martedì 4 febbraio 2014

Recensione "Onyx" di Jennifer L. Armentrout

Buonasera lettori! Pronti per una nuova recensione? Nei giorni scorsi ho concluso la lettura di Onyx, il secondo capitolo della serie Lux di Jennifer L. Armentrout da poco approdato nelle nostre librerie.



Onyx
di Jennifer L. Armentrout

Editore: Giunti Y
Prezzo: 12,00 €
Pagine: 336

Trama: Daemon Black ultimamente è cambiato: dolce, passionale, protettivo e addirittura geloso, sembra davvero prendere sul serio la relazione con Katy, che adesso è qualcosa di più di una bizzarra connessione aliena. E Katy? Ancora combattuta, non può più negare di esserne perdutamente innamorata. Però non è facile godersi una storia d’amore quando il pericolo è in agguato: una minacciosa presenza che viene da un altro mondo e nasconde segreti impensabili. Katy è sconvolta per aver appreso cose che non poteva lontanamente immaginare e l’improvvisa apparizione di qualcuno creduto morto non rende certo la situazione più semplice. Determinati a scoprire la verità sulla scomparsa di Dawson e della sua ragazza, Katy e Daemon si trovano ad affrontare una lotta di dimensioni cosmiche. Nessuno è ciò che sembra e i segreti nascosti per così tanto tempo reclameranno le loro vittime. A volte esistono nemici più forti dell’amore…


Recensione
Nel primo romanzo della serie, Katy, una bookblogger tutto pepe, dopo esseri trasferita in una nuova cittadina con la madre in seguito alla morte del padre, scopre che i suoi nuovi vicini di casa, i gemelli Dee e Daemon, sono Luxen ovvero degli alieni provenienti da un altro pianeta. In seguito a uno scontro con i cattivi di turno, Daemon è costretto a salvare Katy ricorrendo ai suoi poteri ed è proprio da qui che Onyx ricomincia.
Katy dopo essersi ripresa, viene ricoverata in ospedale a causa della febbre alta e quando finalmente passati dei giorni torna a casa, scopre che qualcosa in lei è cambiato. Daemon non sapeva a cosa andava in contro quando ha deciso di guarirla e ben presto entrambi a loro spese scopriranno che ci sono molte cose di cui il governo e il Dipartimento della Difesa sono a conoscenza e di cui erano del tutto all'oscuro.

Ho trovato Onyx di gran lunga migliore rispetto al suo predecessore. La trama - anche se ogni tanto forse un po' troppo prevedibile - è ricca di colpi di scena, svolte e complicazioni e il mondo creato dalla Armentrout si rivela molto più complesso di quanto non potesse sembrare inizialmente.
Una cosa però resta sempre certa: il rapporto tra Daemon e Katy è il punto forte della serie. I dialoghi, come le scene che li vedono coinvolti, sono frizzanti e credibilissimi e insomma rendono difficile al lettore staccarsi dalle pagine.

C'è una cosa comunque che mi ha lasciato piuttosto amareggiata e di cui mi sento di parlare. Leggendo l'altro giorno la recensione di questo stesso libro su Atelier dei libri, ho scoperto grazie a Glinda che ha letto il romanzo anche il lingua, che parecchie delle scene diciamo un po' più "piccanti" - se così si possono definire perché comunque non si tratta di un romanzo con contenuti erotici neanche alla lontana - che vedevano coinvolti i protagonisti sono state "castrate" dalla traduzione, ovvero sono state un po' censurate e rese più "leggere". Per capire meglio di cosa parlo, vi conviene dare un'occhiata alla recensione che vi ho linkato in cui ne è riportato un esempio.
Vi giuro, mi sono cadute le braccia. E da allora, ogni volta che ci penso, riesco solo a farmi sempre la stessa identica domanda: perché? Perché a essere sincera io un motivo non ce lo vedo. Capisco alla perfezione che si tratta di una serie per ragazzi, ma per l'appunto ragazzi. Non undicenni. Dal momento che le suddette scene non contenevano di certo niente di esplicito o volgare: perché?

Comunque, sorvolando sull'argomento - anche se ripeto, sono allibita - ho visto in Onyx quel miglioramento che aspettavo e di cui del resto avevo sentito parlare e sono impaziente di avere tra le mani anche Opal.



