mercoledì 26 giugno 2013

Reading the movie #17 Molto forte, incredibilmente vicino





Reading the movie (leggendo il film) è una rubrica ideata da me che vuole intrecciare due mie grandi passioni, cinema e lettura. Adoro leggere i libri da cui sono tratti i film che mi hanno emozionato e mi piace anche fare il contrario, leggere il libro prima che esca il film al cinema. Da qui nasce questa rubrica per presentarvi trame e trailer di film nuovi e vecchi che mi hanno colpito e appassionato.

Buonasera mondo! Lo so, lo so. Sono imperdonabile. Questa è una delle mie rubriche preferite eppure non la pubblico spesso come vorrei, ma prometto che mi farò perdonare! Ho in mente una sfilza di titoli già anche per i prossimi appuntamenti.
Oggi pomeriggio mi sono vista Molto forte, incredibilmente vicino, tratto dall'omonimo romanzo. Film che avrei voluto vedere al cinema, ma che mi ero lasciata scappare!

About the book
Titolo: Molto forte, incredibilmente vicino
Autore: Jonathan S. Foer
Editore: Guanda
Pagine: 350

Trama: A New York un ragazzino riceve dal padre un messaggio rassicurante sul cellulare: "C'è qualche problema qui nelle Torri Gemelle, ma è tutto sotto controllo". È l'11 settembre 2001. Tra le cose del padre scomparso il ragazzo trova una busta col nome Black e una chiave: a questi due elementi si aggrappa per riallacciare il rapporto troncato e per compensare un vuoto affettivo che neppure la madre riesce a colmare. Inizia un viaggio nella città alla ricerca del misterioso signor Black: un itinerario ricco di incontri che lo porterà a dare finalmente risposta all'enigmatico ritrovamento e ai propri dubbi. E sarà soprattutto l'incontro col nonno a fargli ritrovare un mondo di affetti e a riaprirlo alla vita.


About the movie
Genere: Drammatico
Regia: Stephen Daldry
Cast: Thomas Horn (Oskar Schell), Tom Hanks (Thomas Schell), Sandra Bullock (Linda Schell), Max von Sydow (L'inquilino), Jeffrey Wright (William Black), Viola Davis (Abby Black)


Avevo per la prima volta sentito parlare di questo film a causa degli oscar. Era stato infatti nominato come "miglior film" e l'anziano Max von Sydow, si era guadagnato la candidatura come "miglior attore non protagonista". Niente male eh? Peccato però che alla fine entrambe le statuette siano andate ad altre pellicole.

Il film racconta la storia del piccolo Oskar, il cui padre purtroppo muore all'inizio del film, nel tragico e indimenticabile attentato alle torri gemelle del 2001. Oskar è un bambino molto particolare e intelligente, non riesce a darsi pace per questa morte improvvisa e non riesce a dire addio al suo adorato papà. Farà di tutto pur di sentirsi di nuovo vicino a lui.


Questo è uno di quei film, che pur mettendo tanta tristezza, riesce anche a far sorridere genuinamente. Il giovane Thomas Horn, che ha prestato il volto al protagonista, ci regala un'interpretazione profonda e davvero unica. Per non parlare del fantastico cast a cui ci troviamo di fronte. Tom Hanks nei panni di un padre particolare e pieno d'affetto e Sandra Bullock, nel ruolo di una mamma e moglie a cui la vita ha smesso di sorridere. Per ultimo ma non meno importante, troviamo Max von Sydow, nella parte del taciturno inquilino che ha smesso di parlare e per comunicare scrive su un taccuino.
Un film molto delicato, un po' dolce e un po' amaro. Un bel drammatico che mi sento sicuramente di consigliare! Non ho ancora letto il libro, ma mi è venuta un gran voglia di farlo.

Voi avete visto il film o letto il libro? Vi ispira? Che ne pensate? Vi lascio al trailer :)

22 commenti:

  1. Io l'avevo cominciato a vedere con i sottotitoli, qualche annetto fa, ma ammetto che mi aveva annoiato un casino. Gli devo dare una seconda chance, anche perché ho visto che lo danno su Premium :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannò Mr Ciak u.u non puoi farmi questo!
      Sono sicurissima che se gli dai un'altra possibilità ti piacerà :)
      È un po' pesantuccio non trattando argomenti facili, ma è davvero molto bello e NON può non piacerti u.u

      Elimina
    2. Ma che ne so, ricordo che c'era mio padre in casa, si era scocciato e aveva spento XD

      Elimina
    3. Devi assolutamente rimediare u_u

      Elimina
    4. Ha ragione Deni, ho visto il film e anche io facevo fatica perchè pesante e lento, ma se lo guardi nella globalità è molto molto bello e pieno di significati :)

      Elimina
  2. Mia sorella ha detto che il libro è meraviglioso, ma che il film non era un granchè e aveva tagliato alcune scene meravigliose ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un motivo in più per leggere il libro allora *__*

      Elimina
  3. altro film/libro che voglio vedere.
    Papà e mamma hanno detto che è bellissimo e commovente, e se lo dicono loro, significa che lo è! ahah
    Sandra Bullock poi è una delle mie attrici preferite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche a me piace molto lei *-*

      Elimina
  4. letto il libro e visto il film. C'è poco da dire sono entrambi molto belli e il libro merita davvero di essere letto

    RispondiElimina
  5. Io non conosco il libro e neanche il film....cercherò di rimediare!
    Comunque molto bella questa rubrica!!! :)
    Dany

    RispondiElimina
  6. ho letto "molto forte, incredibilmente vicino" un po' di tempo fa, molto prima di aprire il blog, ed ho visto il film non appena uscì ..e giuro che è uno di quei film fatto cosi bene che non si può non vedere almeno una volta. avevo paura (come ce l'ho ora per la trasposizione di "the fault in our stars") non che non si rispettasse il romanzo, ma che non riuscisse a rendegli onore. mi ha sorpreso un saaaaaacco :')

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho paura per Colpa delle stelle! Speriamo bene... so già che piangerò un sacco XD

      Elimina
    2. potremmo riempire un po' di piu il Michigan, e lo credo davvero c:

      Elimina
  7. Questo non l'ho né visto né letto, il film dopo pochi minuti mi sembrava parecchio noioso... Ma, insomma, dato che c'è Sandra Bullock mi sa che prima o poi lo riguardo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì dai dagli un'altra occasione :) <3

      Elimina
  8. Ho visto il film al cinema (l'anno scorso? ho un vuoto di memoria in questo momento...) e concordo pienamente con te! Mi è piaciuto moltissimo nonostante mi abbia lasciata un po' di tristezza addosso. Gli attori sono stati bravissimi. Prima o poi leggerò il libro anche io :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì io poi ieri sono rimasta triste per un pezzo ahahah XD

      Elimina
  9. sta facendo anche su sky? mi pare di averlo visto la pubblicità ma non mi ci sono soffermata! vediamo se lo danno magari gli do una possibilità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì io l'ho visto lì su Sky e c'è anche on demand fino a domenica mi pare :)

      Elimina