domenica 16 giugno 2013

GdL "La bambina senza cuore" - Inizio seconda tappa!

Buona domenica cari lettori! Eccoci qui arrivati al secondo traguardo di questo Gruppo di Lettura. Questo post decreta la fine della prima tappa e l'inizio della seconda!

Recap Capitolo 1 - Capitolo 13

All'inizio del romanzo, ci ritroviamo a Whisperwood, un paesino isolato vicino a Londra in cui si svolge la vicenda. Assistiamo al funerale di una bambina che è stata brutalmente assassinata e privata del cuore: Lola. Successivamente ci ritroviamo spettatori di quanto succede nella cittadina cento anni dopo.
Conosciamo il sindaco William e capiamo che la sua famiglia nasconde qualcosa da generazioni e poi facciamo anche la conoscenza di suo figlio Nathan
, un bambino malinconico che sente la mancanza della madre defunta e vorrebbe più attenzioni dal padre.
Dopo una lite, Nathan fugge di sera nel bosco e si imbatte nel piccolo cimitero sconsacrato dove incontra il fantasma di Lola che lo accoglie insieme a un gargoyle animato di pietra, lo spettro di un poeta e la portentosa statua di un angelo.
Nathan e Lola fanno amicizia, ma lui viene a sapere tramite il padre, che il terreno del cimitero è stato venduto e che presto quel luogo sarà raso al suolo.

Il personaggio della settimana

Il personaggio di cui avete scelto di parlare questa settimana è il piccolo Nathan. Cosa sappiamo di lui? Nathan è il figlio del sindaco di Whisperwood. Sua madre è morta - sbranata quattro anni prima dalle entità che uccidono chiunque si avventuri fuori di sera - e suo padre, impegnato con il suo lavoro e perennemente con la testa altrove a causa dei suoi segreti, non gli dedica tutte le attenzioni di cui avrebbe bisogno.
Nathan si dimostra un ragazzino sveglio e malinconico in cerca di affetto e comprensione. Non capisce il modo in cui pensano gli abitanti della città. Non tarda ad affezionarsi a Lola non appena la vede la prima volta e a cercare di aiutarla quando viene il momento.
Che ne pensate di lui? Vi piace come personaggio?

Le citazioni più belle

«Non crucciarti per me. Non mi crederesti, se ti narrassi la mia storia. Neppure la conosco, la mia storia. Cosa potrei narrarti, allora? Vivo qui un eterno attimo presente. Non ho passato, non ho futuro. Non sono libera di scegliere cosa fare di me. Sono sospesa.»

La vita, nel cimitero degli immortali, dopo l'arrivo di quella bambina, non sarebbe più stata la stessa.

Il cuore. Una ferita così priva di senso. Un buco vuoto… e allora come poteva essere così bella, così tanto infinitamente bella? E che cos'era se non era viva e non era morta? Lola... Lola senza il cuore.

Non si deve aver paura di quello che non si conosce.

«Comprendo che per chi, come te, non è avvezzo a scrutare l’invisibile, non è sempre semplice vedere. Certo potresti almeno sforzarti un poco.»

Regole per commentare

In questo post potete commentare solo i capitoli che fanno parte della prima tappa, quindi dal primo al tredicesimo! Se siete andati avanti o se state rileggendo il libro, non fate spoiler riguardo a quello che succede successivamente!
Qualche spunto sugli argomenti di conversazione: come vi sembra la lettura fin ora? Che ve ne pare di Whisperwood?

Calendario degli eventi

Dal 31 Maggio al 12 Giugno | Iscrizioni
09 Giugno - Inizio della prima tappa del gruppo di lettura con post dedicato
Dal 09 al 16 Giugno | Prima tappa: Capitolo 1 - Capitolo 13 (fino a pag 96)
16 Giugno - Post dedicato alla prima tappa
Dal 16 al 23 Giugno | Seconda tappa: Capitolo 14 - Capitolo 32 (fino a pag 194) | In corso!
23 Giugno - Post dedicato alla seconda tappa
Dal 23 al 30 Giugno | Terza tappa: Capitolo 33 - Capitolo 46 (fino alla fine)
30 Giugno - Post dedicato alla terza tappa , conclusione gruppo di lettura + gioco

Il capitolo fin dove dobbiamo arrivare per seconda tappa è il trentaduesimo ed è intitolato Amara verità, dunque prendete nota e cercate di non andare oltre.