Lux di Jennifer L. Armentrout
  1. Obsidian, 2013 (Obsidian, 2011)
  2. Onyx, 2014 (Onyx, 2012)
  3. Inedito (Opal, 2012)
  4. Inedito (Origin, 2013)
  5. Inedito (Inedito, 2014)

29 commenti:

  1. Oddio! *-* Se è meglio del precedente allora lo amerò alla follia visto che Obsidian l'avevo adorato! *-* nei prossimi giorni farò l'ordine su amazon, non resisto più *^*
    Comunque sono un po' dispiaciuta dal fatto che abbiano cambiato le scene piccanti e mi chiedo anche io: PERCHE'???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh perché? è una domanda che resterà nella storia! Spero che almeno con il continuo, dopo le nostre proteste, si comportino diversamente :/

      Elimina
  2. Davvero hanno "censurato" delle scene?!?! Sono andata a leggermi anche la recensione di Glinda e sono rimasta davvero scioccata, allibita, esterrefatta!!! Non ho parole sul serio: Onyx doveva essere bello proprio perché c'era un pizzico di piccante in più (oltre che una trama più sviluppata)... No, questo la Giunti non me lo doveva proprio fare!!!
    Comunque splendida recensione, Denise, perdonami per non avertelo detto subito ma mi sono fatta prendere dalla foga! Ancora non ci credo... Ma va be', a quanto ho capito dalla tua recensione, nonostante questo punto il libro è affascinante e coinvolgente ugualmente e si noto lo stesso un certo miglioramento, quindi sono comunque contenta!
    Beh, direi che ora non mi resta che leggerlo io stessa per poter dire finalmente la mia ;)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alexandra e non preoccuparti, anche io quando ho letto la recensione di Glinda ci sono davvero rimasta male... soprattutto perché se non l'avessi per l'appunto saputo da lei, non l'avrei mai saputo... e beh sembra un po' di esser presi in giro :/

      Elimina
  3. Anche l'ho recensito giusto ieri. E' decisamente bello questo libro, anche io come te ho l'ho trovato migliore del primo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì il miglioramento c'è e si percepisce :)
      Il primo ricordava un po' Twilight a volte, questo invece è originale al 100% e la cosa mi ha fatto piacere! Ho trovato un po' forzato il cambiamento di Katy, come se dovesse per forza essere speciale anche lei in un modo o nell'altro... quella è stata l'unica cosa che non mi ha del tutto convinta :)

      Elimina
  4. Bella recensione, Denise :)
    Nn ho ancora letto Onyx, spero di poterlo fare al piu presto, e mi spiace sapere ke la Giunti abbia deciso di censurare alcune scene ke, magari, potevano stuzzicare maggiormente la curiosità del lettiore :) speriamo solo nn prendano questo brutto vizio e ke i prossimi romanzi della serie siano fedeli all'originale :)
    Buone letture, Denise :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sì, spero davvero anche io che con Opal non ripetano la cosa...

      Elimina
  5. L'ho finito anche io ieri e devo dire che mi sono proprio divertita con questo libro XD Daemon mi fa morire dal ridere, le sue uscite sono spiazzanti XDXD E quella poveretta di Katy non ce la può fare a resistere! Carini anche i colpi di scena... sicuramente meglio del suo predecessore! Peccato per la questione della traduzione, ma anche così è stata una lettura piacevole! (.. ma la scena di quando loro due fanno il video per il blog?? XDXDXD non riuscivo a smettere di ridere... e tutti quei nomignoli per Blake?.. AMO DAEMON!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah guarda Daemon secondo me è uno dei personaggi maschili più riusciti di questo genere :P
      I soprannomi hanno fatto morire anche me XD ogni volta ridevo come una scema! Per non parlare di tutte le volte quando la chiama Kitty - che poi sarebbe gattino tipo - XD e io mentalmente penso alla canzoncina di The big bang theory LOL

      Elimina
  6. Io continuo a domandarmi se la storia tra Katy e Daemon questa volta non mi ha perso proprio causa traduzione! è diventato un tarlo fisso! Comunque anch'io aspetto Opal e speriamo che questa volta Katy riesca a risultarmi più simpatica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ricordo la tua review e il comportamento di Katy con Blake e Daemon non ha fatto impazzire neanche me... però non mi ha neanche infastidita più di tanto perché era ovvio chi dei due volesse davvero XD

      Elimina
  7. Anch'io da quando ho letto la recensione di Glinda non riesco a togliermi dalla testa la questione della traduzione...infatti credo proprio rileggerò la saga anche in lingua!! :D Che nervoso però!!
    A livello di trama anche a me è piaciuto più Onyx che Obsidian, però devo ammettere che preferivo Katy nel primo libro...in questo, durante la prima parte del libro, l'avrei strozzata per come passava da Daemon a Blake!!xD In compenso Daemon in questo libro è una cosa spettacolare!! *-*
    Sono curiosissima di leggere Opal!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì in effetti verrebbe da leggersi la saga in lingua... però non ne ho voglia :/ visto che da noi la traducono... mi scoccia leggerla in lingua se posso averla in italiano .-. però c'ho pensato più volte visto questo comportamento che hanno avuto con la traduzione :/

