domenica 9 febbraio 2014

Recensione "Silver" di Kerstin Gier

Buona domenica lettori! Oggi pomeriggio ho deciso di proporvi la mia recensione per l'attesissimo Silver di Kerstin Gier, uscito da poco nelle nostre librerie, e che ho concluso giusto un paio di sere fa. Posso dirvi subito e senza incertezze che la Gier mi era proprio mancata!



Silver
di Kerstin Gier

Editore: Corbaccio
Prezzo: 16,40 €
Pagine: 342

Trama: Porte che si spalancano su luoghi segreti, statue che parlano, una ragazzina che si aggira con un'ascia in mano... I sogni di Liv Silver non sono tranquilli negli ultimi tempi. Soprattutto uno: un sogno in cui si ritrova di notte in un cimitero insieme a quattro ragazzi impegnati in un rituale dall'aspetto satanico. E questi tipi hanno un legame con la vita vera di Liv, perché sono Grayson, il fratellastro appena acquisito da quando la mamma ha portato lei e la sorella a vivere a Londra dal suo nuovo compagno, e i suoi amici. La cosa veramente strana, però, è che da quando è a Londra, Liv ha scoperto di avere accesso ai sogni degli altri. Attraverso porte dai colori e forme diverse entra letteralmente nell'inconscio dei suoi amici. Una faccenda affascinante, se non fosse che, da alcune frasi che capta durante il giorno, sembra che loro siano colpevoli della presenza di Liv nei propri sogni. Come è possibile?

Recensione
Liv Silver e la sua sorellina minore Mia, non hanno proprio idea di cosa voglia dire vivere una vita sedentaria e abitudinaria. Dopo il divorzio dei genitori, sono state costrette a viaggiare in tutto il mondo di anno in anno, pur di adattarsi alle loro esigenze e sono alla disperata ricerca di un posto in cui fermarsi, un posto da poter chiamare casa.
Adesso che la madre ha iniziato a lavorare a Oxford, sembra proprio che Londra sia divenuta il tanto atteso capolinea che aspettavano. La mamma ha anche conosciuto un uomo lì, Ernest, e sembrano fare sul serio.

Non passerà molto prima che a Liv e sua sorella venga annunciato che andranno a vivere insieme a quell'uomo e ai suoi figli, i gemelli Grayson e Florence.
Dopo il primo imbarazzante incontro con la nuova famiglia, Liv si ritroverà a fare un sogno lucido piuttosto strano. Un sogno in cui stranamente sono presenti sia Grayson che gli amici che stanno sempre insieme a lui a scuola, Henry, Arthur e Jasper.

Come vi accennavo prima, devo ammettere che leggere la Gier mi era proprio mancato. Il suo stile fresco e ironico ha indubbiamente qualcosa di speciale e beh, anche la sua immaginazione non scherza. In realtà a lettura ultimata posso affermare qualcosa di piuttosto bizzarro: in questo romanzo ho trovato quello che cercavo, ma allo stesso tempo non l'ho trovato. Ho ritrovato la Gier che aspettavo, la sua freschezza, la sua fantasia, ma nonostante in fin dei conti il libro mi sia molto piaciuto, mi aspettavo quel qualcosa di più.
Ho trovato Silver un romanzo molto introduttivo. Dopo averlo finito posso dire di conoscere i personaggi abbastanza bene e di apprezzare la trama, eppure avrei voluto che non finisse tanto presto e quindi penso e spero di trovare quel qualcosa nei prossimi volumi della serie.

In conclusione posso dire che di certo consiglio la lettura a tutti gli amanti della Gier e anche a chi non la conosce ancora, lei è semplicemente una garanzia! Io dal canto mio, non vedo l'ora di avere il volume successivo e di sapere cosa si inventerà, ma chissà quando arriverà da noi in Italia visto che in patria uscirà questa estate.



La trilogia dei sogni di Kerstin Gier
  1. Silver, 2014 (Silber, 2013)
  2. Silver. La porta di Liv, 2014 (Silber: Das zweite Buch der Träume, 2014)
  3. Inedito (Inedito)

32 commenti:

  1. Non vedo l'ora di leggerlo, sono curiosissima!

    RispondiElimina
  2. Felice che ti sia piaciuto! Come sai, m'interessava, ma dalla Corbaccio tutto tace :P
    Aspetto il tascabile, se è. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura il tascabile? Beato te che hai tutta sta pazienza :P

      Elimina
  3. Sono curiosissima di leggerlo!! Spero di riuscirci presto!

