domenica 4 novembre 2012

Recensione "La sedicesima luna" di Kami Garcia e Margaret Stohl

Buona domenica miei cari lettori! Eccomi qui a presentarvi una nuova recensione! Questo libro lo stavo trascinando fin troppo, allora ho deciso di dedicarmici un po' di più in modo da poterlo finire e finalmente ce l'ho fatta! Sto parlando de La sedicesima luna di Kami Garcia e Margaret Stohl, libro per cui a febbraio 2013, vedremo la trasposizione cinematografica. Non vedo l'ora!



La sedicesima luna
di Kami Garcia, Margaret Stohl

Titolo originale: Beautiful creatures
Editore: Mondadori
Prezzo: 10,50 €
Pagine: 532

Trama: Le notti di Ethan sono tormentate da strani sogni che hanno per protagonista una misteriosa e bellissima ragazza. Un giorno, nel cortile della scuola, Ethan se la ritrova davanti. È Lena Duchannes, "la ragazza nuova" appena arrivata in città, nipote di Macon Ravenwood, il vecchio eremita pazzo che vive ai confini di Gatlin. Lena è diversa da qualsiasi ragazza Ethan abbia mai incontrato, talmente diversa che a scuola viene subito emarginata. Solo lui assecondando l'inspiegabile connessione che sembra legarli, la avvicina e se ne innamora perdutamente. Ma Lena nasconde un segreto: la terribile maledizione che da generazioni perseguita la sua famiglia e che si compirà il giorno del suo sedicesimo compleanno.


Recensione
Quando ho iniziato questo libro non sapevo bene cosa aspettarmi e devo ammettere che mi ha stupito in positivo.
Ethan è un ragazzo come tanti, vive in una cittadina piena di antiche tradizioni e ha dovuto affrontare la morte prematura della madre e la conseguente depressione del padre. Non vede l'ora di poter finire la scuola e andar via da quel posto che disprezza, ma qualcosa gli farà venire voglia invece di restare.

In città si trasferisce una nuova ragazza, Lena Duchannes, nipote del vecchio eremita Macon Ravenwood che vive in un'antica tenuta ai margini della cittadina. Macon non esce di casa da anni e naturalmente non è ben visto dagli abitanti.

Lena non è una delle solite ragazze che frequentano la scuola di Gatlin, è diversa ed Ethan lo capisce subito e ne è inevitabilmente attratto. Lei non si veste alla moda, indossa una collana piena di cianfrusaglie e lo stesso vecchio paio di scarpe consumate tutti i giorni. In più, ogni giorno sul dorso della sua mano, c'è in bella vista scritto con inchiostro nero un numero diverso.

Ethan è l'unico a volerla conoscere a volerne sapere di più - forse anche a causa dei misteriori incubi che la vedono protagonista e lo tormentano da tempo - tutti gli altri a scuola la evitano o la prendono in giro, non accettano la sua diversità e fanno di tutto per allontanarla.

Nonostante Lena cerchi di respingerlo in ogni modo inizialmente, fra i due protagonisti nascerà un rapporto speciale. Non aspettatevi la solita storia d'amore perchè questa storia è diversa. Il loro non sarà uno di quegli amori platonici e scontati. Il loro rapporto si evolverà in modo del tutto realistico e naturale.

Quello che Ethan non avrebbe mai potuto aspettarsi sono tutti i segreti e le stranezze a cui andrà in contro. Segreti che coinvolgono non solo la famiglia di Lena, ma anche persone che conosce da sempre.
Lena e la sua famiglia, infatti nascondo un segreto e una maledizione, motivo per cui lei è sempre tormentata. Il giorno del suo sedicesimo compleanno, in cui la maledizione si abbatterà anche su di lei, si avvicina e non le è rimasto molto tempo.

Lo stile delle autrici è pratico e scorrevole, prolisso al punto giusto, non annoia e sia la storia che i personaggi sono davvero ben studiati e ingegnati. Oltre ad Ethan e Lena, ci accompagnano un sacco di soggetti interessanti come Amma - la donna che si prende cura della famiglia di Ethan da tempo immemore, superstisiosa e severa - e Macon, lo zio di Lena, strano e lunatico.

