venerdì 10 giugno 2016

Recensione "La chimera di Praga" di Laini Taylor

Buongiorno lettori, come state? Finalmente il week end è alle porte, non vedo l'ora di potermi rilassare un po' e di avere tempo per progettare la vacanza estiva in montagna che ho in programma di fare a fine luglio col mio ragazzo. Mettendo da parte le chiacchiere comunque, oggi voglio parlarvi de La chimera di Praga di Laini Taylor, romanzo di cui ho rimandato la lettura per non so quanto tempo e che ha finito col rubarmi il cuore!



La chimera di Praga
Laini Taylor
Editore Fazi ● Pagine 383
Cartonato 15,90 € ● Brossura 14,50 € ● Ebook 5,99 €

Trama: Karou ha 17 anni, è una studentessa d'arte e per le strade di Praga, la città in cui vive, non passa inosservata: i suoi capelli sono di un naturale blu elettrico, la sua pelle è ricoperta da un'intricata filigrana di tatuaggi, parla più di venti lingue e riempie il suo album da disegno di assurde storie di mostri. Spesso scompare per giorni, ma nessuno sospetta che quelle assenze nascondano un oscuro segreto. Figlia adottiva di Sulphurus, il demone chimera, la ragazza attraversa porte magiche disseminate per il mondo per scovare i macabri ingredienti dei riti di Sulphurus: i denti di ogni razza umana e animale. Ma quando Karou scorge il nero marchio di una mano impresso su una di quelle porte, comprende che qualcosa di enorme e pericoloso sta accadendo e che tutto il suo universo, scisso tra l'esistenza umana e quella tra le chimere, è minacciato. Ciò che si sta scatenando è il culmine di una guerra millenaria tra gli angeli, esseri perfetti ma senz'anima, e le chimere, creature orride e grottesche solo nell'aspetto esteriore; è il conflitto tra le figure principi del mito cristiano e quelle dell'immaginario pagano. Nel disperato tentativo di aiutare la sua "famiglia" Karou si scontra con la terribile bellezza di Akiva, il serafino che per amore le risparmierà la vita.



Recensione
Karou è un'adolescente parecchio insolita e singolare. Anche se ha soltanto diciassette anni vive da sola, ha i capelli blu e nel tempo libero, riempie il suo album da disegno con ritratti di strane creature dalle forme piuttosto fantasiose. Quello che la gente non sa però, è che Karou non ha mai conosciuto i suoi genitori. In realtà però, non si è mai nemmeno posta il problema. La sua "famiglia" è formata proprio da quelle creature che le piace ritrarre, ovvero da chimere, esseri dalle sembianze in parte umane e in parte animali, che l'hanno cresciuta insieme e che le sono stati vicino fin da quando lei ne ha memoria.
Primo fra tutti, al centro del suo sfaccettato universo, c'è Sulphurus, a cui Karou è devota come a un padre. Sulphurus, che trascorre le sue giornate a comprare denti in cambio desideri e, per quanto affezionato a lei, non le ha mai concesso di sapere troppo e non le ha mai lasciato vedere cosa si nasconde oltre alla porta che c'è in fondo al suo negozio.

Le cose cambiano radicalmente quando, a seguito di strani attacchi ai portali magici che conducono al negozio di Sulphurus sparsi in tutto il mondo, Karou viene immotivatamente attaccata da un angelo. Sarà così che scoprirà che, sotto la superficie, c'è ancora di più di quanto lei non abbia mai nemmeno osato anche solo immaginare.

Questo romanzo è uscito per la prima volta in italiano per Fazi qualcosa come quattro o cinque anni fa. Sommersa da un'infinita pila di arretrati, nonostante lo avessi sugli scaffali, non riuscivo mai a trovare un attimo da dedicargli. Poi la serie è stata interrotta e, dato che tutti si disperavano per via della scrittura della Taylor, che definivano tutt'altro che semplice da leggere in lingua, allora mi sono detta "ma chi me lo fa fare?" e così ho dato via la mia copia. In seguito, per fortuna, è arrivata la bella notizia che probabilmente in tantissimi aspettavano. La Fazi ha deciso di ultimare la pubblicazione della serie e dunque, ho pensato subito di approfittarne per recuperarla.
Sapete che vi dico? Meno male che non mi sono arresa e che non ho perso interesse, altrimenti mi sarei persa un romanzo che si è rivelato una vera e propria perla! Tuttavia però sono contenta di aver aspettato, almeno così non ho dovuto soffrire per anni tra la pubblicazione di un volume e l'altro. Il secondo della serie infatti, grazie agli addetti stampa della Fazi che sono stati così gentili da mandarmeli entrambi un paio di mesi fa, è già sui miei scaffali e conto di leggerlo al più presto.

La chimera di Praga mi ha stupita e mi è piaciuto da morire. Nei primi capitoli mi sentivo spaesata, mi chiedevo dove fosse il bel romanzo di cui tutti decantavano le lodi, poi la storia ha iniziato a decollare e mi ha rubato il cuore. Dettaglio dopo dettaglio. La Taylor, con la sua incredibile bellissima scrittura, è riuscita a dare vita a una storia indimenticabile, con personaggi perfettamente caratterizzati e un universo popolato da angeli e chimere tutto da scoprire.

