venerdì 10 aprile 2015

Talking about #19 GoodReads, Anobii & Moleskine Book Passion
Prendere nota delle proprie letture nel corso del tempo




Talking about è una rubrica a cadenza casuale che ho ideato per fare delle chiacchiere insieme su tutto ciò che riguarda i libri e la lettura. Ad ogni appuntamento tratterò un argomento diverso, dalle top ten, ai meme, a tutto ciò che mi passa per la testa e che ho voglia di condividere con voi lettori.

Buon pomeriggio lettori! Oggi ho deciso di fare un post un po' diverso dal solito per fare due chiacchiere su alcune delle mie abitudini da lettrice per confrontarmi con voi.
In particolare, volevo concentrarmi sui metodi che si possono utilizzare per segnare le letture fatte nel corso del tempo. Ovvero, che giorno inizio un determinato libro? Che giorno lo finisco? Quante stelline gli do? Ci sono citazioni che mi hanno colpita che vale la pena ricordare?

Esistono un sacco di opzioni tra cui scegliere come prendere nota delle proprie letture. Si può decidere di acquistare un quaderno o un'agenda, ci si può iscrivere su siti come GoodReads e Anobii, e via dicendo. Insomma a farla breve, c'è chi è affezionato a carta e penna, c'è chi invece si accontenta di aggiornare il proprio profilo online. Voi da che parte state?

Io personalmente tengo sempre aggiornato il mio profilo GoodReads e mi trovo davvero benissimo. In principio avevo solo un profilo Anobii - ce l'ho ancora in realtà, ma non ci entro quasi mai - che trovavo molto comodo anche per scambiare. Poi però il sito ha iniziato ad avere dei problemi e, per ragioni ignote, l'efficientissimo sistema di scambi che c'era un tempo è stato peggiorato. Non parliamo poi della miriade di utenti che hanno iniziato a scambiarsi ebook tra loro e a segnalarli come scambiabili che hanno solo dato il colpo di grazia all'intero sistema. Anobii è in seguito stato comprato ed erano stati promessi agli utenti grandi cambiamenti che però non ho avuto modo di verificare. A me sembra sempre tutto uguale, non ho visto nessuna grande rivoluzione, ma c'è da dire che ci entro di rado quindi magari mi sbaglio.
Considero GoodReads migliore di Anobii sotto svariati punti di vista. È molto più ordinato, non mi ha mai dato problemi di nessun tipo, è molto più intuitivo e permette agli utenti di confrontarsi tra loro in modo più semplice. Insomma secondo me GoodReads è completo e non gli manca proprio nulla.

Nonostante ciò, comunque, ho sempre sentito il bisogno di tenere nota delle mie letture anche su carta. L'idea di avere qualcosa che raccogliesse i miei pensieri, qualcosa di fisico e non di virtuale, mi piaceva moltissimo
e così un paio d'anni fa comprai un semplicissimo quadernetto e inizia ad aggiornarlo segnandomi tutto: data di inizio e fine lettura, voto, citazioni, breve parare. Purtroppo però me ne stancai in fretta.
Un paio di mesi fa però, ho scoperto, chiacchierando con Alessia, una validissima alternativa, ovvero l'agenda Moleskine Book Passion, ideata da Moleskine proprio per i lettori più appassionati. Inutile dire che non appena gli ho dato un'occhiata me ne sono innamorata e l'ho desiderata a tutti i costi. Alessia e Leda poi, mi hanno fatto contenta e mi hanno fatto una sorpresa regalandomela per il mio compleanno.

Se non avete mai sentito parlare di questa agenda, vi spiego cos'ha di speciale. Se volete vedere le foto che ho fatto nel dettaglio, cliccate sulle parole evidenziate. In questa particolar edizione dedicata ai lettori, l'agenda permette, tramite pagine speciali appositamente studiate, di prendere nota delle proprie letture. Ci sono sezioni che vanno dalla A alla Z, con sei pagine per ognuna. In ogni pagina troviamo spazi per prendere nota di: titolo, data di lettura, autore, nazionalità dell'autore, anno della prima edizione del libro, editore, linguaggio originale, premi e note. C'è poi uno spazio più ampio dedicato alla citazioni e un altro spazio dedicato all'opinione, con tanto di rating con stelline da annerire. In totale c'è posto per inserire ben 155 libri. Inoltre, una volta finita la sezione con le lettere dalla A alla Z, ci sono altre sei sezioni da dieci pagine ciascuna, con semplici righe bianche, che hanno delle etichette a sè, bianche in modo da essere personalizzate come meglio crede il proprietario dell'agenda. A seguire ci sono altre dodici pagine completamente bianche senza righe e per concludere, c'è un indice con lo spazio per scrivere i titoli dei libri per ogni pagina. In dotazione all'agenda, oltre a un segnalibro a tema, vengono anche dati tre fogli di adesivi. Uno con delle semplici voci stampate come: i miei preferiti, da ricordare, la mia libreria, da evitare, ebook, recensioni, lista desideri, libri in uscita, e così via, da utilizzare per personalizzare le sezioni bianche di cui vi parlavo. Gli altri due fogli invece contengono semplici adesivi con cuori, stelline, pollici in alto e in basso, eccetera. Tutte queste cose si trovano su una specie di tasca di carta che c'è alla fine, ottima per conservare per l'appunto fogli di adesivi e altri foglietti.


