giovedì 9 agosto 2012

The lost cover #6







The lost cover è una rubrica che, da brava amante di copertine, ho ideato io stessa. Ogni volta che pubblicherò un nuovo appuntamento, metterò a confronto la copertina originale di un libro con quella scelta invece per la versione italiana. Da qui la copertina perduta!

Ebbene rieccomi con un nuovo appuntamento di questa rubrica! Oggi le cover che metterò a confronto sono quelle di The giver il primo romanzo di una saga distopica di Lois Lowry (click per saperne di più) che aspetta sul mio iBooks di essere letto!
E in questo caso... penso sia un bene che la copertina originale sia andata perduta!

originale
italiana

Beh questa volta davvero potrei non dire nulla data l'evidente vincitrice del confronto! La copertina originale non è per niente invitante ai miei occhi, ma nemmeno un po' proprio. Se mai in libreria vedessi un libro con quella copertina passerei oltre alla svelta!

Parliamo invece della cover italiana! Quanto è bella ed evocativa? Non fa venire subito voglia di saperne di più? Quelle mani protese come per poter toccare le farfalle che sembrano provenire da un altro mondo. Bella, davvero. La Giunti non avrebbe potuto trovarne una più bella e più adatta secondo me!

In attesa di leggere questo libro, mi delizio dunque con la sua copertina! Voi cosa ne pensate? Spero siate d'accordo con me (:

11 commenti:

  1. Ahahhaaha hai proprio ragione! La copertina originale fa proprio scappare via :)
    La nostra invece è molto bella *w*
    Anch'io amo le cover e nelle mie recensioni cerco sempre di riservare un posticino per loro *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strano ma vero ogni tanto l'editoria italiana c'azzecca :D

      Elimina
    2. Ahahhah, hai ragione. Ogni tanto sì :D

      Elimina
  2. Pienamente d'accordo con te, Dani :D La cover originale non è per niente intrigante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già sembra un libro di religione XD

      Elimina
    2. Ahahahahah XD Sì, esatto XD

      Elimina
  3. Sono d'accordo con voi, direi che non ci sono proprio paragoni!
    Quella italiana è bellissima!

    Tra l'altro, libro davvero bello! ^^

    RispondiElimina
  4. Senza dubbio la cover italiana è moooolto più bella e riesce subito ad attirare l'attenzione!

    RispondiElimina
  5. Per una volta, la cover italiana è senza dubbio migliore dell'originale!Adoro le farfalle e i colori, attira subito l'attenzione ed è impossibile che passi inosservata!!

    RispondiElimina
  6. Concordo con tutti! Non vedo l'ora di poter leggere anche questo libro :D

    RispondiElimina