venerdì 17 aprile 2015

Take a look #20 - Ad aprile e maggio in libreria... altre uscite da non perdere!




Take a look è una rubrica a cadenza mensile che ho creato allo scopo di dare spazio ad ogni appuntamento, tramite piccole anteprime, ai nuovi libri in uscita ogni mese che hanno catturato la mia attenzione e che dunque considero potenzialmente interessanti e da non perdere.

Buonasera lettori! Avete visto che il blog ha raggiunto i 900 lettori fissi? A breve ci sarà un piccolo giveaway per festeggiare, intanto ringrazio davvero con tutto il cuore ognuno di voi e vi abbraccio virtualmente con tanto amore. Venendo al motivo per cui ho pubblicato il post, era ormai da qualche giorno che volevo pubblicare questa rubrica, ma non riuscivo a trovare abbastanza anteprime da proporvi e dunque alla fine ho deciso di inglobare quelle di maggio a quelle di aprile. Curiosi di vedere cosa ci aspetta in libreria?

Il primo romanzo che vi presento è l'ultimissima opera firmata Lauren Oliver - autrice della trilogia Delirium e di E finalmente ti dirò addio - che uscirà in Italia grazie a una nuova casa editrice, la Safarà, che a settembre pubblicherà anche Panic. C'è poco da dire: lo voglio tantissimo e mi ispira da morire! Spero di averlo tra le mani quanto prima.
Titolo: Ragazze che scompaiono
Autore: Lauren Oliver
Autoconclusivo
In libreria: 14 maggio
Editore: Safarà
Prezzo: 18,00 €
Pagine: 320
Trama: Dara e Nick erano inseparabili prima che un terribile incidente lasciasse il bellissimo viso di Dara sfigurato, allontanando irrimediabilmente le due sorelle. Quando Dara scompare il giorno del suo compleanno, Nick pensa che la sorella si stia prendendo gioco di tutti per vendicarsi di un destino insostenibile e crudele. Ma quando anche un’altra bambina di soli nove anni, Madeline Snow, svanisce nel nulla, Nick si convince sempre di più che le due sparizioni siano collegate; e quanto più Nick scopre della sua enigmatica sorella e della doppia vita che conduceva prima dell’incidente, meno è sicura di voler conoscere la verità. Tuttavia oramai la posta in gioco si fa sempre più alta, mentre gli eventi la spingono verso un passato perduto e un futuro impossibile, animati dalla volontà di svelare il legame apparentemente insondabile tra le due ragazze che scompaiono. In questo romanzo acuto e coinvolgente Lauren Oliver crea un mondo di intrighi, perdite e sospetti mentre due sorelle cercano di trovare il doppio filo che lega indissolubilmente le loro stesse vite.