Insomma, non c'è che dire. A questa agenda non manca proprio nulla! Ovviamente è interamente in inglese e non esiste in italiano, ma secondo me è un dettaglio tranquillamente trascurabile. La Moleskine Book Passion è una vera chicca per gli appassionati e sono contentissima di possederla. L'unico punto a sfavore, se così lo vogliamo chiamare, che potrebbe scoraggiare possibili acquirenti, è il prezzo. Quando avevo messo l'agenda sulla mia lista desideri di Amazon costava infatti 19€ mentre adesso il prezzo è sceso a circa 16€. Potrebbe sembrare esagerato, ma alla fine sapete che vi dico? Personalmente penso che li valga tutti e non vedo l'ora di iniziare a usarla! In fondo poi, dopo averla comprata, ci vuole un sacco di tempo a riempirla tutta. Penso che provvederò ad acquistare altri adesivi in modo da potermi sbizzarrire ancora di più! Ancora devo decidere se utilizzarla soltanto per i libri "meritevoli" oppure per ogni libro che leggo indipendentemente, ma sono più per inserirvi solo quelli che vale la pena ricordare. Per il resto ci sono sempre GoodReads e le mie recensioni.

Adesso che vi ho parlato delle mie abitudini, mi piacerebbe conoscere le vostre. Voi in che modo prendete nota delle vostre letture? Cosa ne pensate di GoodReads e Amazon? Vi ho incuriosito con la Moleskine Book Passion? Ne avevate mai sentito parlare?

Detto questo direi che mi sono dilungata abbastanza! In caso le mie foto e le info che vi ho dato sull'agenda non vi sembrino esaustive, potete anche dare un'occhiata a questo video su youtube in cui una ragazza la mostra in ogni sua parte. Aspetto i vostri commenti, alla prossima!

46 commenti:

  1. Io son come te. Goodreads, aNobii e Moleskine. Continuo a tenere anche aNobii, mi dispiace non aggiornarlo, ogni tanto mi fa ammattire, ma vabbè. Il punto è che sono un attimino ossessiva compulsiva per certe cose, devo avere tutto sotto controllo. Quella Moleskine è fantastica! Però io son troppo fissata con le classiche, alla fine annoterei comunque su entrambe, ahahahh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'inizio anche io, dopo essere passata a GoodReads, continuavo ad aggiornare Anobii, ma c'è stato un periodo che la libreria non funzionava ed è stato quello a farmi smettere completamente v.v ogni tanto ci entro per vedere se ho messaggi, ma niente di più... e devo dire che non mi manca :'D
      Io di Moleskine non ne avevo mai avuta una, questa è semplicemente bellissima *-* e ti capisco quando parli di essere ossessiva compulsiva :'D anche io soffro di manie di perfezione per certe cose :3

      Elimina
  2. Bè...agenda decisamente funzionale, ma credo che mi confonderei ancora di più XD.
    Io sono fatta cosi XD.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, perché? Non scoraggiarti dai :'D

      Elimina
  3. Sono d'accordissimo con te per quanto riguarda Anobii. Preferisco decisamente Goodreads! Lo aggiorno costantemente e se mi capita inserisco anche a che punto di una lettura sono arrivato. Lo trovo grandioso! ^_^ Non conoscevo l'agenda... Sinceramente non ci avevo mai pensato, ma la trovo davvero carina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche io cerco sempre di aggiornare anche il progresso di lettura :3 spesso uso l'app del cellulare! L'agenda è troppo bella per non innamorarsene :D