    RispondiElimina
  4. Non mi incuriosisce per niente t.t però parlate tutte così bene di questa autrice ed io non so che fare :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalle una possibilità :3 magari comincia con la trilogia delle gemme :D

      Elimina
  5. Siii!! Non vedo l'ora di leggerlo e scoprire cos'ha creato questa volta la Gier. *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che a livello di immaginazione e fantasia non ti deluderà di certo *^*

      Elimina
  6. Anche io sono molto curiosa! L'avevo richiesto ma ovviamente la Corbaccio non mi ha degnata di uno sguardo....aspetterò.....

    RispondiElimina
  7. Anche a me manca lo stile della Gier *O* quindi non vedo l'ora di procurarmelo!
    e so già che sarà una garanzia! *^* tra l'altro speriamo che non ci mettano secoli a fare arrivare il secondo volume!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm per me considerando che in patria esce in estate, se ne parlerà o a fine anno o l'anno prossimo :/

      Elimina
  8. e così scala vertiginosamente la lunga lista delle mie letture e finisce ai primi posti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo *__* non vedo l'ora di poterne parlare con qualcuno :3

      Elimina
  9. E' un sollievo sapere che ti è piaciuto!! :D Non vedo l'ora di averlo tra le mani!! *-* Probabilmente a marzo farò un mega ordine e di sicuro Silver ne farà parte!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo! Fammi sapere dopo che l'avrai letto allora *__*

      Elimina
  10. Non ho mai letto niente di questa autrice, però mi incuriosisce, soprattutto per lo stile che ti piace tanto, qualche volta servono anche libri di questo tipo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova a darle una possibilità! Vedrai che i suoi libri hanno sempre qualcosa di speciale :3

      Elimina
  11. Che strano, credevo fosse una trilogia. Comunque sono contenta che ne valga la pena leggerlo, ci speravo davvero tanto e appena riesco lo leggerò sicuramente ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì penso anche io che si tratti di una trilogia! Per ora ho messo solo il titolo del secondo perché GoodReads non me ne da ancora un terzo... ma penso e spero ci sarà :3

      Elimina
  12. Ce l'ho nel Kobo e mi ammica sempre :) Volevo iniziarlo in questi giorni, poi tu posti questa recensione..... ok, devo leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava, brava *^* lasciati trasportare *^*

      Elimina
  13. Sì anche io ho avuto le tue stesse impressioni ma sono convinta che sia solo per via che si tratta del primo libro. A suo tempo, anche Red mi aveva lasciata un po' perplessa e con qualcosa di mancante ma i due seguiti mi sono piaciuti al 100%. Nel complesso però il libro mi è piaciuto molto e tutta la questione dei sogni è davvero affascinante e ovviamente il modo in cui la Gier l'ha trattata è fantastico! Sai cos'è invece che non ha convinta molto (o per niente)? La love story :( io voglio G.... e non occhi grigi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho avuto l'impressione che l'autrice abbia gettato le basi per far succedere qualcosa tra Liv e G U.U o almeno... guarda caso nonostante mi piaccia anche l'altro, G mi attira di più e ho notato una certa tensione :3 se l'abbiamo notata in due ci sarà un motivo U.U
      Poi G ha pure la ragazza antipatica ahaha X°D coincidenze? U.U

      Elimina
    2. Ahahah pure io!!! Sì anche l'altro mi piace abbastanza ma per me nasconde qualcosa e soprattutto penso che G sia molto meglio! Vogliamo parlare di quando si mette sulla poltrona per vegliare sul sonno di lei?! Meraviglioso <3
      Sì anche ho trovato quella ragazza insopportabile! Non si merita per niente di stare con quel ragazzo fantastico ='(

      Elimina
    3. Ma sì per me l'autrice ha fatto lei insopportabile perché prevede già che si mollino per la nostra gioia U.U

      Elimina
  14. Ah cara Kerstin! Finalmente tornata! Il libro mi è arrivato pochi giorni fa...Anche se lo farò attendere..Sono crudele ma devo portare a termine altre letture, parte di cui per "impegno" :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ultimamente stressata come sono le letture-impegno le ho un attimo messe da parte e mi sono dedicata a qualcosa di rilassante :P
      Spero lo leggerai presto *^*

      Elimina
  15. Ciao, mi sono appena iscritta!
    Ho visto il nome dell'autrice e mi sono fiondata qui, non ho potuto resistere ad un nome conosciuto. Ho letto la trilogia delle Gemme ed ero rimasta molto delusa, nonostante il mio sconfinato interesse per i viaggi nel tempo, e speravo davvero di leggere qualcosa di diverso di questa scrittrice che mi aiutasse a capire meglio se mi piace o no. Anche la trama di questo libro mi incuriosisce molto, spero venga sviluppato meglio perché la lettura era scorrevolissima e non pesante (la traduzione italiana almeno), forse anche troppo in alcune parti.

    *Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero allora quest'altro libro possa convincerti di più! Io non so dire quale abbia preferito, mi sa che lo scoprirò solo quando anche questa trilogia sarà conclusa :)

      Elimina