Una storia che di sicuro coinvolge il lettore e lo trascina tra le sue pagine. Consiglio questo libro a chi è in cerca di una storia originale e di un amore diverso dai soliti e, ovviamente, a tutti i fan dei romanzi paranormal!



Caster Chronicles di Kami Garcia, Margaret Stohl
  1. La sedicesima luna, 2011 (Beautiful creatures, 2009)
  2. La diacessettesima luna, 2011 (Beautiful darkness, 2010)
  3. La diciottesima luna, 2012 (Beautiful chaos, 2011)

22 commenti:

  1. Uh, mi ispira molto di più dopo la tua recensione. Ero comunque motivata a leggerlo dalla prossima uscita del film (preferisco vedere i film dopo aver letto i libri), ma adesso credo proprio che sarà una bella lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, mi fa piacere *-*
      Anche a me piace leggere sempre prima i libri e poi vedere i film :P

      Elimina
  2. Non vedo l'ora di iniziarlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io non vedo l'ora di leggere una delle tue belle recensioni a riguardo allora! :)

      Elimina
  3. Li ho letti tutti e tre, sono meravigliosi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di leggere gli altri due :D

      Elimina
  4. Io l'ho letto l'anno scorso ma non mi aveva entusiasmato più di tanto, l'ho poi riletto qualche settimana fa e mi è piaciuto tantissimo!E' proprio vero che ogni libro ha il suo momento!
    Comunque, bellissima recensione!Sono felice che ti sia piaciuto!
    Sono molto curiosa di vedere il film, anche se già odio l'attore che fa Ethan, decisamente troppo vecchio per fare un sedicenne!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me il film incuriosisce troppo! Per l'età dell'attore concordo, però ormai di ste cose me ne sono fatta una ragione! La ragazza invece sembra starci bene a fare Lena! Quella che non mi convince tanto è Amma :/

      Elimina
  5. Anch'io lo leggerò a breve (prima del film, come minimo)

    RispondiElimina
  6. Bella recensione!! :)
    Pure io ho deciso di iniziare questa serie... sto aspettando che mia sorella acquisti il primo libro per scroccarglielo! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa di sapere che ne pensi :P

      Elimina
  7. Io sto aspettando l'edizione economica della diciottesima luna che ormai li ho iniziati con questa edizione... >.< sono stra curiosa....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto leggendo gli ebook per fare prima, ormai un sacco di libri anche per risparmiare li leggo in queste versioni (:

      Elimina
  8. A me piace molto questa serie!!!
    Ma come hai potuto dimenticare di nominare il mio amato Link????
    Ahahahaahah :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ops :P
      In effetti volevo dire davvero qualcosa anche su di lui... ma non sapendo bene cosa ho tralasciato LOL

      Elimina
  9. Oh mio Dio ma il trailer è qualcosa di spettacolare!
    Mi sta venendo già decisamente troppa voglia di vederlo*-*
    E in più mi sento davvero soddisfatta di aver capito almeno metà di quello che dicevano u.u
    Se è bello quanto il libro,sono ansiosissima:3
    un bacione!

    ps. blog bellissimo,complimenti:3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!

      Eh beh io ho deciso di iniziare la saga proprio dopo aver visto il trailer :D

      Elimina
  10. innanzitutto complimenti per il blog! L'ho appena scoperto grazie a un tuo commento sul blog Giunti Y!
    Anche io mi ero avvicinata a questo romanzo con un po' di diffidenza all'inizio, e invece devo dire che mi è piaciuto. L'ho trovato solo un po' lento qua e là, ma nel complesso molto carino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :)
      Si, esatto, un po' lentino in alcuni punti, ma perdonabilissima la cosa!

      Elimina
  11. ciao bellissima recensione!!! non mi ricordo come si kiama la mamma di ethan tu t ricordi? ps: adoro ethan e link <3 :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice e grazie! No mi spiace ma non mi viene proprio in mente o.o anche perchè il suo nome non si legge molto spesso... mi spiace...

      Elimina