      Elimina
  4. No vabbè... cosa mi hai fatto scoprire?!? Strepitosa questa Moleskine, l'idea è fantastica per crearsi una specie di database delle proprie letture. Ammetto che con l'avvento degli ebook e soprattutto degli ebook reader ed app queste funzioni sono più immediate e veloci da gestire, ma vuoi mettere la vecchia e cara carta? Ancora più bello sarà tra qualche anno sfogliarne le pagine e riscoprire vecchie emozioni legati ai propri libri preferiti! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, online è tutto comodissimo... ma carta e penna continuano ad avere un fascino incredibile *-*

      Elimina
  5. Uh, che meraviglia. Io sono disordinatissimo - appunti gli abbozzi delle recensioni su quaderni a caso, tovaglioli, cellulare - e tengo conto dei libri che leggo in un anno su Anobii e su un documento di Word che aggiorno ogni volta. Risale più o meno al 2004. Però l'acquisto di questa Moleskine sarebbe una bella cosa. Quasi quasi me la regalo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me anche il disordine organizzato ha il suo fascino sai? :'D
      Cavolo comunque un documento word che aggiorni dal 2004? È tantissimo! Bravo :3
      E se compri la Moleskine vedrai che bella v.v per me diventerai un fan e ne riempirai un sacco!

      Elimina
  6. Io sono estremamente disorganizzata, proprio boh xD Uso principalmente Goodreads - Anobii come te l'ho abbandonato - e mi trovo proprio bene, mi segno quando inizio e quando finisco, le stelline e appena la posto sul blog anche la recensione. Poi tempo fa avevo iniziato a preparare un quadernino con le citazioni ma mi sono arenata da millenni xD Bellissima questa agendina, davvero wow *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh pure io ho abbandonato il quadernino y.y essenzialmente perché mi scoccia da morire trascrivere le citazioni e sono davvero poche quelle che mi colpiscono al punto da vincere sulla mia pigrizia :'D

      Elimina
  7. Io ne ho una vecchia versione, non ha le stelline, ma anche pagine in cui indicare i libri che vuoi comprare e quelli che hai prestato. Io la uso principalmente per la wl e per segnarmi le citazioni nella relativa parte.
    La tua graficamente è bellissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deve essere carinissima anche la tua :D

      Elimina
  8. IO DEVO AVERE QUELLA MOLESKINE
    Per forza.
    Sì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che il mio post ha fatto strage :'D mi fa piacere!

      Elimina
  9. Io uso prevalentemente Goodreads però annoto sempre un sacco di frasi che scrivo dappertutto: le scrivo nel mio diario, su fb e se mi colpiscono molto le appiccico anche in camera. E poi ho un quaderno dove ogni anno annoto le mie letture

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che invidia! A me quasi sempre scoccia da morire interrompere la lettura per trascrivere le citazioni... dovrei provare con le etichette dei post-it!

      Elimina
  10. O MIO DIO *.*

    Ho capito che devo mettermi a risparmiare.
    Oppure devo ricattare qualcuno per farmela comprare.
    MA DEVO AVERE QUELLA MOLESKINE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Giuls v.v scommetto che in un modo o nell'altro riuscirai a procurartela :3

      Elimina
  11. Sono d'accordo con te su Anobii, ormai l'ho abbandonato già da un po' di tempo! Con Goodreads mi ci trovo un amore, e adesso che mi hai fatto scoprire l'Agenda Moleskine Book Passion me ne hai già fatto innamorare. Però, 16 euro mi sembrano troppi.. quindi me la farò regalare ahahah
    No, davvero, la devo avere! u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah è un regalo bellissimo da ricevere secondo me :D

      Elimina
  12. Anche io ho Anobii e Goodreads e soprattutto questo bellissimo taccuino simile a Moleskine ma tutto italiano (e che ho pagato 9€ nella libreria Mondolibri) : http://www.ilgiardinodeilibri.it/cartoleria-e-giochi/__my-book-diary-taccuino.php

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo idea esistesse anche una specie di versione italiana *-* sembra adorabile anche questo :D

      Elimina
  13. bellissima tesoro sono contenta che ti sia piaciuta! la voglio anche io *-*
    Io personalmente mi trovo benissimo con aNobii. E' ordinato, trovo tutte le edizioni, scrivo le mie recensioni, quando inizio un libro, dove l'ho comprato e quando ecc. Goodreads io sto provando a farmelo piacere ma non riesco proprio...lo trovo disordinato ahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro prima o poi ne dobbiamo parlare e mi devi dire come mai ti sembra disordinato :'D a me sembra disordinato Anobii con le cover tutte di dimensioni diverse *sono fissata lo so* uno dei motivi per cui preferisco GR :3