A seguire ci sono altri due young adult, entrambi in uscita per De Agostini. Il primo è una sorta di thriller fantascientifico che vede come protagonista una ragazza che riesce a vedere il futuro, il secondo invece è una sorta di distopico.
Titolo: Reflections
Autore: Kasie West
Saga: Pivot point #1
In libreria: 14 aprile
Editore: DeAgostini
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 400
Trama: Mi chiamo Addison Coleman. Ho diciassette anni, una massa di riccioli biondi e un potere straordinario: riesco a vedere il futuro. Di solito non amo approfittare di questa capacità, ma da quando i miei genitori hanno deciso di divorziare le cose sono cambiate. Mi sono trovata davanti alla scelta più difficile di sempre – con chi di loro sarei andata ad abitare? – e ho iniziato a indagare il futuro. Un’Indagine di sei settimane per capire quale fosse la migliore delle mie alternative.
O almeno così speravo. Perché l’Indagine si è rivelata molto più complicata del previsto. Due ragazzi hanno stravolto la mia vita, o forse sarebbe meglio dire… le mie vite. Due ragazzi di cui è impossibile non innamorarsi. Duke è come un mare in tempesta, travolgente e affascinante. Gioca a football e non sa ancora in quale college andrà il prossimo anno. Trevor è come una notte d’estate, dolce e spensierato. Vorrebbe ricominciare a giocare a football e disegna fumetti. Uno riesce a farmi perdere la concentrazione con un solo sguardo. All’altro basta una parola per farmi battere il cuore all’impazzata. Ed è per questo che scegliere tra i miei due futuri alternativi non sarà affatto facile: perché qualsiasi decisione prenda, dovrò dire addio a uno di loro.
Titolo: The program
Autore: Suzanne Young
Serie: The program #1
In libreria: 28 aprile
Editore: De Agostini
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 400
Trama: Sloane sa perfettamente che nessuno deve vederla piangere. La minima debolezza, o il più piccolo scatto di nervi, potrebbero costarle la vita. In un attimo si ritroverebbe internata nel Programma, la cura ideata dal governo per prevenire l’epidemia di suicidi che sta dilagando fra gli adolescenti di tutto il mondo. E una volta dentro, Sloane dovrebbe dire addio ai propri ricordi… Perché è questo che fa il Programma: ti guarisce dalla depressione, resettandoti la memoria. Annullandoti.
Così, Sloane ha imparato a seppellire dentro di sé tutte le emozioni. Non vuole farsi notare, non ora che suo fratello è morto e lei è considerata un soggetto a rischio. L’unica persona che la conosce davvero è James, il ragazzo che ama più di se stessa. È stato lui ad aiutarla nei momenti difficili, lui a farle credere che ci fosse ancora speranza. Ma, quando anche James si ammala, Sloane capisce di non poter più sfuggire al Programma. E si prepara a lottare. Per difendere i propri ricordi, a qualunque costo.

Il prossimo romanzo che vi presento è dell'italianissima Vanessa Roggeri, autrice de Il cuore selvatico del ginepro. Non so ancora se leggerò o meno questo suo nuovo libro, la trama è molto particolare e mi ispira abbastanza, ma l'altro romanzo dell'autrice non mi aveva convinta fino in fondo e dunque ho paura che la storia possa ripetersi.
Titolo: Fiore di fulmine
Autore: Vanessa Roggeri
Autoconclusivo
In libreria: 21 maggio
Editore: Garzanti
Prezzo: 16,40 €
Pagine: 280
Trama: È quasi sera, quando all’improvviso il cielo si fa livido mentre enormi nuvole nere galoppano a colorare gli ultimi raggi di sole. Da sempre, la prima cosa da fare è rintanarsi in casa, coprire gli specchi e pregare che il temporale svanisca presto. Eppure la piccola Nora, undici anni e il coraggio più scellerato che la gente di Monte Narba abbia mai visto, non ha nessuna intenzione di mettersi al riparo. Nora vuole sfidare il vento che soffia sempre più forte e correre sulla cima della collina. È appena arrivata sotto una grande quercia quando un fulmine la colpisce sbalzandola lontano, esanime. Per tutto il piccolo villaggio sardo dove è cresciuta la bimba è morta. Ma non è quello il suo destino. Nora riapre i suoi enormi occhi verdi, torna alla vita. Il fulmine le ha lasciato il segno di un fiore rosso sulla pelle bianca e la capacità di vedere quello che gli altri non vedono. Nella sua famiglia nessuno la riconosce più. Non sua madre, con cui amava ricamare la sera alla luce fioca di una candela, né i suoi fratelli, adorati compagni di scorribande nei boschi. C’è un nome per quelle come lei, bidemortos, coloro che parlano con i morti, e tutti ne hanno paura. È diventata una reietta, una maledetta. Nel piccolo paese sardo non c’è più posto per lei. La sua nuova casa è Cagliari, in un convento, dove Nora chiude la sua anima in un guscio di dolore, mentre aspetta invano che qualcuno torni a prenderla. Finché un giorno, una donna vestita di nero, elegante e altera, si staglia sulla soglia del convento. È Donna Trinez, una ricca viscontessa. Lei conosce la storia di Nora e sa cosa significa perdere una parte della propria anima. Per questo ha deciso di aiutarla contro tutte le superstizioni. Perché uno sguardo buono e una carezza possono far rifiorire anche un cuore ferito…

