sabato 6 settembre 2014

Recensione "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo" di Audrey Niffenegger

Buon pomeriggio lettori! Oggi sono un più di là che di qua. Ho talmente tante cose da fare che inizio a farne una, poi mi metto a farne un'altra e dopo mi dimentico cosa stavo facendo. Va beh, venendo a noi, oggi volevo parlarvi di una delle mie ultime letture, La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo di Audrey Niffenegger, libro a cui mi sono avvicinata per via del film che ne è stato tratto, Un amore all'improvviso.



La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo
di Audrey Niffenegger

Editore: Mondadori Oscar contemporanea
Prezzo: 10,00 €
Pagine: 518

Trama: Quando Henry incontra Clare, lui ha ventott'anni e lei venti. Lui non ha mai visto lei, lei conosce lui da quando ha sei anni... Potrebbe iniziare così questo libro, racconto di un'intensa storia d'amore, raccontata da due voci che si alternano e si confrontano.
Si costruisce così sotto gli occhi del lettore la vita di una coppia e poi di una famiglia cosparsa di gioie e di tragedie, sempre sotto la minaccia di qualcosa che nessuno dei due può prevenire o controllare. Artista, professore all'Interdisciplinary Book Arts MFA di Chicago, Audrey Niffenegger firma con questo libro il suo primo romanzo.


Recensione
Clare conosce Henry quando è poco più che una bambina. Lo incontra in una radura vicino a casa, completamente nudo. Henry le spiega che viaggia nel tempo e che nel futuro loro sono amici. In realtà Clare ancora non lo sa, ma nel futuro lei ed Henry sono sposati e a partire da questo primo incontro, il libro racconta la singolare storia d'amore che li vede coinvolti.

Nonostante l'idea alla base del romanzo la trovi davvero fantastica devo dire che a conti fatti il libro non mi ha entusiasmata più di tanto. Non mi è piaciuto molto il modo di scrivere della Niffenegger, l'ho trovato fin troppo freddo, a tratti dispersivo, schematico e meccanico. Faccio questo. Dico quello. Provo questa emozione. A mancarmi sono state proprio le emozioni. Insomma, non basta dire che un personaggio prova qualcosa perché anche il lettori la provi.
Il film è praticamente l'opposto. Mentre il libro è più cupo, quasi brutale, freddo, il film è caloroso, pieno di emozione, intenso.

Tra l'altro, mi era stato detto che valeva la pena leggere il libro perché certe scene nel film erano diverse. Ero curiosa di vedere cosa il libro avesse in più da offrire, alla fine però, tutte le scene che nel libro ci sono e nel film mancano, le ho trovate parecchio di cattivo gusto.
Non voglio fare spoiler a chi non ha letto il libro, ma ci tengo a dire la mia a riguardo e a confrontarmi con chi invece il romanzo l'ha letto. Se non avete letto il romanzo, non evidenziate il paragrafo che segue.
Allora, il concepimento di Alba nel libro non l'ho trovato per niente speciale. Henry dal passato arriva e praticamente salta addosso a Clare addormentata. Wow. Romantico. Poi, vogliamo parlare di Gomez e della scena finale dove praticamente si approfitta di Clare dopo che Henry è morto da pochissimo tempo? Oppure vogliamo parlare di Henry che assiste al suicidio della sua ex in modo assolutamente random? Insomma, non sono riuscita ad apprezzare una virgola di tutto questo. Non riesco proprio a scorgerlo il fascino dietro a tutto ciò. Per non parlare di Alba, che dopo essere nata diventa una specie di soprammobile senza importanza alcuna.

Per concludere comunque, non riesco a dire di aver trovato la lettura piacevole, proprio non ce la faccio. Anzi, se prima non ricordavo il motivo per cui tanti anni fa avevo abbandonato il libro, adesso mi è chiaro perché anche questa volta ho faticato molto a finirlo e mi sono dovuta costringere.
Se posso darvi un consiglio, guardate il film, quello l'ho trovato davvero davvero bello. Il libro per quanto mi riguarda, lascia molto a desiderare e non ha niente in più da dare. Tenete a mente però che questa è solo la mia opinione, in molti lo hanno amato tantissimo e dunque se siete nel dubbio non vi resta che fidarvi del vostro istinto.



I romanzi di Audrey Niffenegger
  • La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo, 2003 (The time traveler's wife, 2012)
  • Inedito (The three incestous sister, 2005)
  • Inedito (The adventuress, 2006)
  • Un'inquietante simmetria, 2009 (Her Fearful Symmetry, 1999)

39 commenti:

  1. Anche a me l'hanno consigliato caldamente, però non m'ispira per nulla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film l'hai visto? Magari prova con quello :)

      Elimina
  2. Il libro l ho trovato lento, ma mi é piaciuto molto. Il finsle poi mi ha rotto il cuore...come dici tu,si tratta di gusti! A breve vedró il film

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io anche nel finale ho preferito il film ancora una volta... l'ho trovato più toccante, più emozionante... nel libro invece l'ho trovato molto deprimente :s