Forse è troppo presto per dirlo, ma questa ha tutte le carte in regola per diventare una delle mie serie preferite, dunque tutta la mia gratitudine va alla Fazi che, in tempi di serie interrotte finite nel dimenticatoio, ha deciso di investire di nuovo sulla Taylor. Chapeau! Se ancora non avete letto questo romanzo, fatelo. Mettetevi l'anima in pace, andate in libreria e compratelo. Non ve ne pentirete.



Daughter of smoke & bone di Laini Taylor
  1. La chimera di Praga, 2012 (Daughter of smoke & bone, 2011)
  2. La città di sabbia, 2013 (Days of blood & starlight, 2012)
  3. Sogni di mostri e divinità, 2016 (Dreams of gods & monsters, 2014)

21 commenti:

  1. io questa serie la ADORO! Non vedo l'ora di avere in mano il terzo e hai ragione è una perla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono contentissima di non dover aspettare troppo tra un volume e l'altro *o* entro l'estate voglio leggere assolutamente il secondo!

      Elimina
  2. Splendido. Me ne ero innamorato.
    Ma il seguito quando lo leggo?
    Boh. Ti interpello per un riassunto su Facebook, poi, che sono passati anni dalla lettura. Tieniti pronta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, quando vuoi :3 ho la memoria fresca fresca!

      Elimina
  3. Libro bellissimo, credo che lo comprerò di nuovo perchè lo vorrei con questa cover. Io avevo letto anche il secondo, decisamente diverso da questo primo volume. Ti avviso che parte lentamente, ma dagli una possibilità.. cresce pagina dopo pagina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ricordo che quando ai tempi era uscito il secondo tu e Alessia (mi pare) avevate fatto un bel po' di fatica a ingranare con la lettura v_v be' donna avvisata mezza salvata! Sicuramente so cosa aspettarmi :3

      Elimina
  4. Ah si Denise concordo pienamente con te, il primo libro mi è piaciuto moltissimo,trama molto coinvolgente, cover meravigliosa e sviluppo intrigante. Il secondo mi ha lasciata così così ma appena uscito prenderò il terzo comunque, voglio concludere la serie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosissima di leggere anche io il secondo per farmi una idea :D

      Elimina
  5. Mi attira davvero tanto e sono contenta del fatto che ti sia piaciuta. Prima o poi spero di recuperarla. *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che consigliartela caldamente ^.^

      Elimina
  6. Ce l'ho in wishlist. Prima o poi arriverà anche il suo turno xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande! Presto o tardi leggilo però v_v merita davvero!

      Elimina
  7. Io ho la copia della vecchia edizione ma come te ho aspettato finora... felice che ti sia piaciuto credo che verrà il momento anche per me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che te ne innamorerai :3 potrei scommetterci!

      Elimina
  8. Io ho trovato che l’avventura descritta sia incredibile per la bellezza e complessità dei personaggi e per l’intreccio creato tra passato e futuro.
    Secondo me il libro è così appassionante che, arrivati all’ultima riga, il desiderio di leggere il seguito è difficile da frenare. Buon per te che hai subito a disposizione il secondo volume!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, buon per me... pensa che però non ho avuto ancora il tempo per iniziarlo :c di sicuro però voglio leggerlo entro l'estate...

      Elimina
  9. Probabilmente la mia serie YA preferita *-* sono felicissima che ti sia piaciuta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contentissima anche io! Le aspettative erano alte e per fortuna non sono state deluse *o*

      Elimina
  10. L'ho adorato anche io e non sai che bella notizia mi hai dato, per quanto riguarda il non abbandono della serie.
    Io ho la vecchia edizione (precisamenta questa https://www.google.it/search?q=la+chimera+di++praga&client=firefox-b-ab&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwiEn_CrpPXNAhVCbBoKHeTjBDYQ_AUICCgB&biw=1366&bih=659#imgrc=V2oZXXuPiHi8wM%3A), ma la nuova mi piace moltissimooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, le nuove edizioni sono davvero molto carine e ben curate :D unica pecca? Hanno tutte il dorso rosa v.v le avrei preferite con i dorsi a tema con i disegni in copertina... ma va beh, diciamo che non si può avere tutto :D e che va benissimo così!

      Elimina
  11. Bella recensione (la mia la trovi qui, se ti va!) ^^
    Di questo libro ho assolutamente amato l'ambientazione descritta dalla sapiente mano della Taylor, i personaggi a 360° in particolare Sulphurus, il mio amore, e i cliffhanger finali che fanno venire voglia di continuare la storia...
    Non è sicuramente un libro perfetto, però, e ci sono degli elementi che per ora mi hanno deluso (Akiva!!).
    Un abbraccio e buone letture,
    Rainy

    RispondiElimina