Per concludere ci sono altri due romanzi per ragazzi, entrambi paranormal. Il primo non è che la traduzione italiana di Hex Hall, romanzo che ho letto in lingua e apprezzato molto, il secondo invece fa parte di una trilogia i cui primi due volumi sono scollegati tra loro - si collegano le storie delle protagoniste solo nel terzo - e per ragioni ignote la Piemme ha deciso di iniziare a pubblicare la saga partendo dal secondo volume anziché dal primo.
Titolo: Incantesimo
Autore: Rachel Hawkins
Saga: The prodigium triloy #1
In libreria: 2 aprile
Editore: DeAgostini
Prezzo: 9,90 €
Pagine: 359
Trama: Sophie Mercer è una ragazza di sedici anni molto particolare. Tre anni fa, infatti, ha scoperto di essere una strega: un potere che ha ereditato dal padre e dalla nonna, ma che non sa ancora gestire.
Dopo che il suo primo incantesimo, durante il ballo scolastico, ha causato dei danni e portato grande scompiglio, il padre ha deciso di spedirla in una scuola per ragazzi “speciali”, il Prodigium. I suoi compagni sono streghe, fate, licantropi e vampiri. Eppure Sophie non riesce ad ambientarsi: le altre streghe come lei sono solo superficiali e viziate, ha una cotta non corrisposta per un giovane mago, un fantasma la perseguita e la sua nuova compagna di stanza è la ragazza più odiata, nonché l’unico vampiro, di tutta la scuola. E, come se non bastasse, una misteriosa creatura sta attaccando gli studenti, lasciando due piccoli fori sul collo delle sue vittime, e la prima a essere sospettata è ovviamente la sua amica Jenna. Ma per Sophie le minacce non sono finite: scoprirà ben presto che una setta segreta vuole uccidere tutti gli allievi del Prodigium. E lei è la prima della lista.
Titolo: Le streghe di Astor High
Autore: Brittany Geragotelis
Serie: Life is a witch #2
In libreria: 14 aprile
Editore: Piemme
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 312
Trama: Hadley è la discendente della più potente strega di tutti i tempi nonché la ragazza più popolare del liceo Astor High. Quando sua madre viene uccisa dalla stessa congrega di streghe che assassinò la sua antenata durante i processi di Salem, Hadley decide di farla finita una volta per tutte con la minaccia che tormenta la sua famiglia da secoli, e dà vita a una battaglia epica, che sconvolgerà il mondo della magia per sempre. Peccato però che Hadley, malgrado la sua determinazione, si innamorerà del ragazzo sbagliato…


Tanto per mettere la ciliegina sulla torta, mi è sembrato carino segnalarvi anche l'uscita di queste nuove edizioni Rizoli BUR Deluxe di tre classici senza tempo. Non possiedo ancora nessuno dei tre e devo dire che queste edizioni mi fanno proprio gola!

E per questo appuntamento è tutto. Che ne dite di queste nuove uscite? Vi incuriosiscono? Fatemi sapere cosa ne pensate e alla prossima!

28 commenti:

  1. Ciao tesoro, ti faccio un sacco di complimenti per i 900 follower, te li meriti proprio tutti tutti tutti e anche di più... ed ora via, si corre verso il traguardo enorme del 1000 *___*
    Anche maggio sarà una vera piccola catastrofe per la mia resistenza, perché mi sono auto-imposta di non comprare libri, ma sarà moooolto molto dura.
    Mi ispirano da MORIRE Ragazze che scompaiono, i due delle DeA, il nuovo libro della Roggeri. E posso confermare che le nuove edizioni Deluxe della Rizzoli sono favolose, ho fatto un colpo di testa e l'altro giorno ho comprato Alice nel paese delle meraviglie ed è meraviglioso. Infatti adesso vorrei immediatamente Peter Pan e prima di questi è uscito anche I racconti del mistero di Poe e vorrei anche quello *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ispira praticamente quasi tutto :'D ottimo direi! Sì ho visto che in questa edizione Rizzoli ce ne sono degli altri e sono tutti bellissimi... sarebbe bello collezionarli *-*
      Io penso che quello che aspetto più con ansia sia quello della Oliver :3