      Elimina
  3. Hai ucciso il mio libro preferito. Ormai ho capito che i nostri pensieri viaggiano su strade diverse. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah eh lo so che è il tuo preferito :P ricordo anche il tuo entusiasmo in pagina nel sapere che l'autrice sta scrivendo un seguito XD
      Guarda, sono la prima ad esserci rimasta male perché non mi è piaciuto comunque :/
      Comunque dai, ogni tanto non siamo d'accordo, ma tante altre volte sì :P

      Elimina
  4. Anche a me l'aveva consigliato molto, l'ho comprato ma tutte le volte che mi ci avvicino non riesco poi ad aprirlo e leggerlo. Il film l'ho visto tempo fa...carino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io il film l'avevo trovato davvero bello :3 dai, magari prima o poi ti verrà voglia di leggerlo, chissà :P

      Elimina
  5. Molti lo hanno letto e lo raccomandano ma chissà perché non mi tenta mai più di tanto :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm se già ti ispira poco non so se potrebbe piacerti... ma non mi sembra molto il tuo genere :P

      Elimina
  6. Anche a me è stato raccomandato tantissimo, infatti mi ha fatto un po' effetto leggere la tua recensione, una delle poche negative. Comunque proverò ad iniziarlo, se poi proprio non ce la faccio, abbandono anch'io :/
    P.S. Ti ho premiata nel The Very Inspiring Blogger Award, se vuoi passare basta che clicchi QUI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sì, tanto non ti obbliga nessuno a continuare a leggerlo se non ti prende... io mi sono costretta perché ho pensato "se non lo finisco sta volta non lo finisco più" e volevo definitivamente togliermelo di torno XD

      Elimina
  7. Peccato che non ti sia piaciuto! Io invece l'ho adorato alla follia *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E va beh, gusti :3 a me proprio non riusciva a prendermi... o meglio il mio interesse è andato a calare sempre di più durante la lettura :(

      Elimina
  8. Oddio che pareri discordanti sto leggendo su questo libro! Anche solo qui nei commenti c'è chi l'ha amato alla follia e chi non riesce ad aprirlo... e tutto ciò stuzzica la mia curiosità! Se un giorno, casualmente, dovessi trovarmelo davanti...mi sa che ci farei un pensierino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene! Quando è così è sempre meglio farsi una propria opinione :)

      Elimina
  9. No ma davverooooo?! Sembrava un'idea di base così bella e da leggerne lo sviluppo con entusiasmo ..e invece.. :(
    Se mi dici così misa che sta volta passo, non lo leggo. Io proprio non sopporto né di leggere libri brutti (insomma a chi piace!) e né leggere libri scritti in modo così freddo e piatto. Per me è come se non fossero affatto dei libri se non donano emozioni, se non ti fanno dimenticare del mondo e se non ti fanno desiderare di vivere con i protagonisti, diventandogli amici..proprio non ce la faccio, il mio cuore non può sopportare qualcosa del genere!
    Però, siccome hai parlato così bene del film e di solito io e te andiamo molto d'accordo sulla filmografia, vedrò il film. Spero mi piaccia davvero perché la storia non è niente male :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh guarda questo libro c'è chi lo ha amato davvero tantissimo... quindi magari potrebbe piacerti, non lo so :3 però non prendere le mie parole come oro colato, ecco!
      Il film guardalo, magari se ti piace quello allora considera un po' se leggere o meno il libro :D

      Elimina
  10. Io l'ho assolutamente adorato e mi ha emozionato moltissimo tanto che sono diventata una valle di lacrime sul finale! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me il finale quando guardo il film mi emoziona sempre... certo, non piango, ma mi emoziono... invece nel libro non mi ha fatto effetto - forse anche perché già sapevo cosa doveva succedere - e poi l'ho trovato molto più lugubre (?) e depresso su carta XD nel film è triste, ma non è cupo... non so se si capisce cosa intendo :P

      Elimina
  11. Io ho semplicemente adorato questo libro! L'ho letto tutto d'un fiato... sebbene avessi già visto il film e la storia mi fosse già nota.
    Hai ragione, le sensazioni che trasmettono libro e film non sono le stesse... il libro però mi è piaciuto di più proprio perché l'ho trovato più "drammatico"; ho adorato l'incastro degli incontri negli anni, l'evolversi di un amore così assurdo, a tratti perfino proibito. Ma naturalmente... ognuno ha i suoi gusti! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece mi aspettavo che il libro fosse un po' come il film a livello di sensazioni... e quando non le ho ritrovate su carta mi sono sentita un po' persa :/
      Comunque l'idea alla base continuo a trovarla bellissima, gli incontri etc... però non ho proprio apprezzato il modo in cui è stata narrata...

