Oliver

Eccomi con una nuova recensione! Finalmente sono riuscita a finire E finalmente ti dirò addio romanzo autoconclusivo di Lauren Oliver, l'autrice della tanto amata saga di Delirium (recensione)! Posso solo dirvi che non mi ha per niente delusa.



E finalmente ti dirò addio
di Lauren Oliver

Titolo originale: Before I fall
Editore: Piemme Freeway
Prezzo: 11,00 €
Pagine: 434

Trama: Samantha Kingston ha tutto quello che un'adolescente potrebbe desiderare: il ragazzo più bello della scuola, tre amiche fantastiche, un'incredibile popolarità. Quel venerdì 12 febbraio si preannuncia come un altro giorno perfetto nella sua meravigliosa vita. Invece non andrà così, perché quella sera Sam morirà. Tornando con le sue amiche in macchina da una festa avrà un incidente. La mattina seguente, però, la ragazza si risveglia misteriosamente nel suo letto ed è ancora il 12 febbraio. Sospesa fra la vita e la morte, Sam continua a rivivere quella sua ultima giornata. Ogni volta si comporterà in modo diverso, cercando disperatamente di evitare l'incidente che la farà morire. Ma riuscirà a uscire da quell'incubo solo quando capirà che non è per salvare se stessa che continua a tornare.


Recensione
Quando ho cercato per la prima volta informazioni su questo libro, avevo letto che, grazie ad esso, Lauren Oliver era riuscita a conquistarsi un sacco di lettori e avevo grandissime aspettative. Quando ho poi iniziato a leggerlo però, devo ammettere che non mi entusiasmava, ma mi sono ricreduta durante la lettura e ho capito cosa volesse dire esserne conquistati.

Sam, la nostra protagonista, si presenta come la solita ragazza popolare. Lei e le sue amiche fanno tutto quello che vogliono quando vogliono, si prendono spesso gioco dei più deboli in modo crudele, pensano solo a loro stesse e alle cose più futili del mondo, come il numero di rose che riceveranno nel giorno dei Cupidi che dimostrerà chi di loro è la più popolare. Inutile dire quanto, durante la prima parte del romanzo, Sam sia risultata irritante, menefreghista ed egoista.


Quando però Sam morirà alla fine di quel venerdì e si sveglierà il giorno dopo ricominciando da capo quello stesso giorno più e più volte, le cose cambieranno drasticamente. Sam si dimostrerà una persona del tutto diversa dallo stereotipo in cui la si può inizialmente inquadrare e dimostrerà semplicemente di aver perso un po' di se stessa strada facendo.

Si comporterà ogni volta in modo diverso e ogni volta che la giornata si ripeterà la affronterà con differente attitudine. Ad ogni pagina, ad ogni racconto rivissuto attraverso i suoi ricordi, ci svelerà tutti quei piccoli segreti che ci permetteranno di innamorarci di lei, tutte quelle piccole verità che si nascondono dietro la sfrontatezza e la superficialità delle sue amiche e che rendono i personaggi che popolano il romanzo estremamente reali.

Cercherà in tutti i modi di salvare se stessa dall'ineluttabile, cercherà di rimediare ai suoi errori, di chiedere scusa e di fare la cosa giusta, ma ben presto capirà il vero motivo per cui quella giornata non fa che ripetersi e sorprenderà il lettore con il suo coraggio.

Un romanzo profondo, che ci porta al riflettere sulle cose di tutti i giorni. Ci fermiamo, ad esempio, ad abbracciare le persone a noi care? A dirgli quanto in realtà le apprezziamo e gli vogliamo bene? Gli dedichiamo il tempo necessario? Ci fermiamo a riflettere sulle conseguenze di ogni nostra più piccola azione? Forse dovremo farlo.

Lauren Oliver, nel suo impeccabile stile diretto e conciso, è riuscita ancora una volta a regalarci un romanzo pieno di incredibili emozioni che merita di essere letto. Una storia che va vissuta e che non può non conquistare.

Ovviamente consiglio tantissimo questo libro innanzi tutto ai fan della Oliver che come me, non ne rimarranno affatto delusi, e poi mi sento di consigliarlo a tutte le persone che hanno voglia di una bella storia che abbia un tocco di malinconia e che si fidano dei miei gusti!

20 commenti:

  1. Che bella recensione Deni, adesso devo leggerlo per forza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che ti piacerà tanto, Silvia :D

      Elimina
  2. Di questo libro si parlava moltissimo quando ho iniziato a seguire i blog letterari, ormai qualche tempo fa... Ed è già da allora che desidero leggerlo! Chissà perché tra una cosa e l'altra c'è sempre un altro libro che ha la precedenza... ma me lo procurerò sicuramente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dirmi niente, va! Ora ho talmente tanti bei libri in mezzo che non so quale iniziare prima :p

      Elimina
  3. Io lo lessi appena uscì e la prima parte fu un parto proprio non mi prendeva, però poi arrivati a metà libro si legge che è una meraviglia e il finale è stato... *_* fantastico con tanto di lacrimuccia ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si esatto! Nella prima parte ero tipo "che palle" XD poi però mi ha proprio conquistata :'D

      Elimina
  4. Anch'io lo devo leggere per forza, ormai è da troppo tempo in wishlist:( e poi lauren oliver è una garanzia!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo! E' davvero una garanzia :D

      Elimina
  5. Adoro Lauren Oliver e con questa recensione non posso non desiderare questo libro ancora di più! All'inizio mi aveva frenata un pochino il costo che è un tantino alto per i miei gusti ma per Lauren questo ed altro :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si! Poi tu che la adori non te lo puoi perdere :D

      Elimina
  6. si all'inizio la protagonista può risultare un pò antipatica ma poi come non apprezzarla ed innamorarsene vedendola sbagliare ed imparare dai suoi errori e poi l'amore, quando capisce di essere innamorata della persona più insospettabile. bellissimo libro che alla fine mi ha fatto scendere una lacrimuccia. finale triste ma perfetto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo *-* il finale è stato perfetto :')

      Elimina
  7. Che bella recensione. *-*
    Dopo aver letto Delirium mi è venuta una gran voglia di leggere E finalmente di dirò addio, ma non l'ho ancora fatto. Spero di rimediare presto perchè so già che mi piacerà tantissimo! ♥

    RispondiElimina
  8. Prima della tua recensione volevo leggero, avendo in possesso Delirium ma ahimè, non avendolo ancora letto spero di comprarne un altro di Lauren Oliver ma per un libro o per l'altro ho rimandato e magari preferito acquistare due libri alla volta sulla infinita serie di Marked di P.C e Kristin Cast, ma grazie a te sono sicura: sarà il mio prossimo acquisto *w*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere Sara :')
      Vedrai che non te ne penti!

      Elimina
  9. Bellissima recensione, Deni!! °_°
    Lo leggerò presto! :)

    RispondiElimina
  10. Lo sto leggendo ora :) Per il momento ho solo voglia di spaccare la testa della protagonista come un cocomero (è una stronza patentata!), ma, come la tua bella recensione suggerisce, sono certo che la Oliver saprà sorprenderci. Ti farò sapere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda quello era anche il mio impulso per il primo centinaio di pagine... non la sopportavo nemmeno io XD
      Però sì, la Oliver ti sorprenderà :)
      Aspetto la tua recensione allora!

      Elimina