      Elimina
  2. Come al solito ogni mese ha un sacco di scoperte e pubblicazioni interessanti! Una delle scoperte è il romanzo della Oliver, autrice che non mi ha convinta fino in fondo; la trilogia (almeno fino al libro che ho letto, ovvero il secondo, non mi ha impressionata), ma Before I fall mi ha stregata assolutamente! Quindi vedremo con questo romanzo cosa ne è venuto fuori!
    Pivot Point non mi intriga particolarmente, e The Program l'ho già letto in lingua originale ..ADESSO CHE CI PENSO DEVO RECENSIRLO OmG! Stesso discorso per Hex Hall!
    Non capisco la scelta strana che ha fatto la Piemme, casa editrice che stimo ed adoro da morire ..se ce lo spiegasse sarebbe più carino :)

    Complimenti per i 900 followers, sono tutti meritati, Deni. Sono curiosa per ciò che farai per questo traguardo! *hug* x <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno a me la trilogia Delirium ha convinto purtroppo... il primo e il secondo mi son piaciuti, ma il terzo proprio no! Invece proprio come te ho adorato Before I fall dunque sono fiduciosa per questi suoi nuovi libri :D
      Grazie per i complimenti *-* sei un tesoro!

      Elimina
  3. Deni, a parte i complimenti per i 900 followers (che ti meriti tutti!), spero che il colloquio di lavoro sia andato bene! Purtroppo non è facile trovare lavoro, ma spero tu ci riesca. Comunque io Hex Hall ce l'ho in lingua e, per quanto mi stesse piacendo, non l'ho finito.
    Ma come è il secondo libro? Io già pensavo di comprarlo.
    Il nuovo libro della Oliver sembra inquietante. :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :) il colloquio sembra essere andato bene, ma avevano altre persone da vedere e dunque non ci spero :c è un'impresa trovare lavoro!
      Hex Hall io l'ho adorato :3 il seguito l'ho trovato molto buono, ancora devo leggere il terzo però :)
      Concordo sul libro della Oliver, ma a me attira proprio per questo :D

      Elimina
  4. Complimenti tesoro per il meritatissimo traguardo ** <3
    Allora mi incuriosisce molto Ragazze che scompaiono, lo voglio!
    The program sì e no.. Fiore di fulmine lo voglio assolutamente, ho un bel ricordo del primo libro della Roggeri. Quello della Piemme non mi convince, attendo le recensioni.
    Infine delle edizioni BUR mi attira Peter Pan ** ho sempre amato questa storia!! lo metto in wish!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene allora attendo il tuo parere sul libro nuovo della Roggeri :D
      Io Peter Pan non penso di averlo mai letto, ma devo assolutamente farlo prima o poi *^*

      Elimina
  5. Mi incuriosisce molto Ragazze Scomparse! La Oliver ha uno stile narrativo unico e spero di apprezzarlo, mi aveva già fatto una buona impressione con la trilogia di Delirium!
    Possiedo già Hex Hall, The Program e Reflections in lingua ma sono felice che li abbiano portati in italia! Finalmente le acque si stanno smuovendo un pò va!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti stanno uscendo tanti libri nuovi abbastanza interessanti :3
      Per quello della Oliver non vedo l'ora :)

      Elimina
  6. Non vedo l'ora di leggere il nuovo libro di Vanessa Roggeri!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, sembra molto promettente dalla trama :)

      Elimina
  7. Complimenti per il traguardo! :)
    Il mio guaio è che ultimamente sto avendo troppi colpi di fulmini e la cosa è veramente preoccupante. Mi affascina la copertina di Fiore di Fulmine e Le Ragazze che Scompaiono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ti capisco Cristina, io sono pienissima di arretrati, eppure non disdegno mai i nuovi usciti :D continuo ad accumulare...