      Elimina
  8. Nonostante l'intoppo di traduzione...mi ridai speranza! Tutti quelli che conosco che avevano letto Obsidian al 99% erano insoddisfatti...Troppo Twilight (con tutto che mi piace però c'è un limite...)....Adesso posso sperare XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti, questo secondo volume è 100% originale :P

      Elimina
  9. Ecco, dopo Obsidian ero indecisa e volevo leggere il secondo per valutare se proseguire o meno, ma dopo Shadows ogni interesse è morto e ho deciso di non proseguire la serie, da quello che dici però sembra che ho fatto la scelta sbagliata :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se sai che anche se la Giunti da noi ha pubblicato Shadows come se fosse un libro, in realtà si tratta di un racconto. Comunque guarda, se ti consola, gli stessi fan più accaniti della saga dicono che Shadows non è niente di che, ed è anche abbastanza pessimo :P io infatti non l'ho letto sulla scia di queste opinioni anche se ce l'ho, ma lo leggerò comunque solo perché aiuta a capire delle cose che succedono in questo libro e nei prossimi (almeno così mi han detto) :)

      Elimina
  10. Obsidian l'ho detestato (no, c'è ancora qualcuno a cui non l'ho detto?lol), Shadows mi è piaciuto un po' di più solo perchè non c'era quel gran ... uhmf.. non si dicono le parolacce.. Daemon insomma xD Sono curiosa lo stesso però, voglio vedere dove va a parare sta cosa XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah se ti consola Daemon è molto più docile in questo secondo libro :P

      Elimina
  11. ciao, volevo fare una domanda , ma hanno un diciamo "finale" o finiscono lasciandoti in sospeso?perchè il pensiero di dover poi aspettare mesi per sapere il seguito è il motivo per cui ancora non ho iniziato a leggerli......:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh mi spiace dirtelo, ma i libri di questa serie lasciano sempre in sospeso :P soprattutto questo finale poi... se non piace l'attesa del seguito ti conviene magari aspettare che tutti i volumi vengano pubblicati :)

      Elimina
    2. Mmm capito....solo che siamo a due su cinque...prima che escano anche gli altri tre ci passa come minimo un anno!! Ma come mai c è sempre cosi tanto scarto di mesi tra le uscite in lingua e le traduzioni?!! E a proposito si sa per quando e' prevista l' uscita di opal?comunque grazie per l attenzione ora decidero' cosa fare!!: )

      Elimina
    3. Beh penso più di un anno... magari prima che la saga esca del tutto in italiano ne passeranno anche un paio. Perché ci mettano così tanto è un bel mistero... di certo tradurre un libro richiede mesi, per il resto non so :/ gli piace creare attesa? Aspettano di vedere quanto vendono? Chissà!
      Comunque per quanto ho sentito, Opal dovrebbe uscire nel 2014, ovvero entro l'anno, però non si sa ancora bene quando :)

      Elimina
  12. Ah be' allora stanno velocizzando le uscite....due nello stesso anno!! : )facciamo progressi!
    Ah mi sono dimenticata ieri di farti i complimenti, il tuo blog l ho scoperto da poco ma devo dire che mi piace molto!!: )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì dai con questa serie si stanno impegnando a far uscire i libri in tempi brevi!
      Grazie comunque, son felice che ti piaccia il blog :D

      Elimina
  13. ciao , anche io ho letto tutti e tre libri e spero che opal esca presto altrimenti come si fa a sapere cosa succedera !
    bello il tuo blog!

    RispondiElimina
  14. Fidati di me, anche se non ne hai voglia perchè abbiamo la traduzione italiana...leggi questa saga in lingua originale! E' un altro mondo...
    Io ho cominciato con Onyx, che successivamente ho riletto in Italiano e che mi ha ha fatto venire voglia di sbattere la testa contro il muro, per poi leggere i successivi due volumi (Opal e Origin) in inglese e non avrei potuto fare scelta migliore. E' tutto migliore in lingua: la genialità dei dialoghi, le battute, lo stile, le scene decisamente più piccanti e non (vergognosamente) censurate...devi prendere in mano gli originali, assolutamente! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione! Devo assolutamente recuperare i libri in lingua... la cosa della traduzione castrata non mi è proprio andata giù :/

      Elimina