Per quanto riguarda il personaggio della prossima settimana, pensavo che potremo parlare di Lola e potremo lasciare Rosie Maud per ultima sperando di ricevere anche più informazioni su di lei. Cosa ne dite?

Per oggi è tutto. Via ai commenti e buon proseguimento di lettura! A domenica prossima :)

23 commenti:

  1. Il libro per il momento mi sta piacendo davvero moltissimo, crea un'atmosfera unica, magica ed incantevole!
    Nathan è sveglio e coraggioso. Non si ferma alle apparenze, alle credenze e alle superstizioni ma è curioso e vuole sapere, scoprire la verità!
    Sono curiosissima di sapere cosa succederà dopo, cosa ne sarà di Lola e vorrei scoprire qualcosa in più su Rosie Maud. All'inizio sembra quasi una comparsa ma pian piano si fa strada acquistando sempre maggiore importanza!
    Sull'ordine sono indecisa.. Dopotutto La bambina senza cuore è Lola, quindi magari si potrebbe fare Rosie Maud per seconda e Lola per terza! Però Rosie Maud è così interessante per adesso che in effetti la si potrebbe lasciare anche per ultima!
    Bellissime le frasi che hai scelto. Io ne vorrei aggiungere un'altra che ho trovato piuttosto importante: "Non si deve aver paura di quello che non si conosce".
    Alla prossima tappa! =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho aggiunto anche la frase che mi hai segnato *-*
      Per quanto riguarda l'atmosfera anche a me piace molto e sono davvero curiosa di scoprirne di più anche sulla famosa maledizione e su Lola... scoprire come è morta e cosa ne sarà di lei!

      Elimina
  2. Veramente soddisfatta!!!! Avevo aspettative ed al momento non sono state disattese...Lola mi incuriosisce molto e nathan inizio ad apprezzarlo. Whisperhood é la tipica realtà di paese che non ammette cambiamento e diversità, anche se in questo caso é per ulteriori motivi oltre la chiusura dell piccole realtà. Un posto dove non viverono mai!!!
    Sono fiduciosa riguardo le altre tappe e lascerei anche io maud per ultima

    RispondiElimina
  3. Quesa fiaba per adulti è molto bella, coinvolgente, non ti stanchi mai di leggerla perchè vuoi scoprire i segreti che fanno di Whisperwood,letteralmente "foresta dei sussuri", un luogo dove "la vita non è più vita e la morte non è più morte". Nathan è un ragazzino inquieto ma determinato che cerca un dialogo con il padre che non riesce a reagire alla morte della moglie. Anche lui prova un immenso dolore per la perdia della mamma, ma reagisce dicendo:"Non ho dimenticato quello che ci è successo, ma voglio essere felice". Per quanto riguarda i personaggi preferirei approfondire prima la figura di Rosi Maud e poi quella di Lola. Mi piaceebbe anche parlare un po' del Poeta che parla in versi e ha perso la memoria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo essendoci tre tappe, non possiamo parlare di tutti, ma soltanto di uno per tappa ^^
      Comunque non vedo l'ora di saperne di più su Whisperwood e i suoi segreti anche io *-*

      Elimina
  4. Io purtroppo con la maturità alle porte non sono proprio riuscita a starci dietro, quindi parteciperò al prossimo! D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti e in bocca al lupo per gli esami :D