      Elimina
  14. Io ho sempre usato anobii, che aggiorno sempre con l'acquisto dei libri e con inizio/fine lettura, qualche piccola recensione ma niente di che, mi hai incuriosita però con goodreads che non l'avevo mai visto penso che andrò a darci un'occhiata! ;)
    Per quanto riguarda l'agenda moleskine ovviamente l'ho comprata appena l'ho vista alla Feltrinelli (per il mio compleanno mi avevano regalato una carta regalo quindi la spesa non è stata un problema) perchè anche io sono sempre stata un amante della carta e penna, ma per il momento io ci scrivo a matita e solo i libri che hanno fatto "storia" nella mia vita! ;) Poi magari non so più avanti cambierò idea e ci metterò tutti i libri! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto mi riguarda non ho dubbi: GoodReads tutta la vita :D
      Beh fai bene ad annotare solo i libri che consideri meritevoli! Io ci sto ancora pensando v.v

      Elimina
  15. le moleskine di per se mi hanno sempre affascinata ma questa è stupenda! non so come ho potuto non vederla prima! *_*
    la adoro già e mi sto immaginando di riempirla con i miei libri preferiti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo Giorgia :D comprala e riempila per bene *-*

      Elimina
  16. Io adoro quella Moleskine, me l'ha regalata mia mamma qualche tempo fa :) Sono felice che piaccia anche a te.

    Poi sono anche su Goodreads e Anobii, che trovo comodissimi per ricordare le mie letture e per scoprire nuovi libri interessanti :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E brava la mamma :D di sicuro un regalo azzeccato e apprezzato :)

      Elimina
  17. IO. VOGLIO. QUESTA. AGENDA.
    E' meravigliosa *w* io oltre Goodreads uso anche un'agendina semplicissima. Con GR inizialmente non mi trovavo molto bene perché non riuscivo a capirlo, ma una volta che ho capito come funziona, devo dire che mi piace tantissimo! Poi l'app per il cellulare è carinissima (la versione aggiornata). L'agendina la utilizzo per pianificare le letture, appuntarmi nuovi libri in uscita, iniziative per il blog e per essere al passo con le challenge. Ora però è piena e me ne servirebbe una nuova..questa cade a pennello XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche io mi trovo bene con l'app di GoodReads per il cellulare! Unica pecca è che non si può cambiare edizione v.v e va beh io son perfettina e metto sempre tutti i libri nell'edizione esatta in cui li possiedo v.v

      Elimina
  18. Ciao!
    Da quando mi sono trasferita su Goodreads, non ho più aggiornato Anobii regolarmente. Sono d'accordo con te, Goodreads è molto più completo ed è più facile interagire con gli altri, da quando l'ho scoperto, mi si è aperto un mondo *_* Lo aggiorno con tutte le mie letture e recensioni e a volte metto anche reazioni su parti particolari dei libri che sto leggendo ^^ poi partecipo spesso a letture di gruppo, che trovo un'idea fantastica per condividere sul momento le emozioni che un libro mi suscita :)
    Per quanto riguarda il cartaceo invece, non ho mai avuto nessuna agenda ma forse sarebbe il caso di cominciare ad averne una, la tua mi ispira un sacco :D

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. Eccomi qua. Da perfetta planner addict ero a conoscenza di questa fantastica Moleskine, purtroppo il prezzo e le mie finanze mi bloccano ogni volta che capito su Amazon per acquistarla o sul sito Moleskine.
    Anche io uso Goodreads. Da quest'anno ho iniziato a suddividere anche i libri che ho letto per anno. Uno shelf nuovo per ogni anno. Anobii l'ho abbandonato al suo destino. Non mi ricordo nemmeno più le credenziali per accedere.

    RispondiElimina
  21. Con questo post non sfondi una porta, ma un portone! Io sono un'agenda addicted a tutti gli effetti. Ci scrivo sopra gli impegni la decoro a più non posso, la riempo di adesivi e ovviamente ho la sezione libri! Ci sono online un sacco di refil creati apposta per le librofore come noi, già personalizzati o da personalizzare... insomma è un mondo grande e meraviglioso. Attualmente uso una filofax personal saffiano perché adoro le anelle potendoci infilare di tutto!
    Carinissima anche questa Moleskine... se non fossi già organizzata la vorrei pazzamente!