      Elimina
  12. Ciao Denise!
    A me il libro invece è piaciuto davvero tanto, l'unica cosa che ho trovato un pò difficile è stato capire bene la sequenza temporale degli eventi. Per il concepimento di Alba beh, rientra bene nella catena di eventi, e poi era l'unica cosa che Claire voleva in quel momento. Mentre anche a me ha dato fastidio la scena con Gomez, ma proprio lui come personaggio non mi è mai stato simpatico :C
    Il film anche mi è piaciuto, concordo con te, e il finale... beh io non piango mai vedendo i film, ma questo mi ha fatto tanta tristezza e mi ha emozionato tantissimo :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il concepimento non dico che non rientri nella catena di eventi, per carità... però nel film è come se fosse Clare a creare l'occasione, nel libro è una pura coincidenza... e in più, non ricordo in quale occasione, mi era stato detto che quella nel libro era una scena davvero bella... e dunque quando l'ho letta sono rimasta un po' delusa... non l'ho trovata speciale, anzi... mi è sembrata un po' squallida XD
      Gomez invece, mentre nel film si capisce solo alla lontana che comunque prova qualcosa per Clare, nel libro è proprio brutto il suo atteggiamento. Soprattutto perché è sposato con un'altra donna... ha un'altra famiglia... ma sembra ossessionato da lei °__° e poi Henry gli è amico sempre e comunque, anche il discorso che gli fa alla fine è davvero bello e lui praticamente se ne frega quando lui non c'è più e fa i suoi comodi... squallido anche questo :/ sono contenta nel film abbiano omesso certe cose!

      Elimina
  13. Non lo conoscevo, ma a quanto pare ci sono tantissimi pareri opposti.. Mhh, non so! Sembra interessante, in effetti.

    PS. Denise, ti ho nominata per il Very Inspiring blog award, se non ti va di scrivere il post non è assolutamente un problema, ma ci tenevo a fartelo sapere:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tag :3 comunque magari prova a vedere il film e vedi se ti piace quello :)

      Elimina
  14. Anche io avevo visto e amato prima il film e ho letto solamente dopo il libro e proprio come te ho decisamente preferito la versione cinematografica,, molto più bella, intensa e coinvolgente del libro a mio parere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, mi fa piacere vedere che qualcuno la pensa come me :P mi consola!

      Elimina
  15. Non lo conoscevo, nè il libro nè il film...l 'idea di base in effetti sembrava buona...ora però non so mi sa che prima guarderò il film ....:)

    RispondiElimina
  16. Io l'ho letto parecchi anni fa, dovrei rileggerlo perché ne ricordo poco e niente...ricordo che alcune parti fecero storcere il naso parecchio anche me >_< però gli diedi 4 stelline, quindi qualcosa di positivo devo averlo trovato XD
    Concordo in pieno sulla bellezza del film. Ho trovato perfetti sia Bana che la McAdams <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche io gli attori li ho trovati perfetti :3
      Non so, io di positivo comunque c'ho trovato poco e niente :/ forse perché mi aspettavo troppo...

      Elimina
  17. Non l'ho letto e quindi non ho visualizzato il testo nascosto, però la trama sembra interessante, peccato per lo stile....

    RispondiElimina
  18. L'ho letto un bel po' di tempo fa, poco dopo l'uscita in libreria, ma non sono riuscita ad apprezzarlo come avrei voluto. Ho fatto fatica a finirlo. Per me è un collage di eventi/situazioni influenti e non, alcuni interessanti altri meno, ma mi è mancato un filo conduttore che mi tenesse avvinta alle pagine e che mi facesse soffrire con i due protagonisti.
    Il film è molto carino, ma Bana non mi piace molto :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi consola sapere che anche a te non ha convinto :P concordo sul fatto del collage... ci sono cose che succedono che non hanno né capo e né coda e non capisco perché l'autrice le abbia inserite °__° anche a me è mancato quel filo che invece nel film c'era ed era bello spesso :P
      Per quanto riguarda Bana io non credo di averlo visto in altri film o.o ma in questo mi è piaciuto :3

      Elimina
  19. Ho tanto sentito parlare di questo libro, pareri contrastanti proprio come il tuo :$ Mi sa che rimanderò, ho una lista di libri in attesa che fa impressione

    RispondiElimina
  20. Denise, io il libro non l'ho letto e nonostante ciò la mia curiosità ha avuto la meglio e ho evidenziato la parte nascosta, già sapendo che il libro non lo leggerò neanche sotto tortura e ho pensato "Ma cosa diavolo..." poi ho notato il titolo originale del secondo volume "The three incestous sister" e li mi è partito un "WTF?" allucinante... ma che libro è?? XD

    Però mi segno di guardare il film, sono curiosa... dici che uno dei pochi casi in cui il film è meglio del libro??

    Inoltre, lo so che non c'entra niente col post, ma volevo farti i complimenti per il tuo libro, l'ho letto a luglio, ma non sono ancora riuscita a scrivere neanche una piccola recensione, i libri in questi mesetti sono un po' passati in secondo piano per me... spero di riuscirci per la fine dell'anno XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, secondo me è uno di quei pochi casi in cui il film è migliore e i cambiamenti e i tagli gli hanno giovato :P

      Grazie anche per i complimenti *^* attenderò con tanta pazienza la review allora :D

      Elimina
  21. Io ho visto il film (e l'ho apprezzato), ma non ho ancora letto il libro - che, nonostante le opinioni discordi, continua a incuriosirmi. Mi spiace che non ti sia piaciuto, però :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa di sapere se a te piacerà o meno allora :D

      Elimina