      Elimina
  5. Mi piace molto, mi sta coinvolgendo fin dall'inizio. Avrei subito voluto sapere qualcosa di più su Emily, la madre di Rosie Maud, per quella sua gentilezza sostenuta da una vita fortunata, nonostante tutto.
    Mi divertono la svampitezza del Poeta e la pragmaticità del Bianco, l'angelone con i passi da tonnellata...mi piacerebbero, come amici.
    Di sicuro, sono curiosissima di queste entità, e del modo in cui a Whisperwood sembrano darle quasi per "scontate", come se fossero semplici animali selvatici cui capita di sconfinare. La piccola differenza sta nel fatto che, se sono gli umani a sconfinare, non tornano più indietro. Mi ha colpito questa sorta di rassegnazione degli abitanti, e il sollievo doloroso del padre di Nathan: "potevamo trovarti sparso sull'asfalto". Il mio personaggio preferito? Sicuramente Rosie Maud. Già dall'inizio, con i suoi fiori creati per la piccola Lola, e per una frase che pronuncia quando è anziana:

    "«Che vita senza senso, la mia», disse alzandosi a fatica, «sempre fuggendo da quella che sono. Ecco, mia piccola amica, questa rosa non appassirà come la tua gioventù rubata.»"

    Mi ha rattristato un po': vorrei quasi consolarla e dirle che è ancora in tempo a non fuggire più da quello che si è. E' una situazione così sgradevole, quando si verifica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La scena della citazione che hai scritto l'ho trovata davvero adorabile e ha intristito molto anche me... spero le cose in qualche modo si risolveranno per tutti i personaggi :)

      Elimina
  6. Sono rimasta piacevolmente sorpresa da questi primi 13 capitoli!^^ Solitamente prediligo un altro genere, ma ogni tanto non mi dispiace per niente leggere qualcosa di diverso, come in questo caso. :D
    Penso che Whisperwood sia tutto fuorchè un paesino tranquillo, troppi misteri aleggiano in questo luogo: il brutale assassinio di Lola, la maledizione che perseguita la famiglia di William Morris, la storia di Rosie Maud e la partenza di suo padre, anche la vecchia del rocchetto di filo nero penso nasconda qualche segreto!
    L'intera trama è avvolta in un'atmosfera di suspance e magia che rende la lettura decisamente interessante! Stiamo a vedere cosa accadrà... ;)

    RispondiElimina
  7. Ho letto tutto d'un fiato i tredici capitoli e ora che ho il permesso posso continuare con la lettura, e giuro sollennemente di non andare oltre quanto consentito, XD.
    In ogni caso, come ti ho già accennato il personaggio che più mi intriga è Rosie Maud, per questo motivo mi lascio bollire un altro po' nel mio stesso brodo proponendo per la prossima tappa di analizzare il personaggio di Lola, la bambina senza cuore. Ora le domande sorgono spontanee, 'Perchè è senza cuore? Chi le ha fatto una cosa del genere? Ma è viva o morta? E perchè desidera tanto la compagnia di Nathan?'
    Oh, non mi dimentico certamente di lui, un ragazzo curioso ed esasperatamente 'pazzo' e suicida, a cui sono stati nascosti fin troppi segreti, che però dimostra una grande indole nel disubbidire alle regole e cercarsi da solo la verità. E' un personaggio tutto d'un pezzo, che va scoperto con calma, che probabilmente cambierà nel corso della vicenda e dimostrerà, lo spero, di saper affrontare con coraggio i fantasmi che dal passato torneranno a bussare alla sua porta.
    Sulla piccola e magica Rosie, vediamo, posso dire che la magia sgorga in lei e, secondo me, è lei la chiave che aiuterà tutti i miesteri ad essere scoperti e rivelati al mondo. Sarà lei, la fanciulla, quasi, più insignificante e in secondo piano della città a cambiare il corso inesorabile della città. Questo, però, è solo il mio parere.
    Altri personaggi interessanti sono gli amici fantasmi e statue di Lola, spero che successivamente abbiano un ruolo più emergente, data la loro simpatia. :D
    Per ultimo dico che l'intera storia ha troppi segreti che si tiene ben stretti tra gli artigli affilati e che non lascerà sfuggire tanto facilmente. La stessa città sembra avvolta da una strana nebbia, come una cupola, sotto cui volano liberi da tutti i ritegni emozioni di paura, terrore, allegria, suspance, tutto ciò che rende la lettura ancora più ricca e interessante da continuare. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me Lola è morta... non può essere altrimenti... certo bisogna capire bene le dinamiche e ci sono molti misteri attorno alla sua morte... però non penso possa in qualche modo tornare a essere viva o.O