      Elimina
  8. "Ragazze che scompaiono" mi tenta parecchio! :)
    "Hex Hall" lo prenderò, probabilmente in ebook... si prospetta una lettura divertente! :D
    "The program" e "Reflections", viceversa, mi intrigano poco: le trame mi suonano troppo di già sentito, per il momento... spero di sbagliarmi, però! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hex Hall è molto carino e divertente, ma ha davvero una buona trama che cattura il lettore :D
      Per gli ultimi due ti do ragione assolutamente, ma magari meritano... chissà! Bisogna vedere come le autrici si sono giocate le loro carte :)

      Elimina
  9. Ciao Deni!!! Tantissimi complimenti per i 900 followers! Sono tantissimi! E che caruccio l'uccellino della nuova grafica! Mi sa che non ero mai passata in settimana e l'ho visto solo ora...
    Comunque, sono tutte uscite davvero interessanti! Della Oliver ho letto solo Delirium e non mi era piaciuto, infatti non l'ho neanche finita quella serie. Questo però mi ispira abbastanza, mentre Panic sono super curiosa di leggerlo. "Reflection" mi attira moltissimo, non vedo l'ora di prenderlo. Belle le nuove edizioni di questi tre classici! La cover di Peter Pan è stupenda =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valy *^* son contenta che anche la grafica ti piaccia :D
      Peccato per la Oliver, però se non ti era piaciuto Delirium puoi provare E finalmente ti dirò addio che è molto diverso e merita un sacco :)

      Elimina
  10. Tanti auguri per il fantastico traguardo! Te lo meriti! ;)
    Quante splendide uscite! Hex Hall l'ho già comprato e ora ho voglia di prendere anche Ragazze che scompaiono, Reflections, The Program e Le streghe di Astor High.
    Riuscirà il mio portafoglio a sopravvivere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Giorgia :)
      Eh i nostri portafogli poveretti son sempre messi a dura prova :D

      Elimina
  11. Evviva i 900 followers!! Meritatissimi :)
    In questo periodo, per fortuna, non ci sono troppi libri che mi ispirano.. giusto quello della Oliver, che leggerò tra taaaaaaaaaanto tempo, quando avrò finito il Project *o*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moni *^* devo dire che quello della Oliver è l'unico che mi ispira al punto da volerlo leggere subito in effetti :D gli altri sembrano carini, ma chissà se sono validi...

      Elimina
  12. Complimenti per i 900 followers Deni!! :) Sono felice che i due libri della Oliver arrivino in Italia, ho adorato sia Vanishing Girls sia Panic *__* The Program e Reflections voglio assolutamente leggerli, mentre la serie di Le streghe di Astor High non mi ispira più di tanto xD Stupende le nuove edizioni BUR *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Jul *^* non vedo l'ora per i libri della Oliver *^*
      Le streghe della Piemme nemmeno a me ispirano troppo... anche perché su goodreads non ci sono chissà che recensioni... poi chissà :)

      Elimina
  13. Mi ispira tantissimo il nuovo della Oliver! Proprio il mio genere, e poi avevo adorato la serie di Delirium! Complimentissimi per i 900 followers Denise!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. mi ispirano tanto tanto i primi tre! Anche se Delirium a me non è piaciuto

    RispondiElimina
  15. Mi interessano praticamente tutte le uscite! *_*

    RispondiElimina
  16. Ciao Deni! Complimenti per il traguardo, bravissima! Tra le novità aspetto con ansia il libro della Oliver e credo proprio che lo leggerò subito appena uscirà! I classici della BUR sono semplicemente stupendi *-* A presto Maria

    RispondiElimina