    RispondiElimina
  22. Ma mi ero persa questo post *___*
    Quanto è bella quell'agenda, mannaggia me la sarei auto-regalata xD
    A parte gli scherzi, è un modo davvero carino e che rimane nel cuore per annotare le letture e secondo me, come già sai, scrivere solo i libri più meritevoli è il modo migliore, come se gli dedicassi un ulteriore posto oltre che su GR.
    Personalmente uso GR per aggiornare le mie letture, anche se quasi mai faccio recensioni o metto il link alle mie sul blog, dovrei iniziare però.
    Mentre le citazioni me le scrivo sul pc, in un foglio word. Di solito faccio le foto quando leggo e poi quando ho tempo le trascrivo sul pc ;)

    RispondiElimina
  23. Ciao Denise! Non sapevo che esistesse una cosa del genere, non riesco a credere di non averne ancora una, devo rimediare subito *^* Anche se sono un disastro nel tenere le agende (cerco di guardare video su video o immagini per "ispirarmi" ma niente), sono sicura che questa la terrei molto da conto! Io mi trovo benissimo con le Moleskine, ne ho due o tre.
    Non conosco Anobii e personalmente adoro Goodreads e mi trovo molto bene. Lì tengo sott'occhio i libri che leggo e le citazioni solitamente le tengo sul pc.
    Grazie per avermi fatto scoprire questo piccolo tesoro *^*

    RispondiElimina
  24. Che bella la Moleskine! Anche io aggiorno le letture su un'agendina, ma molto più spartana. Aggiorno anche Anobii nonostante i frequenti problemi, mentre non so perché ma non mi piace molto Goodreads, non mi piace la grafica.

    RispondiElimina
  25. Io sono sempre su Goodreads a vedere nuovi aggiornamenti ehehehe.
    Questa Moleskine non la conoscevo ma è splendida.
    Mi viene voglia di averla ehehehe

    RispondiElimina
  26. Ho sempre utilizzato aNobii, poi due anni fa ho scoperto GoodReads e devo dire che mi trovo benissimo! L'unica pecca negativa è che non segna le riletture nel conteggio annuale dei libri (o almeno io non ne sono capace :D ) e questa cosa mi scoccia un po' perché rileggo spesso i libri che più mi sono piaciuti.. Infatti è anche per questo che aggiorno ancora il profilo di aNobii!
    L'agenda è meravigliosa, la puntavo da tanto e questo post è il colpo di grazia! In settimana la acquisterò sicuramente! :D E penso che la utilizzerò soltanto con le letture che mi hanno colpito di più. :)
    Per quanto riguarda le citazioni, anche io non sopporto di interrompere la lettura, quindi di solito fotografo la pagina con il telefono e vado avanti! Anche perché spesso sono fuori e sarebbe veramente scomodo annotarmi qualcosa.. Quindi anche in questo caso uso il cellulare! Poi una volta che ho un momento libero o quanto ho terminato il libro mi riguardo tutte le citazioni/pensieri e trascrivo tutto su un quaderno :)

    RispondiElimina
  27. Io non mi trovo bene con i social.... ho un profilo anobii, ma è praticamente abbandonato, quanto a quello di goodreads, è bianco completo!
    Io sono affezionata al carta e penna o, al limite, ad una lista sul pc!

    RispondiElimina
  28. In principio c'era solo Anobii. Mi piaceva aggiornare la libreria nel momento stesso in cui tornavo a casa con nuovi libri.. da pochi giorni, pur essendo iscritta dal 2012, mi sono convertita anche a GoodReads. Sinceramente inizio a preferirlo. Lo trovo più completo. E facile da consultare. Le citazioni? Nell'ereader viene facile o metto il segnalibro o sottolineo come se non ci fosse un domani, i libri fisici.. beh.. non amando le cosiddette orecchie o appunti anche in matita, il mio libro è costellato di segnalibri.. forse memore della mia cara e mai dimenticata smemo dei tempi della scuola XD

    RispondiElimina
  29. wow ma cosa mi hai fatto scoprire! Bellissima! Io che sono ossessivamente compulsiva la voglio a tutti i costi! Oltre ad Anobii e Goodreads.. sai cosa ho fatto? Accoutn Pinterest con le bacheche diviste per recensioni ed anno, per anteprime etc.. inoltre ho pure fatto una WL visiva.. roba da matti.. però ho tutto scritto su agendine varie che riordino in continuazione.. questa è d'obbligo! grande daydream!

    RispondiElimina