      Elimina
    2. E' un mistero ancora, >_<

      Elimina
  8. Lettura intrigante, dopo un inizio lento in cui temevo di non riuscire a terminare neanche la prima tappa devo dire che ho ingranato la marcia giusta e adesso sono impaziente di andare avanti. I personaggi mi sono più familiari e la cosa più coinvolgente è che dietro ad ognuno di loro si nasconde un mistero che chiede di essere svelato.

    RispondiElimina
  9. Anche io ho trovato l'inizio un po' lento, poi pian piano mi sono fatta prendere dalla lettura (tanto che ho letto anche il 14° capitolo senza accorgermi di aver sforato!!).
    Devo dire che non amo molto di cambi di punto di vista nei capitoli: preferisco seguire la storia da un unico personaggio, a meno che l'alternanza non sia davvero ben studiata.
    Per ora posso dire che per me il libro ha del potenziale, ma tutto dipende da come si sviluppa, quindi non mi pronuncio. Certo promette bene.
    Io sto leggendo il PDF: avete notato che i capitoli che parlano del passato hanno le pagine grigio scuro e non bianche? Carino.
    Non mi sembra che per questi primi 13 capitoli ci siamo dei file audio associati (sono sul sito). Tra l'altro il primo file audio che è segnato sotto il capitolo Lola (che abbiamo letto) in realtà si riferisce ad un capitolo più in là (non ricordo il titolo...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto leggendo il libro sul kindle... e non c'è niente proprio niente di speciale... nemmeno le immagini ._.
      Ho visto la grafica del pdf che è molto bella e accattivante... ma sul kindle è tutto normalissimo come in tutti gli altri libri XD
      Non capisco perché quanto meno le immagini non le abbiano lasciate...

      Elimina
  10. Anche a me sembra che la lettura prometta bene e le atmosfere mi piacciono molto. Lola e il suo cimitero vivente mi affascinano tantissimo e sono davvero curiosa di vedere come evolverà la storia... Soprattutto ho voglia di scoprire cosa è davvero successo alla povera Lola e se ha un qualche legame con la maledizione che grava sulla famiglia di Nathan ^^

    RispondiElimina
  11. Se ti dicessi che fin dall'inizio mi sono sentita coinvolta, mentirei. I primi capitoli sono stati difficoltosi: non riuscivo ad ambientarmi, ero totalmente spiazzata, ma lo stile, invece, mi ha colpito. Lo trovo davvero molto particolare e piacevole ed è stato proprio questo a portarmi avanti: arrivata all'incontro tra Nathan e Lola non mi sono più fermata. Le scene tra loro due sono davvero toccanti.
    Apprezzo molto che i capitoli siano introdotti da qualche verso poetico: sono tutti scelti con attenzione e sono davvero toccanti.
    Ho alcune citazioni anch'io. Posso contribuire?

    «Comprendo che per chi, come te, non è avvezzo a scrutare l’invisibile, non è sempre semplice vedere. Certo potresti almeno sforzarti un poco.»

    Ho trovato meravigliosa la favola che Emily racconta a Rosie Maud...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo anche io all'inizio mi sono sentita un po' spaesata e in difficoltà... poi le cose sono migliorate :) adoro anche io l'atmosfera!

      Elimina
  12. ciao... da dietro le quinte seguo questo bellissimo forum e mi diverto e mi emoziono con voi, leggendo i commenti ai capitoli della mia Lola.
    Tutto mi è utile a migliorare, e sapere che l'atmosfera vi avvince mi rende felice.

    Molte sorprese vi aspettano, ancora.

    Buona lettura, e grazie a tutti!

    emanuela v

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che piacere averti qui Emanuela!
      Complimenti per il libro :D sto andando avanti e mi piace sempre più!

      Elimina
  13. ... non posso che esserne felice! Buona continuazione. ..

    ev

    RispondiElimina